Xperia Play, le vendite dei giochi stentano a decollare

12 maggio 201115 commenti
L'Xperia Play, che coniuga le funzionalità tipiche di uno smartphone con le capacità d'intrattenimento videoludiche di una console portatile, è ormai disponibile in diversi paesi da qualche tempo. Una delle caratteristiche che sarebbe dovuta essere il traino per il suo successo, però, stenta a decollare.


Nessuno dei titoli in vendita sull’Android Market ha infatti raggiunto il migliaio di copie, e diversi giochi non sono riusciti neanche a superare poche centinaia di installazioni. Un flop preannunciato, quindi?

Al momento Sony Ericsson non pare preoccupata, secondo le dichiarazioni di uno dei manager, Dominic Neil-Dwyer. Il progetto è in partenza e presto ci saranno novità interessanti, a quanto pare.

“Al momento sono disponibili pochi titoli PlayStation One; in futuro ne arriveranno altri, inoltre il brand PlayStation fornirà contenuti esclusivi per i dispositivi”, ha affermato il manager di Sony Ericsson.

“Per cui al momento non siamo preoccupati; si tratta di un dispositivo rivoluzionario che sta scuotendo il mercato. Per quanto riguarda il programma PlayStation Certified siamo estremamente soddisfatti. Più avanti faremo le prime stime, ma sappiamo di avere ancora molti contenuti da pubblicare”.

Via

  • Anonimo

    Ovvio che non dichiarino chiaramente “il nostro telefono è una merda e nessuno lo vuole”. La verità è che questo xperia play è un flop colossale. Ha un prezzo assurdo, con la stessa cifra si può ambire a ben di meglio rispetto a un telefono single core con adreno 205. Ci hanno messo pochissima memoria interna, cosa stupida in una console, e poi ci mettono due fotocamere, cose inutili in una console.
    Vogliamo parlare delle “levette” touch? Tutti quelli che lo provano dicono che non funzionino bene, e in effetti in tutti i video si vede il giocatore usare le freccette e non le levette. Questo è un altro grave handicap. Infine, i giochi fanno schifo. Giochi per psx? Ma scherziamo? Quelli me li gioco su un emulatore. Avrebbero dovuto fare una console come si deve, a 100 euro in meno, con un chip grafico come si deve, risparmiare su idiozie come levette touch o fotocamere e metterci due levette fisiche.
    Come giochi, questo xperia play non è all’altezza nemmeno di una psp vecchia.

    Insomma, come speravano di cavarsela con uno schifo del genere?

  • Dante

    Beh, qualita’ dei giochi, prezzo del cellulare ed infine controlli non proprio all’altezza non potevano certo decretare il successo di questo terminale… con una cifra del genere ci si piglia sicuramente di meglio, sia in termini di telefono, sia per la propria passione ‘videoludica’ (gia’ una PSP, che ora costa 99 euro, e’ 100 volte meglio di questo ibrido…).

    • Scorpionredblack

      Secondo me,non e’ tanto il fatto di giochi venduti che anche qui la pirateria fa’ la sua sporca parte,poi il prezzo del terminale e’ assurdo,secondo me non dovrebbe superare i 400 euro.

  • Shanefalco

    pochi giochi venduti e quindi pochi xperia play venduti…non si capisce bene se sia + uno smartphone o una console portatile. Un altro flop s.e. …spero almeno lo tengano aggiornato e non lo abbandonino come gli x10mini/pro.

  • Anonimo

    Chi è veramente interessato ad una nuova console portatile Made in Sony, certo aspetterà la NGP che costerà un po’ di più di questo telefono ma, a parte telefonare, potrà fare molto, ma molto di più e meglio.
    A chi è appassionato di telefonia, invece, basterà uno sguardo alle caratteristiche tecniche del terminale, per capire che in giro c’è molto di meglio ed a prezzi pari o di poco superiori.
    Il pubblico potrebbe essere quello casual, ma la volontà di mantenere questo telefono legato al marchio Xperia, per non sconfinare in quello Playstation, ha reso il terminale decisamente poco identificabile un po’ da tutti!
    Quindi, non c’è da stupirsi.
    Ho l’impressione che questo terminale sia stato prodotto e distribuito solo per uscire sul mercato con un ulteriore terminale e, la dimostrazione di questo, sta nel fatto che non ci sono pubblicità in merito.

    Bye

    • K

      ps. ngp non telefonerà.

  • Shurenda11

    eh,se l’ngp avesse android…

  • Shurenda11

    eh,se l’ngp avesse android…

  • Shurenda11

    eh,se l’ngp avesse android…

  • Mattia Raviele

    A quel prezzo ci aggiungi 50€ e prendi un iphone 4 che per giocare é meglio,per non parlare di tutto il resto!!!

    • otty

       bravo

  • Jonnys

    Si sapeva che era un flop..i giochi su android sono praticamente nulli,l’unica casa di giochi che c’è la gameloft…angry birds a parte,su iphone ne esistono migliaia,molto meglio per giocare,come fa una console/telefono a vivere con una decina di titoli…

  • meldon

    Secondo me sarà un flop, come il Nokia N-Gage… Sulla carta sembrava una cosa fighissima, in mano era tutta un’altra storia (sfortunatamente).

  • trucido

     ” dicono che sta scuotendo il mercato…” mah non mi pare che abbia scosso piu di tanto…l’ utente preferisce giocare con il proprio cell. che avere un cell-console… ci sono già cell android con cui si gioca che è una favola: nexus s , desire hd , samsumg galaxy, lg dual…. 

  • Ospite

    ciao ragazzi,

    non condivido la vostra opinione, credo che questo smartphone sia ottimo, ci sono solo due pecchee:
    – il prezzo (ma si può rimediare, cercando in rete l’ho acquistato nuovo a 300€);
    – è un pò ingombrante (su questo punto c’è poco da fare)

    ciao