Xiaomi Mi2S: ecco un nuovo caso di esplosione

19 ottobre 201326 commenti

Già in passato ci sono stati molti casi di smartphone esplosi che hanno causato anche danni e problemi a cose e persone. Forse tutto ciò è dovuto a qualche unità difettosa o anche all'utilizzo errato ed eccessivo di alcuni utenti. Nonostante ciò, durante le ultime ore, sarebbe spuntato sul web un nuovo caso di esplosione di smartphone, fortunatamente senza gravi conseguenza per l’utente, il quale ha riportato solo una piccola e lieve ustione.

Lo smartphone in questione è uno Xiaomi Mi2S, il quale, come noterete dalle foto, è letteralmente esploso riportando danni irreparabili.

Ecco le foto:

Generalmente questi problemi avvengono a causa di batterie difettose (o non originali) oppure esposizioni ad elevate fonti di calore. In questo caso l’utente assicura che lo smartphone fosse dotato della batteria originale, inoltre nessun’altra parte interna dello smartphone sarebbe stata manomessa.

Perciò questo sarebbe uno dei pochi casi isolati di esplosione anomala. Ovviamente il produttore cinese sta già indagando sull’accaduto per far in modo di evitare nuovamente questi incidenti.

Casi simili sono accaduti in passato anche su iPhone e Samsung Galaxy, quindi il problema non è da attribuire al produttore ed alla scarsa qualità dei componenti utilizzati, dato che non si parla di cloni cinesi o simili.

Attendiamo ulteriori novità sul caso.

 

328€
Xiaomi 2S
SU
A SOLI
Loading...