Xposed Framework arriva anche su Marshmallow

15 Novembre 20152 commenti

Xposed Framework, uno dei più famosi tool per il modding, diventa compatibile con Android 6.0 Marshmallow.

Come annunciato qualche giorno fa, rovo89, lo sviluppatore della community di XDA, è riuscito a portare il famosissimo tool Xposed su Android Marshmallow. Il lavoro questa volta è stato ancora più difficile del solito, visto le misure di sicurezza introdotte da Google nel nuovo firmware. Nonostante ciò la versione 76 di Xposed risulta pienamente compatibile con Marshmallow, anche se con qualche limitazione, elencate di seguito:

  • Diversi moduli devono essere ancora aggiornati e bisogna dare tempo agli sviluppatori per modificarli.
  • Questa versione di Xposed è stato testata solo con SuperSU installato e per questo alcune regole dm-verity e SELinux sono state disattivate per evitare conflitti.
  • L’accesso ad alcuni file di preferenza potrebbe essere bloccato da SELinux. Rovo89 consiglia comunque di mantenere SELinux attivato per salvaguardare la vostra sicurezza
  • Non tutte le APIs sono state ancora testate e per questo potrebbero esserci degli errori durante l’utilizzo.
  • Alcuni errori potrebbero nascere dai compilatori JIT e “ottimizzatore” visto che sono presenti solo in Marshmallow e nono sono stati ancora testati a pieno.

Quindi ci troviamo di fronte ad una versione di Xposed ancora molto instabile, con diversi bug e malfunzionamenti, che però verranno sicuramente risolti nei prossimi mesi.

Se volete scaricare e provare Xposed su Marshmallow potete scaricare tutti i file necessari dalla discussione ufficiale, avendo cura però di leggere con attenzione tutte le informazioni, in modo da evitare spiacevoli conseguenze.

Loading...
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com