ZTE potrebbe riprendere l’attività: marcia indietro di Trump

16 maggio 2018Un commento

Sembra che il Presidente USA stia per tornare sui suoi passi in merito al divieto, rivolto alle aziende americane, di fornire i propri componenti a ZTE.

La notizia giunge dall’account Twitter ufficiale di Donald Trump, che sarebbe impegnato in una complessa trattativa con il governo cinese:

Da una parte, infatti, gli USA si impegneranno a ritirare ogni sanzione inflitta alla società cinese, mentre il governo di Pechino dovrebbe cancellare i dazi imposti sull’esportazione di diversi prodotti agricoli americani.

Sembra inoltre che nell’accordo preveda la possibilità per l’Antitrust cinese di continuare la sua analisi sull’acquisizione di Npx da parte di Qualcomm.

Loading...