[Sponsored] Recensione Wondershare Dr. Fone

4 Agosto 20157 commenti

Per caso avete accidentalmente cancellato o perso qualche file importante residente sul vostro smartphone? Allora Dr. Fone può fornirvi la vostra migliore possibilità di recuperare i dati che avete a cuore.

l’azienda

Wondershare è una startup nata nel 2003 a Shenzhen, nei pressi di Hong Kong, e da allora ha esteso il suo business in tutto il mondo, in particolar modo negli Stati Uniti e in Europa Centrale.

dr fone 3

Il veloce sviluppo dell’azienda è dovuto a più fattori: innanzitutto, l’aiuto economico della Repubblica Cinese, ma soprattutto l’abbontante risorsa di programmatori talentuosi che hanno contribuito al boom di Wondershare, che ha all’attivo oltre 50 milioni di download.

Sin dal momento della sua fondazione, Wondershare ha mantenuto un ritmo stabile e veloce di sviluppo, ottenendo impressionanti crescite annuali. L’azienda è stata inoltre certificata come Impresa Nazionale ad Alta Tecnologia dal Ministro della Scienza e Tecnologia della Repubblica Popolare Cinese, ed ora è ampiamente riconosciuta come uno dei fornitori leader di software per i consumatori.

dr fone 4Oggi vi parliamo del suo prodotto di punta (per quanto concerne Android): con più di 6 milioni di installazioni, Dr. Fone è un potente tool di recupero dati che permette di riportare alla luce contatti numerici, cronologie di messaggi, conversazioni Whatsapp e molto altro ancora.

Oggigiorno centinaia di milioni di persone detengono nel proprio smartphone foto, video e documenti di importanza vitale, che per sbadataggine o un tocco sbagliato sul display spesso possono venire cancellati, causando la disperazione dei proprietari: Dr. Fone utilizza un innovativo sistema per riuscire a recuperare quanti più file possibili, anche dopo un factory reset.

Come funziona?

Prima di tutto è necessario installare il software per PC scaricabile a questo indirizzo; al primo avvio bisogna inserire la propria mail e il codice della licenza acquistata. Una volta collegato il vostro dispositivo mobile al computer, il programma inizierà la procedura di identificazione – della durata pochi minuti – e vi fornirà una lista di dati da recuperare, suddivisi in categorie. Tale elenco prevede:

  • Contatti Rubrica
  • Conversazioni SMS
  • Conversazioni WhatsApp + Media
  • Galleria Fotografica
  • Galleria Video
  • Libreria Audio
  • Documenti

Prima di cablare il dispositivo bisogna abilitare il Debug USB dal menu impostazioni Android: ciò è necessario poiché Dr. Fone cercherà di applicare momentaneamente i permessi di root allo smartphone. Si tratta di una procedura priva di rischi, ma che non sempre può andare a buon fine, nonostante gli oltre 2000 device supportati: tra di essi spiccano le marche Samsung, LG, Motorola, HTC, Sony, Huawei e molte altre; la lista completa è reperibile a questo indirizzo.

In ogni caso, se il vostro dispositivo non risulta nella lista, è possibile abilitare il root manualmente per consentire all’applicazione di funzionare correttamente.

Una volta connesso il cellulare per la prima volta, inoltre, si potrà notare come venga installato anche Wondershare Mobile Go, richiamabile in qualsiasi momento tramite uno swipe da destra a sinistra o cliccando nell’icona dal menu applicazioni. Tale utility ha due scopi principali: consente di gestire al meglio il device, e si integra alla perfezione con Dr. Fone; infatti Mobile Go è l’applicazione che consente il recupero dei dati trasferendoli al pc una volta individuati.

Per quanto riguarda il reperimento delle cronologie di messaggi o dei registri chiamata, il software chiede esplicitamente una selezione di una directory di salvataggio, e permette di visualizzarle sotto forma di file HTML o XML.

Requisiti minimi

Per poter essere installare questa suite di recupero firmata Wondershare, è necessario soddisfare i seguenti requisiti.

  • Sistemi OS supportati: Windows 10/Windows 8.1/Windows 8/Windows 7/Vista/XP
  • CPU: 1 GHz (32 bit o 64 bit)
  • RAM: 256 MB (1028 MB Raccomandato)
  • Hard Disk: 1 GB o superiore

Cosa dicono gli utenti

Ecco i commenti degli utenti che piú hanno apprezzato Wondershare Dr. Fone.

Il mio bambino ha cancellato tutti i miei contatti dal mio Samsung Galaxy Mini. Wondershare Dr. Fone per Android ha funzionato sul serio! Grazie mille ragazzi!
[Mcakrami] – 5 stelle di valutazione

Sono un tecnico riparatore di telefoni, e ho utilizzato questo software per recuperare alcune informazioni erroneamente cancellate dal galaxy note 2 di un mio cliente. Sono riuscito a recuperare tutto quanto, incluse le foto di famiglia dei suoi nipoti salvate nella memoria del telefono.

[Jon] – 5 stelle di valutazione

Ok, ha recuperato il miei SMS. Vorrei dire che mostra anche gli SMS attualmente esistenti nel mio telefono. È un buon prodotto.

[Jimmy] – 5 stelle di valutazione

Ho accidentalmente cancellato i miei file media salvati nella memoria interna del mio Galaxy Note 2. Ho provato questo software, mi ha aiutato, grazie.

[Vale] – 5 stelle di valutazione

Considerando che – ad esempio – foto di famiglia o documenti di lavoro sono senza prezzo, ma hanno un elevato valore affettivo, i 49,95$ per la licenza standard non sono poi così tanti come possono sembrare. Tale certificato d’acquisto consente di recuperare file da un numero massimo di 5 smartphone diversi, più che sufficienti per qualche anno per utenti non specializzati nel settore data recovering; questi ultimi invece possono considerare di acquistare una licenza premium a partire da 399$.

Per ulteriori informazioni, consultate il link ufficiale di Dr. Fone e la pagina Facebook di Wondershare.

Loading...
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com