Google Glass interagisce con le tastiere grazie al tracciamento oculare

17 novembre 201312 commenti
Le nuove e futuristiche tecnologie indossabili aprono le porte a tantissime novità nell’utilizzo quotidiano dei nostri dispositivi mobile e certamente le potenzialità che abbiamo potuto conoscere fino ad oggi potrebbero essere presto ampliate grazie a maggiori sviluppi. Un’ultima dimostrazione ci viene fornita dalle molteplici potenzialità dei Google Glass, i quali permetterebbero anche di interagire direttamente con una tastiera tramite il tracciamento oculare.

Spesso abbiamo criticato gli sviluppatori dei Google Glass, i quali, oltre qualche piccola applicazione, non erano riusciti ad entusiasmarci con nuove funzionalità. Fortunatamente durante le ultime ore un nuovo e piccolo hack è riuscito a catturare la nostra attenzione.

Per poter funzionare tutto questo sistema richiede una semplice webcam (anche la più economica) e dei LED ad infrarossi in grado di tracciare il movimento dei nostri occhi. Collegando l’output di quest’ultimo ad una semplice interfaccia per tastiera sul web è possibile controllarla con lo spostamento degli occhi (più semplice a farlo che a descriverlo).

Sicuramente potrebbero sembrare idee futuristiche e difficili da realizzare ma grazie a queste nuove tecnologie sembra essere tutto possibile. Ecco un video dimostrativo:

  • Pingback: Google Glass interagisce con le tastiere grazie al tracciamento oculare - WikiFeed()

  • Pingback: Google Glass interagisce con le tastiere grazie al tracciamento oculare | Crazyworlds()

  • Cleo

    Secondo me, tra poco faremo anche sesso con gli occhi, ahah

    • porco boia can

      Si fa già, si fa già!

  • igor Boano

    ho visto donne messe incinte a furia di sguardi

    • veritiero

      cit. Giuseppe e Maria

  • Pietro Scarrico

    Ogni parola scritta una bustina di Oky!! :D

  • maximonet

    Mah….io questa tecnologia la vedo ancora con dei seri dubbi, specie dal punto di vista della salute degli occhi con tutti questi tracciamenti e radiazioni a così breve distanza.
    Per non parlare dei mal di testa….Ci scommetto in un picco di vendite, nei prossimi anni, di antidolorifici, occhiali e specializzazione in oculistica con l’enorme aumento di problemi agli occhi.
    Pure io prevedo l’ingravidamento oculare se si va avanti così….

    • Kouta84

      ma lol almeno lo sai come funziona? asd

  • VeroOpinionista

    vorrei far notare quanto il titolo sia ingannevole :D l’articolo è pieno di condizionali e addirittura sembra essere stato un piccolo hack a far funzionare questo sistema di scrittura…. In pratica non è nelle intenzioni di Google far usare questi occhiali (come detto da voi, per ora poco funzionali) come un mezzo per scrivere sulla tastiera ;)

  • Pingback: Google Glass interagisce con le tastiere grazie al tracciamento oculare | News | Senza Limiti()

  • Evil_Sephiroth

    Beh non è una tecnologia nuova…

    Potrebbe abbassare moltissimo il costo dei comunicatori per le persone tetraplegiche o con obbligo di respiratore che già usano apparecchi per leggere il movimento degli occhi (con costi superiori ai 10000 euro però)