Galaxy S8, S8 Plus e Note 8: fino a 600€ di sconto entro il 15 novembre

10 ottobre 20178 commenti

Galaxy S8S8 Plus e Note 8 potranno essere comprati beneficiando della supervalutazione che Samsung garantisce su alcuni terminali che, di seguito, andiamo ad elencare.

L’iniziativa, come si apprende dal sito ufficiale, è stata prorogata fino al 15 novembre. Di conseguenza, gli utenti avranno ancora molto tempo a disposizione per godere di uno sconto sull’acquisto degli ultimi top di gamma targati Samsung

ARTICOLO DEL 5-09-2017

Supervalutazione dell’usato per chi acquista Samsung Galaxy S8 Plus, S8 e Samsung Galaxy Note 8

Vediamo quali sono gli smartphone che potranno godere di un simile vantaggio:

  • Samsung Galaxy S7 edge 64GB, Galaxy S7 edge 32GB, Galaxy S7 64GB, Galaxy S7 32GB, Galaxy S6 edge+ 32GB, Galaxy S6 edge 128GB, Galaxy S6 edge 64GB, Galaxy S6 edge 32GB, Galaxy S6 128GB, Galaxy S6 64GB, Galaxy S6 32GB, Galaxy S5 32GB Galaxy S5 16GB, Galaxy Note 4.
  • Apple iPhone 7 Plus 256GB, iPhone 7 Plus 128GB, iPhone 7 Plus 32GB, iPhone 7 256 GB, iPhone 7 128 GB, iPhone 7 32 GB, iPhone 6S Plus 128GB, iPhone 6S Plus 64GB, iPhone 6S Plus 16GB, iPhone 6S 128GB, iPhone 6S 64GB, iPhone 6S 16GB, iPhone 6 Plus 128GB, iPhone 6 Plus 16GB, iPhone 6 Plus 64GB, iPhone 6 128GB, iPhone 6 16GB, iPhone 6 64GB, iPhone 5S 64GB, iPhone 5S 32GB, iPhone 5S 16GB, iPhone 5C 32GB, iPhone 5C 16GB, iPhone 5C 8GB, iPhone SE 32 GB.
  • Huawei P10 Plus 128 GB, Huawei P10, Huawei P9 Plus, Huawei P9, Huawei Mate 9
  • LG G5, LG G6

Leggi anche Galaxy S9 e Note 9, il dettaglio che non cambierà

Il device dovrà necessariamente rispettare i seguenti punti:

  • essere uno smartphone tra quelli elencati;
  • deve essere stato acquistato in Italia;
  • risultare funzionante e restare acceso anche senza l’utilizzo dell’alimentatore;
  • essere completo di batteria, caricabatterie e relativi cavi di collegamento;
    presentarsi in buone condizioni estetiche e non presentare anomalie (come ad esempio: crepe, distaccamenti o incrinature sul guscio, display guasto o rotto o marcatamente rigato ecc.). Sono invece ammessi i normali graffi e segni di usura sulla scocca e sul display;
  • non essere ossidato e non presentare danni da contatto con liquidi;
  • il codice seriale o IMEI deve essere leggibile e non alterato o rimosso;
  • deve essere stato ripristinato alle condizioni di fabbrica, sbloccato e svincolato da account. In particolare, gli smartphone con sistema operativo iOS, occorre che siano svincolati da ogni account iCloud ad essi associati.

Nello specifico, osserviamo il valore economico che verrà attribuito alle singole unità:

Galaxy S8, S8+ e Note 8 acquistabili con valutazione dell'usato fino a 600 euro (2)

Leggi anche Samsung Galaxy Note 9 avrà un fingerprint a schermo?

Chi di voi sfrutterà questa opportunità per acquistare Samsung Galaxy Note 8Samsung Galaxy S8 Plus oppure S8?

Loading...
  • Mario Ferrari

    Visto che prorogano un pensierino ce lo faccio, devo capire a che prezzo riesco a prendere un note 8 che mi consenta di usufruire dello sconto dando indietro il mio 7 edge…

    • Nicola DV

      La tabella coi prezzi è sottoprezzata. Dal sito ufficiale Samsung il mio s7 Edge l’hanno valutato 335 euro.

      • Latttina

        Anche nella tabella è a 335…

      • ibasilico

        Ma venderlo privatamente (ebaysubitofacebook) no?

      • Fabio

        E invece nella tabella è UGUALE ! Oh mamma…

    • Fabio

      Idem per me. Ero tentato ma nn sono disposto a sborsare 300 eurini per un S8 Plus. Resto col mio S7 Edge che è MOLTO simile

  • Gio962

    ma avete provato a fare la procedura?
    vi sembra semplice?
    io credo che sia volutamente complicata così intanto compri l’oggetto, poi se sbagli e non lo accettano…..

  • Mauro Zuccato

    l’anno scorso c’era una promozione del genere (Samsung? non ricordo)

    tra i cellulari che potevano essere dati in cambio c’era anche il mio (ancora attuale) Nexus 5 (prima generazione). Il valore per un Nexus 5 (funzionante ed in perfette condizioni)? 10,00 Euro.

    Tra parentesi, la pubblicità radiofonica (non ho ancora visto quella televisiva) è INGANNEVOLE. Parte con il trillo di un telefono che sta “tirando le cuoia” per poi di soli telefoni funzionanti… ma se è funzionante che lo vuoi, perché partire da un trillo di “ultimo respiro” ?