Xiaomi si appresta a lanciare il proprio smartwatch

8 ottobre 20139 commenti

Secondo le ultime indiscrezioni, Xiaomi sarebbe molto vicina a lanciare un proprio smartwatch sul mercato, forse già entro fine anno.

La società cinese, con a capo Hugo Barra, l’ex Vice President di Google, avrebbe realizzato il suo primo orologio intelligente; secondo diverse fonti locali, non solo lo sviluppo software del dispositivo è già completo ma ha anche avuto inizio la sua produzione di massa. In molti prevedono anche una presentazione ufficiale dello smartwatch Xiaomi già per il mese di ottobre, nonostante non ci siano conferme in merito. Non sono note anche le specifiche del device, anche se si suppone saranno simili agli altri “orologi intelligenti” presentati quest’anno.

Insomma, Xiaomi, dopo il business degli smartphone, si appresta a sbarcare su un altro segmento del mercato, a conferma della volontà della società cinese di ampliare i suoi orizzonti e acquisire un ruolo più importante, soprattutto qui in Europa.
Malgrado le poche informazioni a disposizione, possiamo già supporre che il rapporto qualità-prezzo del dispositivo sarà molto valido, come, del resto, Xiaomi ci ha abituati in questi anni; dovrebbe essere, quindi, un bel passo avanti, almeno per quanto riguarda il costo, rispetto al Samsung Galaxy Gear ed a molti degli smartwatch attuali, venduti al prezzo decisamente poco conveniente di 299 euro.

 

Loading...
  • Pingback: Xiaomi si appresta a lanciare il proprio smartwatch | Crazyworlds()

  • aleeasytech

    beh, basandosi semplicemente su recensioni ed articoli comparsi sul web non sembra ci voglia molto a mettersi sul piano del Gear, soprattutto per quanto riguarda il prezzo..chiaro che il brand al momento è irraggiungibile

    • lupet

      Per il momento…

      • aleeasytech

        esatto..e parlo solo del brand.
        Se solo la gente smettesse di associare Android a Samsung come associa iPhone ad Apple (paragoni che di per se non stanno in piedi)..

  • Pingback: Smartwatch in arrivo per Xiaomi : NetItaly .info()

  • Golfirio Masturloni (ex Tizio)

    mah!… ci si stanno “buttando” tutti, sentono odore si soldi, eppure…a prima vista non sembra un “must to have”, sicuramente sbaglio io.

    • lupet

      Non è detto che sentano odore di soldi, per Xiaomi basterebbe coprire le persone interessate in Cina, così da fidelizzare ulteriormente i clienti (essendo leader di vendite nel suo paese).

      • Golfirio Masturloni (ex Tizio)

        e ma non lo fa solo Xiaomi, Apple, Samsung, Google…

        • lupet

          Questo sì ma io parlavo nel caso specifico. Xiaomi segue molto gli altri marchi e tende a “copiare” migliorando. Visto che Xiaomi produce TV-Display, Stazione multimediale, ecc… non era difficile immaginare anche questa mossa. Consiglio un giro sul loro sito perché i prodotti meritano veramente.