LG G6: l’offerta che lo rende un vero e proprio best buy

3 luglio 201739 commenti

LG G6 è uno degli ultimi top di gamma più apprezzati dal pubblico, nonostante l'agguerrita concorrenza di prodotti come Samsung Galaxy S8, Huawei P10, OnePlus 5 ed altri ancora.

Offerta LG G6: disponibile online a 405 euro

 

LG G6 l'offerta che lo rende un vero e proprio best buy (2)

Ricordiamo che, al Day One, il G6 esordì al prezzo di 749 euro ma, in breve tempo, la cifra ha subito l’inesorabile effetto delle logiche di mercato. Di volta in volta, sono state sviluppate proposte commerciali in grado di rendere questo terminale sempre più appetibile.


Leggi anche:

Come sarà il futuro LG V30?


Al momento, la migliore offerta rintracciabile sul web chiama direttamente in causa lo store di Tiger Shop dove lo smartphone di LG è venduto a 405 euro. Di seguito, condividiamo il link per accedere alla pagina contestuale:

Chi di voi coglierà al volo quest’occasione per mettere le mani su LG G6?

Loading...
  • π0M€®

    Distribuzione Europa🤔

    • Pol

      E quindi??

      • π0M€®

        Quindi se l’articolo si presenta ad un prezzo allettante distribuzione Italia non mi aspetto di trovare che è Europa.

  • Massimo

    europa….scaffale

    • Antonio Imperatrice

      Perchè?

      • Andrea Licchetta

        Solo 32 giga. No Quad dac

    • Pol

      E quindi?

      • eric

        …cito testualmente quanto mi è stato detto da un operatore di LG Italia:
        “Unica accortezza da seguire in caso di acquisto online su siti web è di
        assicurarsi che il prodotto che desideriamo acquistare sia commercializzato in un Paese facente parte della Comunità Europea, cosa questa che solo chi propone in vendita il cellulare o altro prodotto LG può sapere cioè se il sito web acquista in Asia e rivende poi in Europa la Garanzia Europa non è valida e si è poi costretti a rivolgersi direttamente a chi ha venduto il cellulare per farsi riparare il prodotto”
        …in questo caso assicurarsi che Tiger shop che lo propone a 405€ e lo dichiara “distribuzione Europa” non lo importi dall’Oriente ….
        PS: chiedetevi perchè un prodotto “europa” costa di meno………. ;)

  • o1979

    finche’non andra’in bootloop pure lui..

    • Francesco1989

      ma non era il G4 che aveva problemi di bootloop? il G5 mi pare fosse ok

      • o1979

        il nexus 5x stessa cosa..vediamo se han perso il vizio

        • Francesco1989

          Il 5X è basato sul G4 visto l’uso dello snapdragon 808.
          il G5 non ha mai avuto di questi problemi e idem per ora il G6 quindi dai…era forse più un problema legato a quel processore forse

          • Pignolatore®

            Eh, in realtà sembra che ne siano andati anche di g5.
            Lo dico da sereno possessore di g4 CHE È andato in bootloop e da intenzionato all’acquisto di g6, quindi senza malizia da parte mia :)

          • Francesco1989

            allora speriamo bene per il mio G6…hahhah

          • Pignolatore®

            Uh, ma non avevo capito lo avessi già! Com’è?? Sono curiosissssimo

          • Francesco1989

            devo dire bene, molto bene, un po’ dubbioso sulla batteria inizialmente (avevo il leeco le pro 3 prima) ma con i vari cicli è più che sufficiente per arrivare a sera. Trovo ottimo il display always on…come contro è forse la fotocamera, non proprio all’altezza dei top gamma (il grandangolare però è fantastico) anche se nei vari siti viene paragonata o quasi a S7/S8…ma non so, ha qualcosa che non mi convince, trovo spesso troppo rumore nei contorni

          • Pignolatore®

            Grazie mille!

          • o1979

            quindi telefoni di altre marche con l’808 son partiti tutti?lg dovrebbe seriamente vergognarsi..

        • gianb92

          Io ho avuto 4 LG negli anni di cui 3 con problemi più o meno gravi , purtroppo non è affidabile

  • acuvue

    Ottimo cell ve lo consiglio!
    Io l’ho preso con la promo Vodafone di qualche mese fa a € 349 (49 anticipo e 10x30mesi con in omaggio 2Gb) e mi ci trovo molto bene ;)

    • alaa moalla

      Anche io 👍

  • Filippo Balzano

    Io vedo che nessuno parla mai delle offerte di Girada.it Nessuno lo conosce ? Non è un sito affidabile ?

    • Arcangelo Colella

      no

      • Filippo Balzano

        No non è affidabile o no non lo conosci ?

    • DrCooper97

      Ha delle politiche di vendita che non so neanche se siano legali sinceramente. A molti la merce arriva, ma sicuramente non a tutti. Se ci pensi gli ultimi che ordinano il prodotto non possono riceverlo.

      • Filippo Balzano

        Capisco, io avevo inziato a interessarmi ma non ho ancora comprato nulla proprio perchè sembrava così assurdo.

        • DrCooper97

          Stessa cosa, mi sono informato ampiamente, ma sono arrivato alla conclusione che il gioco non vale la candela. Se uno ti vende l’iphone 7 a 229 euro di sicuro qualcosa che non va c’è.

          • Marzolo

            non è assurdo perché nessuno ti regala nulla. Se non trovi persone lo pagheresti a prezzo pieno. Io ed un mio amico abbiamo fatto l’ordine insieme (usando codici diversi), io però me la son filata e ho chiesto il rimborso della “caparra” che mi è stata restituita abbastanza velocemente.
            Lui adesso ha una gopro 5 pagata 160 euro…! mortacci miei!

          • DrCooper97

            È inutile portare esempi di chi ha fatto un acquisto con successo. I metodi di pagamento di quel sito rimangono non rintracciabili, quindi sinceramente continuo a dire che è come vincere a un gratta e vinci

        • Marzolo

          Lascia stare i commenti in stile “comboddo”.
          Girada non è un sito di “affaristi”, nel senso che non ti “regalano” l’iphone o l’s8 a 200 euro.

          I prodotti costano, in media, 50 euro in più del prezzo di listino che puoi comprare a PREZZO PIENO sul sito Girada.it.

          Per avere gli sconti puoi:
          1) trovarti 3 persone che acquistino un prodotto di prezzo PARI o SUPERIORE
          2) utilizzare Telegram e le liste automatiche

          Detto questo puoi capire che Girada è un sito stile Amazon ma che permette (tramite procedure per molti non ritenute corrette) di risparmiare qualcosa.

          • DrCooper97

            Allora spiegami perché non è possibile pagare tramite PayPal se è una cosa tanto trasparente come dici te. Cioè io sto dicendo che ok, magari a tanti la roba arriva, ma non vuol dire che arrivi a tutti e, sinceramente, preferisco acquistare in modo sicuro è controllato.

          • Marzolo

            All’inizio c’era anche Paypal come metodo di pagamento. La regola del sito è che entro 15 giorni dall’ordine puoi chiedere la restituzione della somma che hai speso, con Paypal hai questo beneficio fino a quando non ricevi la merce. Il sistema Girada è sistenibile fino a quando TUTTI fanno gli ordini rispettando le regole (mi riferisco ai tempi ed ai codici amico). Quello che non vuoi capire è che se paghi l’iphone 700 euro ti arriva dopo 2 giorni, se vuoi sperare nello sconto puoi aspettare anche 4 mesi.
            Sia chiaro che non voglio difendere Girada, non voglio però che si diffondano notizie false basate solo sulla malafede.

          • DrCooper97

            Punto 1: dici di non volerla difendere, ma di fatto stai facendo una campagna pubblicitaria praticamente.
            Punto 2: non sto diffondendo notizie false. Ho semplicemente detto che i metodi di pagamento non sono sicuri e quindi io non ci comprerei mai niente. (Inoltre dire “una volta PayPal c’era” vuol dire “quelli di PayPal hanno disattivato il servizio al sito perché non aveva un metodo di acquisto affidabile”). E il metodo di acquisto, infatti, rimane punitivo per chi acquista per ultimo. Tu dici poco male, non riesco a pagarlo scontato, lo pago a prezzo intero. Peccato che i prezzi di partenza siano gonfiati di quasi 100 euro a volte.
            Poi ognuno faccia i suoi acquisti dove meglio crede, ma comunque io rimango della mia idea, mi sono documentato e so quello che dico!

          • Marzolo

            Tu hai parlato di “qualcosa che non va” o di “poco affidabile”. Paypal lo hanno rimosso quelli del sito perché la gente chiedeva il rimborso dopo mesi di attesa e non entro i 15 giorni.
            Ripeto, ti sei documentato male.
            Se avessi voluto far pubblicità al sito ti avrei detto di quante belle cose ho comprato ma non è così.
            Anche io preferisco fare acquisti in modo diverso, ma non per questo dubito o parlo male di altri siti.

          • TomTorino

            Ti dico la mia esperienza e perchè dubito che siano loro ad aver rinunciato a paypal. Ho parlato diverse volte con paypal e mi hanno spiegato che l’evento che più tengono in considerazione sono le contestazioni dei clienti. quando sono ripetute, loro concludono che è poco professionale e lo rimuovono. E non succede spesso perchè questo è un bruttissimo segnale per il pubblico. Che le contestazioni abbiano luogo per prodotto scadente o come in questo caso per metodo di vendita non usuale, poco importa: Il cliente è poco soddisfatto e tanto gli basta.

    • Toro Gigantesco

      Beh se per quello in realtà ci sono sempre i soliti treno quattro shop…si sa che va così dai…

      • Filippo Balzano

        Non ho capito cosa intendi

        • Toro Gigantesco

          Nel senso che comunque gli shop che vengono spinti sono sempre gli stessi…io ad esempio compro anche da altri dove mi trovo benissimo e ho la protezione PayPal !!

    • Tersicore1976

      Bisognerebbe portare il caso presso gli organi preposti. Le catene di Sant’Antonio e il Marketing Piramidale sono illegali in Italia.
      Qui hanno fatto la furbata di non obbligarti a completare la “loro procedura per avere gli sconti”. Però resta comunque palese il fatto che mostrano un prezzo non corrispondente al reale. Devono per legge mettere il prezzo di acquisto al netto di sconti, buoni, ecc…e poi segnalare il prezzo iniziale, non possono mettere un prezzo “a cpi si può arrivsre, se…” Io posso prendere un iPhone a 200€ avendo tutta una serie di buoni, punti, sconti, ecc… ma sono “fatti miei”, non è la normalità. Loro mettono il prezzo al massimo dello sconto possibile. Hanno tolto PayPal, perchè hanno molto più tempo per chiedere un rimborso, quindi molti potrebbero aiutare amici, e parenti per avere un prodotto a poco e poi ridare indietro il loro.
      Il tutto si basa sul fatto che loro hanno 100 pezzi da vendere a 1000, poco gli importa se il costo è spalmato uniformemente su tutti gli utenti o su pochi.
      Comunque questa cosa della Catena di Sant Antonio funziona benissimo all’inizio, poi rallenta fino a fermarsi. In questo caso nessuno ci rimette, perchè o rinunci all’acqusito o lo prendi a prezzo pieno… Quindi quando la catena si spezza la colpa non è loro “ma tua” che ti compri il bene a prezzo pieno senza sconti.