HTC One M8: una guida per convertirlo nella versione Harman Kardon

3 maggio 201414 commenti
Solo pochi giorni fa, HTC ha annunciato, in esclusiva per l'operatore americano Sprint, il nuovo HTC One (M8) Harman Kardon Edition. L'HTC One (M8) Harman Kardon edition è stato progettato per i consumatori che apprezzano un audio di alta qualità con una un nuova finitura nero spazzolato con accenti champagne.

Il contribuito di Harman Kardon ha consentito di introdurre in HTC One M8 le tecnologie “Clari-Fi”, in grado di ripristinare le frequenze sonore perdute a causa della compressione dei file audio e di migliorare l’ascolto della musica in streaming, e LiveStage, per migliorare la spazialità del suono. Il CEO di Sprint ha affermato che HTC One M8 è in grado di riprodurre una quantità di informazioni sonore sei volte superiore a quella contenute in un tradizionale CD.
 
Oggi vi presentiamo una guida per poter usufruire di questa esperienza audio sugli HTC One (M8) venduti in edizione “regolare“.
Prima di tutto, le modifiche tra la versione normale dell’M8 e l’M8 H&​​K Edition sono solo a livello software poichè l’hardware è identico. Il processore audio è lo stesso in entrambe le unità, tuttavia il firmware del processore è differente. Comparando, infatti, il file adsp.img (Advanced Digital Sound Processor), che di solito è lo stesso tra le varianti del dispositivo e rimane lo stesso fin dalla prima data di rilascio del software del dispositivo, si è notato che, in questo caso, era diverso.
La communità XDA, con un progetto condiviso tra i diversi sviluppatori di rom per M8, si è messa al lavoro su questa traccia procurandosi un dump della rom del terminale Sprint che ufficialmente verrà venduto il prossimo 9 Maggio.
Qui arrivano i problemi! I primi hack si concentravano principalmente su altri file di sistema, differenti tra la versione internazionale e quella H&K facilmente flashabili in recovery, tralasciando il file adsp.img. Ecco perchè i primi utenti non percepivano una reale differenza o miglioramenti nell’audio, ma, anzi, una limitazione nella riproduzione di file audio che avveniva solo in formato flac e non anche mp3.
Pertanto, è possibile, godere, sulla versione internazionale di HTC One M8, dei benefici prodotti dal nuovo firmware audio solo se si ha il Security OFF (S-OFF) del dispositivo.
Senza S-OFF, infatti, è possibile aggiornare solo i file presenti nella partizione di sistema sul dispositivo.
Il resto delle modifiche attengono esclusivamente la partizione “/system”, in particolare, per i più smanettoni:
  • system/customize/ACC/default.xml
la stringa <item type=”boolean” name=”support_harman”> false </item>  deve essere cambiata in
<item type=”boolean” name=”support_harman”> true </item>
Per ingannare il S.O. e fargli credere che si sta utilizzando l’edizione H&K.
  • system/etc/tfa/playbackHM.* / playbackHM_l.* files che modificano i parametri dell’equalizzatore
  • system/etc/audio_policy.conf che deve esser modificato per consentire valori di “sampling_rate” maggiori di 192000
  • system/lib e system/lib/hw dove troviamo le librerie del SoC responsabile per l’audio
Alla luce delle precedenti considerazioni, l’unica modifica proposta da Xda che ci appare coerente con le esposte premesse è quella di mike1986 scaricabile da qui
Una volta flashato lo zip in recovery le opzioni dell’audio nel menu’ impostazioni verranno modificate come quelle dell’immagine
 image_new image_new (1)
Ricordando che la modifica apporta un miglioramento solo dell’audio in cuffia, dopo 2 giorni di test possiamo concludere che l’utente normale noterà benefici soprattutto nei bassi. Gli stessi appaiono migliorati su cuffie neutre e migliorato anche, se non in maniera così sensibile, la collocazione degli strumenti nel soudstage.
Secondo voi, i miglioramenti promessi valgono le articolate modifiche necessarie per chi non ha un’eccessiva dimistichezza con le attività di modding? Se siete tra i fortunati ad esser riusciti ad effettuare S-off dell’M8 avete installato la modifica audio, cosa ne pensate?
660€
HTC M8
SU
A SOLI