[Sponsored] Veer Contacts Widget: la recensione

28 Novembre 20154 commenti

Quante volte vi capita di ricordarvi all'improvviso di dover inviare una mail di lavoro al vostro capo, di dover chiamare una persona cara o di mandare un messaggio di auguri alla vostra fidanzata, e allora vi precipitate a scrollare i contatti della rubrica o della vostra app mail? Si vengono così a creare una serie di passaggi dispendiosi in termini di tempo. Volete ottimizzare l'interazione con i vostri contatti preferiti? Allora Veer è l'app che fa per voi: ecco i dettagli nella nostra recensione.

Vi siete mai chiesti come velocizzare in maniera rapida ed intuitiva l’utilizzo delle classiche app di tutti i giorni per tenervi in contatto con colleghi, amici e parenti? Veer, nuova app per Android (disponibile anche per iOS) è la risposta a questa domanda.

Alcuni studi scientifici hanno dimostrato che si può ottenere la migliore User Experience limitando quanto più possibile lo sforzo dovuto al movimento delle dita sullo schermo per interagire con l’applicazione. Veer, infatti, può essere richiamata in foreground a partire da una qualsiasi altra app con un semplice movimento circolare del pollice, dal bordo dello schermo verso il centro: si tratta del moto più comodo ed efficace per usare il vostro smartphone.

5

Primo avvio

La prima particolarità a colpire di Veer è senz’altro il modo con cui questa applicazione viene avviata: il modus operandi assomiglia vagamente a quello impiegato da Facebook Messenger – in seguito sono trattate nel dettaglio alcune importante caratteristiche di design e di UI/UX in generale -.

Come è possibile osservare nella GIF sottostante, Veer è richiamabile trascinando il lembo sporgente dell’icona seminascosta oltre il bordo laterale del device.

GIF1

L’app fornisce inoltre un mini tutorial iniziale per aiutare gli utenti con meno confidenza con questa particolare User Interface, decisamente ottimizzata e comoda per richiamare le funzionalità dell’applicazione anche quando si sta navigando sul browser o scorrendo la bacheca di Facebook.

Anche semplicemente dal tutorial è possibile osservare quanta attenzione ai dettagli ed al design abbiamo avuto gli sviluppatori:

GIF2

Utilizzo e personalizzazione

Veer è il widget ideale per gestire la comunicazione con i propri contatti preferiti attraverso un utilizzo ottimizzato delle app di tutti i giorni.

Una volta richiamata l’app dall’icona “floating” circolare, è possibile accedere al cuore vero e proprio di Veer dal menuConfigurazione“, situato in alto a destra (sopra la “X” per nascondere la schermata corrente).

Veer è altamente personalizzabile, sia per quanto concerne i contatti preferiti, sia per le azioni, che subiranno continui aggiornamenti con le ultime novità.

Le azioni predefinite sono:

  • Chiama
  • Manda un SMS
  • Invia una mail
  • Manda un messaggio tramite WhatsApp

Per modificare le azioni di default e aggiungerne altre, ecco la procedura da seguire:

  • Accedere al pannello di configurazione
  • Selezionare la tab “Azioni Preferite”
  • Premere con un tap il Floating Button contrassegnato da un “+
  • Si aprirà un Dialog: selezionare l’azione desiderata.

Screenshot_2015-11-16-20-54-29

Delle possibili azioni, solo “Indicazioni Stradali” e “Visita il sito” sono in funzione per ora. Le altre saranno supportante nella futura versione Premium. Ecco la lista delle prossime funzionalità previste:

  • Conversazione Hangouts
  • Videochiamata Hangouts
  • Telegram
  • Menziona su Twitter
  • Line
  • WeChat
  • Viber
  • Tango

Versione Premium

Durante la fase di scrittura della review è stata rilasciata la nuova versione 1.1.2, che include nuove funzionalità premium precedentemente annunciate, come è possibile evincere da questo nuovo screenshot:

device-2015-11-26-145642

Impostazioni

Per accedere alle impostazioni dell’applicazione è sufficiente un tap nell’icona a forma di ingranaggio, situata nella toolbar in alto a destra.

Preferenze Utente

La sezione preferenze utente mette a disposizione una serie di opzioni da abilitare o disabilitare mediante switch. Nel dettaglio:

  • Avvio da: icona home screen – Permette di visualizzare l’icona di Veer nel menu applicazioni dello smartphone
  • Avvio da: assistente personale – Permette di richiamare l’app tramite Google Now
  • Usa interfaccia per mancini – Se abilitato, ribalta simmetricamente il menu rapido di Veer
  • Vibra quando scorri – Abilita o meno la vibrazione durante gli slide nel quick menu
  • Statistiche di utilizzo anonime – Permette di dare o negare il proprio consenso all’invio di informazioni relativi all’uso di Veer, come ad esempio log di debug.

Screenshot_2015-11-16-20-54-57

Informazioni su Veer

La sezione “Informazioni su Veer” raccoglie i collegamenti rapidi alle pagine social relative all’app (Facebook, Twitter e Google+), la sezione dedicata ai contatti, alla richiesta di recensione sul Play Store e alla visualizzazione della versione attuale (nel mio caso: v1.0.2).

Screenshot_2015-11-16-20-55-03

La guida permette invece di rivedere il tutorial iniziale.

Design e User Experience

La gestione dei vari layout di Veer merita una sezione a parte: oltre a svolgere il compito prefissato (aiutare l’utente nell’interagire in velocità e comodità con i suoi contatti preferiti), l’app implementa anche molti elementi tipici della filosofia grafica di Google: Material Design.

Vi sono infatti numerose implementazioni di interazioni tipiche di alcune applicazioni dei “Top Developers” di Google Play: analizziamole nel dettaglio.

Richiamo tramite l’icona in foreground

Si tratta sicuramente del tratto più distintivo e caratteristico dell’app: quest’implementazione (molto simile, come abbiamo accennato in precedenza, a Messenger).

Sliding Tabs

Divenute di gran voga grazie alle applicazioni Android di WhatsApp e Facebook, anche Veer implementa le Sliding Tabs, che permettono di passare con una semplice Swipe Action dalla visualizzazione dei Contatti Preferiti a quella delle Azioni Preferite.

Drag & Drop

Veer si focalizza appieno sulla filosofia “massimo risultato con il minimo sforzo“: oltre ai già citati swipe, molto comodi per il modo in cui velocizzano molte operazioni, l’app implementa anche i meno sfruttati elementi Drag and Drop, ancora non entrati nell’utilizzo comune ma di estrema efficacia. In questo caso vengono utilizzati per l’ordinamento delle azioni e dei contatti preferiti.

Swipe to delete

Le applicazioni di Big G sono da sempre fonte di ispirazione sia per la User Interface che per l’esperienza d’uso. Veer infatti utilizza un sistema “Swipe to Delete” (ovvero: trascina per cancellare) per rimuovere le varie entry dai preferiti, proprio come fa Gmail. E, sempre seguendo le orme della nota applicazione di gestione mail di Google, ma cambiando metodo implementativo, anche Veer dà la possibilità agli utenti più disattenti di annullare la cancellazione dell’azione/contatto preferito dal menu rapido, utilizzando però i Material Snackbar. È inoltre opportuno notare come per la tab di sinistra (Contatti Preferiti), lo swipe vada fatto verso destra, mentre nella tab opposta (Azioni Preferite) lo swipe sia contrario.

Ecco una GIF dove potete osservare bene il funzionamento di Sliding Tabs, Drag & Drop e Swipe to Delete:

GIF3

Floating Action Button

Non poteva poi mancare il classico Floating Action Button, icona tipica ed emblematica di Material Design. In Veer l’effetto Ripple durante la pressione (predefinito a partire da Lollipop) si combina alla perfezione con l’espandersi dell’ombra sottostante al pulsante; quest’ultimo è utilizzato per aggiungere azioni e contatti preferiti (a seconda della tab in cui si è posizionati). Tutto ciò grazie al rispetto dei dettami di Google a riguardo, studiati appositamente per aiutare gli sviluppatori a produrre app quanto più agevoli e appetibili.

7

Conclusioni

L’applicazione rispecchia appieno l’obiettivo prefissato, e permette una gestione e personalizzazione davvero non da poco. È decisamente stabile (provata su Android 5.1 Lollipop), e colpisce anche per l’aspetto grafico, troppo spesso considerato a malapena.

Veer è disponibile gratuitamente nel Play Store: come al solito vi lasciamo il link per il download a fine articolo. Attualmente l’app vanta tra i 100 e i 500 download e una media di punteggio pari a 4,9/5!

 

1

Veer è offerta da CodeAtlas, e potete avere più informazioni a riguardo consultando il sito web e la pagina Facebook ufficiale.

Loading...
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com