Koogek S1: la recensione della bilancia smart

21 luglio 20174 commenti

Grazie a Kogeek, oggi abbiamo la possibilità di testare un altro prodotto della sua linea Smart Healt: si tratta della bilancia impedenziometrica S1, capace di dialogare con i nostri dispositivi Android.

SPECIFICHE E FUNZIONALITA’

⦁ 4 sensori per 8 misurazioni di precisione: peso, BMI, massa grassa, massa magra, massa ossea, acqua corporea totale, metabolismo basale e grasso viscerale.
⦁ Riconoscimento automatico fino a 16 utenti
⦁ Connettività: Bluetooth 4.0 e Wi-Fi (2G)
⦁ Possibilità di pesare il tuo neonato
⦁ Piattaforma resistente: realizzata in vetro temperato e ABS
⦁ Peso e dimensioni: Lunghezza 315mm, Larghezza 315mm, Spessore 29mm, Peso 1750g

CONTENUTO DELLA CONFEZIONE E DESIGN

Nella confezione oltre alla bilancia, troveremo semplicemente 4 pile stilo e i vari manuali di istruzioni / garanzia. Riguardo al design, nella parte superiore troviamo il grande display a LED e sotto il vetro i sensori impedenziometrici. Nella parte inferiore ci sono i 4 piedini in gomma e lo sportellino per l’inserimento delle pile: sotto questo si trova l’unico tasto fisico che ci servirà sia per l’abbinamento via Bluetooth con il nostro Smartphone che per il cambio di unità di misura da libbre a kilogrammi.

Balza subito all’occhio l’ottima qualità costruttiva: tutti i componenti sono perfettamente assemblati e non ho notato nessuna imperfezione di sorta. Anche dopo quasi due mesi di utilizzo non c’è nessuno scricchiolio e posso confermare l’ottimo lavoro svolto da Kogeek. Nonostante il prezzo contenuto (per il genere) si ha la sensazione di avere un prodotto “premium”; la S1 ha sostituito a tutti gli effetti la mia precedente bilancia.

PARTICOLARE DEL RETRO

CONFIGURAZIONE E UTILIZZO

Partiamo col dire che è possibile utilizzare la bilancia anche senza smartphone, semplicemente salendoci sopra e aspettando la misurazione, ma non avremo la possibilità di accedere ai dati aggiuntivi che ci forniscono i suoi sensori impedenziometrici. Per sfruttarla a pieno, dovremo avere installato sul nostro smartphone l’app Kogeek (gratuita) e aver creato un profilo utente. Tramite il tasto “nascosto” dietro allo sportellino posteriore e all’apposita pagina dell’app poi andremo a configurare il tutto. Il setup è veramente semplice ed intuitivo, non ho mai avuto nessun problema di connessione.

LA S1 HA UN OTTIMA QUALITA’ COSTRUTTIVA

Essendo dotata anche di connessione Wi-Fi, potremo anche configurare il collegamento con il nostro router: così facendo possiamo anche pesarci senza avere il nostro smartphone con noi, in quanto la bilancia caricherà automaticamente i dati ottenuti sul nostro account tramite la connessione internet domestica.

IL SIMBOLO DEL WI-FI INDICA LA SINCRONIZZAZIONE IN CORSO

Abbiamo una portata di circa 10 metri e ovviamente solo la banda a 2,4 GHz; ma anche qui nessun problema di sorta. Il funzionamento è (ovviamente) molto semplice: basterà salirci sopra per accendere automaticamente la bilancia e iniziare la pesata: se vorremo sapere soltanto il nostro peso basterà un attimo (possiamo scendere appena appare il valore in Kg), se invece vogliamo i valori completi dovremo attendere qualche secondo extra (sul display ci verrà segnalato tramite un animazione). Una volta finito, tramite i due simboli ci verrà notificata la sincronizzazione prima via Bluetooth poi via Wi-Fi. Sul display della bilancia possiamo vedere soltanto il nostro peso corporeo, per tutti gli altri dati dobbiamo consultare l’app Kogeek.

PARTICOLARE DEL FRONTALE

UTENTI MULTIPLI

Come già accennato nelle caratteristiche, la bilancia riesce a riconoscere automaticamente fino ad un massimo di 16 utenti. L’S1 riconosce automaticamente chi la sta utilizzando basandosi su i dati registrati e li associerà in maniera del tutto autonoma al profilo corretto. Nel caso l’utente non verrà riconosciuto, i dati verranno inseriti in una cartella denominata “misure sconosciute” dove potremo scegliere il profilo a cui associare la pesata.

POSSIAMO ATTRIBUIRE MANUALMENTE EVENTUALI MISURAZIONI NON RICONOSCIUTE

Ho dovuto inserire manualmente i dati soltanto due volte, la bilancia si è sempre rivelata efficace nel riconoscere automaticamente le misurazioni degli altri membri della famiglia.

LA PROVA

Come già detto prima, ho avuto la possibilità di provare la bilancia per circa 2 mesi, un lasso di tempo ampio soprattutto per vedere come si comporta in seguito a cambiamenti corporei dettati da dieta e/o attività fisica.

IL SETUP INIZIALE E IL COLLEGAMENTO SONO MOLTO SEMPLICI

Partiamo dicendo che non ho mai avuto problemi hardware o software: la S1 e l’app Kogeek hanno sempre svolto il loro lavoro egregiamente. Per quanto riguarda la precisione di questo strumento non posso lamentarmi di nulla: i dati rilevati sono perfettamente in linea con quelli che ho ottenuto tramite apparecchiature ben più costose (ricordiamo che il dato relativo alla massa grassa è indicativo, l’unico modo per avere il valore preciso è quello di rimuoverlo manualmente dal nostro corpo e pesarlo, cosa che non mi sento di consigliare).

ECCO TUTTI I DATI CHE PUO’ RACCOGLIERE LA BILANCIA

Con l’app ho potuto vedere con precisione i cambiamenti del mio corpo in seguto alla dieta e soprattutto quelli ottenuti nell’immediato in seguito (ad esempio) alla disidratazione dopo un uscita di quasi 3 ore in Mountain Bike. Tramite l’app è possibile avere grafici dettagliati per ogni parametro, purtroppo però non è possibile esportarli se non come uno screenshot. Non posso dare feedback sulla durata della batteria, ma le 4 pile stilo dovrebbero garantire un autonomia decisamente lunga.

ALCUNI GRAFICI

CONCLUSIONI

La Koogeek S1 si è rivelata un ottima bilancia, ben funzionante e affidabile per quanto riguarda le misurazioni. Ad un prezzo decisamente abbordabile e in linea con la concorrenza, mi sento di consigliarla a chiunque voglia tenere d’occhio qualcosa in più oltre al proprio peso. Non ho trovato alcun punto negativo se non la traduzione in Italiano dell’applicazione, non proprio impeccabile in alcuni punti.

Potete acquistare la bilancia su Amazon seguendo questo link.

Loading...
  • giubblin

    sarebbe interessante un confronto con la Mi Scale!

    • Jhonny

      La mi scale, è un ottimo prodotto (la posseggo) però non è impedenziometrica né wi fi. Questa sembra superiore. Però cmq la mi scale è ottima!

      • giubblin

        ciao, hai la Mi scale 1 o 2? la due se non sbaglio dovrebbe avere tutte le funzioni di questa Koogeek no?

        • Jhonny

          Hai ragione, ho scoperto solo leggendoti l’esistenza del secondo modello. Le funzionalità sono identiche, ed anche il prezzo su Amazon. Però a questo punto reputo mi scale 2 superiore per via dell’azienda che la produce, e per il fatto che con la stessa app puoi interfacciare anche il mi band (per me indispensabile) quindi alle statistiche si aggiunge pure il rilevamento del battito cardiaco, il monitoraggio del sonno, e i passi giornalieri percorsi.