Ultimo giorno per Nokia, da domani sarà Microsoft Mobile

25 aprile 2014114 commenti

E' proprio arrivato il momento di diro: Addio NOKIA. Da domani non sentiremo più pronunciare questo nome. Microsoft Mobile, è questo il nuovo logo che andrà a sostituire lo storico marchio dalla casa finlandese, grazie all'accordo con conseguente acquisizione nel mese di Settembre 2013 per 5,5 miliardi di dollari.

In realtà il passaggio interessa la sezione Device and Service di Nokia, che rappresenta però il punto di forza dell’azienda. Il sito non scomparirà subito, così come i social networks collegati, i quali saranno gestiti da Microsoft per circa un anno. Per quanto riguarda i dipendenti, rimarranno addetti alle loro mansioni dovendo però ovviamente riferire alla nuova direzione.

Si tratta di un passaggio importante, perché viene meno uno dei baluardi dell’era della telefonia mobile. Anche se negli ultimi anni, non è stata un’azienda fiorente (ironia del destino?), non possiamo dimenticare il fatto che fu quest’ultima a dominare il boom di questa tecnologia.

eccovi un estratto del comunicato giunto in redazione:

Diamo il benvenuto alla divisione Devices and Services di Nokia che da oggi entra a far parte della nostra famiglia. Le capacità e gli asset nell’ambito dei dispositivi mobile che Nokia porta con sé ci faranno progredire nel nostro percorso di trasformazione […] Insieme ai nostri partner, continueremo a perseguire l’obiettivo di creare più velocemente innovazione per il nostro mondo basato su un approccio “mobile-first, cloud-first”.

 

[…] Microsoft apre quindi le porte a professionisti del settore e di grande esperienza, provenienti da oltre 130 sedi in 50 paesi del mondo, tra cui alcuni centri di progettazione, sviluppo, produzione, commercializzazione e vendita di un’ampia gamma di dispositivi “smart”, oltre a dispositivi e servizi mobile.  Nell’ambito dell’accordo di acquisizione, Microsoft adempirà agli obblighi di garanzia verso i clienti Nokia per i dispositivi già esistenti.

 

Inoltre, con la divisione dei telefoni cellulari di Nokia, Microsoft punterà al segmento di mercato dei device a basso costo, un’opportunità valutata intorno ai 50 miliardi di dollari annui, offrendo la prima esperienza mobile al prossimo miliardo di persone ed estendendo i servizi Microsoft a nuovi clienti in tutto il mondo.

 

In particolare, in Italia, i consumatori hanno apprezzato i vantaggi offerti dalla famiglia Nokia Lumia con il sistema operativo Windows Phone, consentendo alla piattaforma di raggiungere una quota di mercato rilevante. Anche il mondo degli sviluppatori ha manifestato grande interesse per la creazione di applicazioni innovative in grado di arricchire l’esperienza dei device Windows Phone.

 

Che cosa cambierà dunque in futuro? Beh, invece di trovare cellulari, smartphone e tablet con il classico marchio Nokia, li troveremo con una bella scritta in primo piano: MM, Microsoft Mobile.

Loading...