Xiaomi: Snapdragon 845 a bordo del prossimo flagship

6 dicembre 2017Un commento

Xiaomi ha annunciato ufficialmente allo Snapdragon Summit che il suo prossimo flagship sarà dotato del chip di ultimissima generazione Snapdragon 845. Al Summit, tenutosi alle Hawaii, sono stati mostrati tutti i device che utilizzano processori Qualcomm.

Qualcomm ha svelato il nuovo Snapdragon 845 nella giornata di martedì 5 dicembre, mentre le specifiche dettagliate arriveranno solo domani 6 dicembre: la presentazione del nuovo processore riafferma la leadership di Qualcomm nell’industria dei chip per mobile.

Al Summit, il CEO Xiaomi Lei Jun ha affermato che “sei anni fa abbiamo lanciato Mi 1 utilizzando un processore Qualcomm, che all’epoca era il migliore. Col passare degli anni, tutti i flagship hanno adottato processori top di gamma Qualcomm”.

Data la posizione dell’azienda cinese nel mercato, queste dichiarazioni sono a dir poco rassicuranti per Qualcomm ma soprattutto per gli utenti che desiderano smartphone con processori sempre più potenti. Il top di gamma Qualcomm attuale, lo Snapdragon 835, è utilizzato in buona parte dei flagship attuali tra cui Note 8, Galaxy S8, LG V30 e Google Pixel 2.

Leggi anche Android GO: Oreo arriva sugli entry level

Al momento non sono disponibili informazioni dettagliate sul nuovo chip Qualcomm, ma quello che è certo è che sarà Samsung a produrli. Qualcomm ha affermato che lo Snapdragon 845 si focalizzerà principalmente su 6 aree: creazione e condivisione di contenuti, mobile VR, intelligenza artificiale, sicurezza dei dati, esperienza wireless globale e maggiori performance con minori consumi.

 

Loading...
  • Alessio Perelli

    Già sei anni quando presi il mi 1….quanti ricordi e quanto tempo a smanettare… Stupendo