Xiaomi Redmi Note 3 Pro: ecco come abilitare le API Camera2

20 luglio 20165 commenti

Xiaomi Redmi Note 3 Pro è tra i migliori terminali in circolazione in quanto a rapporto qualità/prezzo, ma il punto debole del device è rappresentato dalla fotocamera, che molti utenti reputano poco performante. Ecco come migliorare la situazione abilitando le API Camera2 e i controlli manuali.

Su xda-developers, tramite il portale russo 4pda.ru, è infatti saltata fuori una semplice guida per abilitare le API Camera2 su Xiaomi Redmi Note 3 Pro. Per farlo, è necessario avere i permessi di root e andare ad aggiungere una stringa al file build.prop:

  • Acquisire i permessi di root
  • Effettuare un backup del file build.prop
  • Aprire build.prop con un editor di testo e aggiungere la stringa persist.camera.HAL3.enabled=1 alla fine.
  • Salvare e riavviare il device
  • Verificare la possibilità di accedere ai controlli manuali con l’utility Manual Camera Compability.

Ci sono alcune controindicazioni: la modifica provoca infatti il crash della fotocamera stock su MIUI 7, mentre non ci sono problemi su MIUI 8. Alcuni utenti hanno poi riscontrato bootloop, per risolvere i quali è consigliabile effettuare un wipe cache/dalvik da TWRP. Ci sono poi problemi a seconda delle app utilizzate per il salvataggio in formato RAW.

La guida, a quanto pare, può essere applicata anche ad altri device Xiaomi che utilizzano chip Snapdragon, anche in questo caso con controindicazioni: un utente afferma di averla provata con successo su Mi5 ma ha compromesso la camera stock (immagini sottosopra).

Come sempre, procedete solo se siete coscienti di quel che fate. Avete provato ad abilitare le API Camera2 sul vostro device? Ditecelo nei commenti.

1468747394407

Loading...