LG V30 in rotta verso una nuova tipologia di “second display”? – FOTO

29 maggio 20178 commenti

LG V30, come sappiamo, punterà molto su uno dei principali elementi distintivi dell'intera serie V, ossia il display secondario. A tale proposito, emergono indiscrezioni circa le potenziali scelte costruttive che il produttore sarebbe intenzionato a portare avanti.

Sarà questo il futuro LG V30?

Stando alle ultime news reperibili sul profilo Twitter dell’onnipresente Evan Blass, vi mostriamo alcune immagini relative ad un prototipo dell’atteso e chiacchierato flagship su cui l’azienda sudcoreana sta lavorando in questo periodo:

Il progetto appare fin da subito interessante e, soprattutto, funzionale: verrebbero messe a disposizione dell’utente possibilità operative in grado di assicurare una maggiore immediatezza nelle operazioni che, quotidianamente, vengono compiute sfruttando le diverse app installate sullo smartphone.

Per cui, qualora il tutto dovesse trovare riscontro nella realtà, non ci si accontenterebbe più di una porzione aggiuntiva di schermo posizionata al di sopra del pannello principale: LG V30 fornirebbe un display secondario a scorrimento, pronto per essere richiuso nell’eventualità in cui all’utilizzatore non servisse.

Loading...
  • Luca ^MasterH4ck^

    Per quanto possa avere una certa utilità, è orrenda come soluzione.
    Inoltre, questo “doppio schermo” potrebbe venire usato come scusa per alzare il prezzo per nulla.
    Preferirei un design classico e bello che un telefono del genere.

    • Francesco1989

      La serie V ha sempre avuto un doppio display….

      • Luca ^MasterH4ck^

        “questo doppio schermo” intendo “questo tipo di doppio schermo”.

    • teob

      Praticamente un flip phone con la tastiera a “schermo” … Mi sembra più utile e pratica la soluzione del v20

  • Francesco

    La serie V un pò di nicchia, quindi, come ormai ci ha abituato LG, è un banco di prova per testare innovazioni stravaganti, vedi le varie evoluzioni che sta avendo il secondo display.
    Questa soluzione è decisamente più utile rispetto alle precedenti, se si pensa che veniva usato per le scorciatoie; con uno schermo così grande è più scomodo raggiungere quel punto.
    Secondo me la scelta è fatta nel verso giusto, visto che il bordo inferiore non ha senso che sia sottilissimo, perchè poi bisogna impugnare lo smartphone troppo dal basso per l’uso di tutti i giorni.
    Il mio parere sugli attuali top di gamma è che allungare lo schermo sia una scelta sbagliata. E’ sempre bello avere uno schermo ampio, ma se poi non ne posso usare il 20% perchè devo contorcermi per arrivarci, allora tanto vale puntare al caro e vecchio 16:9. Quando capiranno che è meglio mettere un 5.5 pollici in 16:9 in una scocca con pochissimi bordi sopra e una piccola cornice sotto, allora sarà arrivato un dispositivo che mi piace.
    penso, ad esempio, al G2, usando lo stesso corpo, ma inserendo un pannello da 5.5 pollici sarebbe il TOP.

    • 𝕃๏𝕣χ

      Concordo con te. Dico sempre che nel 2013, tra G2 e i Galaxy Note, le cornici erano perfette.Un esempio di cornici perfette è il Galaxy Note 3 (5.7) o il Galaxy Note 3 Neo (5.5)

      • Francesco

        Infatti, non so perchè poi è iniziata la retrocessione. Forse sono stati i nuovi pannelli QHD che occupavano più spazio.

  • golfirio masturloni saccénte

    Curiosa sta cosa… Dovrei “giocarci” un po per capirne il senso.