ZTE Libra, un nuovo smartphone con Android 2.3.4

22 giugno 201112 commenti
  ZTE, produttore cinese ormai famoso anche nel mondo, dopo il trio di smartphone presentati al MWC, tra i quali figura il Blade, ha annunciato e lanciato questa settimana sul mercato asiatico il nuovo ZTE X880, conosciuto come Libra, con Android 2.3.4 Gingerbread (senza interfaccia personalizzata).

Tra le caratteristiche tecniche dello ZTE Libra possiamo trovare un processore Qualcomm MSM7227 da 600 MHz, un display capacitivo da 3.5″ con risoluzione di 800 x 480 pixel, una fotocamera posteriore da 3MP con autofocus, connettività Wi-Fi, Bluetooth, modulo GPS e una batteria da 1300 mAh.

Non ci sono ancora informazioni riguardo la disponibilità in Europa, ma dovrebbe fare il suo debutto nelle prossime settimane nel Regno Unito. ZTE è famosa nel lanciare sul mercato dispositivi a basso prezzo e dotazione hardware nella media, secondo voi riuscirà ad avere successo questo device?

Via

  • HackDown

    A 99€ certamente sì

    • Void

      e dove è scritto che il prezzo è 99€?

      • Anonimo

        Da nessuna parte ma quello sarebbe il prezzo giusto, specialmente considerando il processore…
        Comunque: è utopia, ma mi piacerebbe ci fossero più terminali senza personalizzazioni di Android…

  • RAM? 512?

    • Mrskystar2

      si il blade ha 512Mb di ram e si sentono!!!

  • RAM, 512?

  • interessante si, aspettiamo il prezzo…

  • Coyote

    Ma ha le stesse specifiche del Blade, che senso ha? In pratica hanno preso il loro prodotto più venduto, gli hanno cambiato la scocca e il nome spacciandolo come nuovo prodotto… bah!!!
    Comunque lo zte blade in Europa si trova a un prezzo che varia dai 79€ ai 169€ a seconda dell’operatore, credo proprio che questo non si discosterà molto.

  • Alex Alban

    il processore con quella risoluzione muore.

    • Coyote

      Assolutamente no. O almeno il mio zte Blade ha anche il supporto del chip grafico Adreno 200 ed è una scheggia. A 600Mhz, quindi senza overclock, spunta oltre 1300 punti al quadrant… vedi un po’ tu. Se come credo questo è identico al Blade come componenti, stai pur tranquillo che è un terminale molto ben bilanciato e senza colli di bottiglia visto che anche se il procio non è un mostro, però ha 512 MB e chip grafico, che aiutano parecchio.
      L’unica grossa limitazione è che non è compatibile con Flash Player.

      • Anonimo

        confrontando ideos e flipout direi che un motore del flipout ce lo vedrei meglio e non gli alzerebbe neanche il prezzo

    • Coyote

      Assolutamente no. O almeno il mio zte Blade ha anche il supporto del chip grafico Adreno 200 ed è una scheggia. A 600Mhz, quindi senza overclock, spunta oltre 1300 punti al quadrant… vedi un po’ tu. Se come credo questo è identico al Blade come componenti, stai pur tranquillo che è un terminale molto ben bilanciato e senza colli di bottiglia visto che anche se il procio non è un mostro, però ha 512 MB e chip grafico, che aiutano parecchio.
      L’unica grossa limitazione è che non è compatibile con Flash Player.