Xiaomi MIUI Phone: nuovamente un sold-out di 150.000 unità

26 aprile 20127 commenti

Il primo smartphone Android della community, il celebre MIUI Phone realizzato dal produttore cinese Xiaomi, conosciuto ufficialmente con il nome Mi-One, fin dalla sua prima apparizione ha ottenuto un enorme successo, grazie anche al successo della celebre ed omonima ROM MIUI. La commercializzazione del MIUI Phone è sempre avvenuta con una certa unità consegnata ogni mese, questa piccola quantità, è sempre stata esaurita in pochissimo tempo, anche durante l'ultima ondata di spedizioni.

Anche questo mese si è ripetuta la stessa scena, in soli 13 minuti sono stati esauriti ben 150.000 smartphone in Cina. Il successo è dovuto principalmente all’ottimo hardware, software ed al prezzo basso rispetto a device della stessa fascia di mercato.

Per chi non ricordasse le caratteristiche principali di questo device Android vorremmo realizzare un piccolo promemoria. Il MI-ONE è il primo smartphone della community, che offre, grazie alla ROM MIUI, un infniita personalizzazione e modifiche a livello software.

Le specifiche tecniche di questo smartphone Android sono:

  • Processore dual-core Snapdragon da 1,5 GHz;
  • Display da 4 pollici con risoluzione da 854×480 pixel;
  • 1 GB di RAM;
  • Fotocamera posteriore da 8 megapixel;
  •  Batteria da 1.930 mAh;

Il prezzo è “basso” rispetto agli altri device, cioè 317 $, circa 240 €. Purtroppo non è facile reperirlo fuori dalla Cina, gli aiuti possono arrivare da store online, presenti anche su eBay, anche se le alternative non mancano e presto potrebbero arrivare alla fascia di prezzo del Mi-One.

 

Via

Loading...
  • Poppy

    Il Sol Levante è il Giappone!

    • Kniker97

      Giusto appena ho letto Sol Levante ho storto subito gli occhi ma come si può fare un errore del genere >…<

  • Pingback: Xiaomi MIUI Phone: nuovamente un sold-out di 150.000 unità | buonaguida.com()

  • Liou

    senza nulla togliere alla miui, 150.000 unità in Cina sono uno sputo nel mare

    nihao

  • Lololol

    Lo fanno in Cina e lo vendono in Giappone(Sol Levate) ?
    ahahah ma sapete almeno ciò che scrivete? lol

  • glonciavir

    150 mila pezzi in cina sono niente… ma in 13 minuti è roba, anche in cina!
    Fatte le dovute proporzioni in termini di dimensione del mercato e di utenti potenziali (escluderei la fetta di popolazione che guadagna 5 dollari la settimana…) la performance è interessante.

    Ad ogni modo il msg che passa è che un telefono se è competitivo nel rapporto prezzo/prestazioni… si vende senza problemi. Mi chiedo perchè lo stesso ragionamento non venga passato ai tablet!