LG V10 e la falla di sicurezza del sensore d’impronte digitali

13 Febbraio 201619 commenti

L’utilizzo delle impronte digitali può essere uno dei metodi più sicuri per salvaguardare i nostri dati presenti sullo smartphone, ma forse non tutti i device che ne sono provvisti ci proteggono dal furto di informazioni private e sensibili. Un esempio è il buon LG V10, il quale sembra soffrire di una falla di sicurezza che permetterebbe di accedere facilmente al controllo delle impronte digitali.

Per poter sfruttare questa falla è necessario un V10 con Nova Launcher (e forse anche altri launcher). Tramite quest’ultimo ed il suo widget delle attività in esecuzione si potrà attivare l’impostazione “Add fingerprint” per bypassare senza sforzi il PIN che solitamente viene richiesto prima dell’inserimento di una nuova impronta.

Ciò permetterà a chiunque di aggiungere un’altra impronta digitale ed in pochi minuti qualsiasi malintenzionato avrà pieno controllo dello smartphone e dei dati dell’utente.

Ovviamente per poter fare tutti questi passaggi sono necessarie delle circostanze particolari, come entrare in possesso di un V10 già sbloccato, ma è comunque una piccola falla che non dovrebbe esistere per garantire la completa sicurezza del dispositivo.

Se non utilizzate questo launcher alternativo potrete stare tranquilli ma per evitare qualsiasi presunto attacco basterà riempire i quattro slot per le impronte digitali, in questo modo non sarà possibile aggiungerne altre tramite questo metodo.

Ecco un video che spiega tutta la procedura:

httpvh://youtu.be/oqNlBKoW_NY

 

Loading...
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com