Samsung potrebbe scommettere su un ‘discutibile’ lettore di impronte

23 ottobre 201738 commenti

Samsung, per i prossimi top di gamma che verranno commercializzati (tra cui Galaxy S9 e, successivamente, Galaxy Note 9), starebbe sviluppando una curiosa soluzione in merito al lettore delle impronte digitali.

Come sarà il lettore di impronte digitali a bordo dei futuri Samsung Galaxy?

Un brevetto che la società ha depositato nel mese di aprile 2016 mostra lo scanner delle impronte situato “a cavallo” tra la scocca e lo schermo.

Leggi anche Essential Phone, taglio di prezzo per risollevare le vendite

Samsung potrebbe scommettere su un 'discutibile' lettore di impronte (2)

Tale soluzione determinerebbe l’indisponibilità di una specifica porzione di display, un po’ come avviene su Essential Phone (ma nella zona opposta).

Molti consumatori non sono per nulla soddisfatti dell’attuale implementazione del fingerprint su smartphone come Samsung Galaxy S8 e Note 8, considerandone la scomodità di utilizzo. Pertanto, è comprensibile che l’azienda voglia studiare nuove possibilità.

Leggi anche Galaxy S9 ed S9 Plus, curiosi di scoprire i nuovi loghi?

Qual è il vostro parere riguardo a questa ipotetica scelta di Samsung?

Loading...
  • Ancora con sti lettori di impronta?

    • EVA01

      😂😂😂

      • Non ho mai usato nessun tipo di questi sblocchi da quando hanno fatto la loro prima comparsa.

        Non sono abbastanza tecnologico… 🤔

        • kiwi

          Magari sei falegname, ti sei amputato gli indici e non ce lo vuoi dire 😂😂😂

        • EVA01

          No perché?Anch’io sul mio Note non uso quel tipo di sbocchi,anché perché lo uso solo io e nessun altro a casa.

          • Ah! Tutto si spiega allora… Vabè ti confido un segreto… Ho messo un codice su alcune cose, un vero salto futuristico: digito un pin per accadervi 🙈🙉🙊!

          • EVA01

            😲😲😲!😂😂😂

          • eric

            …mi aggiungo a questo “parterre” di “poco tecnologici” come @disqus_cdVAqkXX9I:disqus e @BenvenutiNelMioEden:disqus …. mai usato blocchi con impronte e varie altre “amenità” … sarò troppo “vintage” ?? ;)
            …mi piacerebbe però capire come mettere un “pin” o altro su alcune cose come redhook….vedi album e messaggistica …. ;))

          • Il tuo far parte “del club ” era sottointeso… ;-) vintage?
            Direi di no, credo si tratti di esperienza?!

            Comunque puoi mettere sotto codice, alcune cose, però o ti affidi al produttore, oppure (nel mio caso) affido il compito ad avg versione pro.

            La cosa più sicura rimane un disco esterno “inutile ribadire il concetto ” ma per il semplice “tenere lontani i curiosi ” può risultare un utile compromesso, oltre a salvaguardare il dispositivo da elementi nocivi.

          • eric

            …grazie…..ma prendimi a calci perchè ce l’ho istallato ma da “vecchio rinco” non l’ho aperto :((

          • EVA01

            Oh my god,without fingerprint you don’t survive?Mi chiedo questo,come facevi ai tempi dei Symbian,primi Iphone e Android,dove non era ancora implementata questa tecnologia.

  • D33P1T

    Ma farlo lateralmente come Sony no? Chi se ne frega dello spessore, sarebbe molto più comodo e il prodotto finale sarebbe molto più bello esteticamente!

  • EVA01

    Sapete dove dovrebbero mettterlo il lettore di impronte?Su un tasto al lato opposto del tasto per Bixby,perché sul tasto accensione ce l’hanno già i Sony ed é brevettato e depositato.Così farebbero felici tutti quanti!

    • Iamyourfather

      Risulterebbe molto scomodo ..

      • EVA01

        Perché?Sui Sony é scomodo che é integrato sul tasto power?

        • Frejus82

          È comodissimo sui Sony. È molto preciso

          • EVA01

            Lo so benissimo,vallo a dire al sapientone che mi ha risposto.

          • Iamyourfather

            Tranquilla, non serve attaccare in questo modo!
            Come ha fatto Sony è una genialata, non rovina il design e secondo me è molto pratico e funzionale.
            Per come hai buttato tu l’idea invece risulterebbe scomodo, perché ci sarebbero 3 tasti:
            -uno di accensione
            -tasto bixby
            -sensore di impronte

            Dal lato pratico in questo caso non avrebbe senso, e come ha fatto Sony non potrebbero perché, come hai detto tu, è sotto brevetto.
            Comunque prima di darmi del “sapientone” aspetta cos’ho da dire.

          • Ross

            LG G6,lettore di impronte nel tasto accensione…basta pagare e puoi usare qualsiasi brevetto esistente,ed è in una posizione comodissima!

          • Dark!tetto

            Si, ma il G6 è sul posteriore. E comunque non è tanto un problema di brevetti quanto di dimensioni. Avete visto la differenza di spessore (parlo del bordo esclusi ovviamente vetro bombato davanti e dietro) XZP e S8 ?

          • Iamyourfather

            Penso che comunque il sensore debba avere un minimo di superficie, per ora sensori così sottili secondo me arriveranno fra molto tempo!

          • Iamyourfather

            Certamente, ognuno ha i suoi gusti, io sinceramente col sensore davanti mi trovo molto bene.

          • EVA01

            Non ho attaccato nessuno e poi i tasti sarebbero 5:
            Lato sinistro
            2 per il volume
            1 per bixby
            Lato destro
            1 accensione e sotto 1 per le impronte
            A questo io mi riferivo,vedi che non hai capito il mio post.

          • Iamyourfather

            Certo che l’ho capito, scusami, ma non sarebbe poco intuitivo avere un tasto di accensione e uno solo con il sensore di impronte?
            Io trovavo scomoda questa configurazione, come quella di Apple per iPhoneX.
            ASUS se non sbaglio aveva messo il sensore di impronte nei tasti volume sotto la fotocamera, ma appunto non vorrei sbagliarmi.

          • EVA01

            No,perché ce l’hanno gia i Sony e poi é brevettato,registrato e depisitato e si farebbe pagare una vagonata di soldi per poterlo fare usufruire agli altri competitor.

    • Saccente

      Meglio metterlo sotto uno sportellino di plastica, così si perde e si possono vendere gli sportellini di ricambio.

  • Marco

    Lo metterà no sotto il display

  • Marco

    Questo era un prototipo di s8

  • Alexander DeLarge

    La zona migliore è dietro, come gli ultimi smartphone in circolazione. L’utilizzo è immediato perchè l’indice finisce proprio li sopra quando impugni il telefono, quindi è davvero naturale utilizzarlo. Inoltre è comodo non solo per lo sblocco, ma anche per l’utilizzo in app (basta password, un tocco e via)

    • Saccente

      Certo, comodissimo, come tutti i comandi (pulsanti e interruttori) che stanno dietro gli apparecchi. Bisognerebbe estendere il paradigma anche ai fornelli e ai lavandini. Ma prima c’è da spostare la toppa della chiave nelle automobili dal cruscotto a dietro il sedile.

      • Alexander DeLarge

        E alle tastiere, così che certe persone evitino di scrivere

  • Saccente

    Idea: lettore esterno, attaccato con una cordicella. Così si può giocare con i colori, sia del lettore che della cordicella, personalizzando lo smartphone. Perché l’importante, non dimentichiamolo mai, è la personalizzazione!

  • LucaFrance Traverso

    a il lettore d note 8 non dispiace per la posizione in cui si trova, e’ tutta questione di abitudine. Inoltre lo stesso lo uso solo per password sensibili e non per lo sblocco del device che faccio tramite iride.