Il nuovo assistente personale di Facebook è pronto ad approdare su Messenger

10 aprile 20174 commenti

Molto presto gli utenti di Facebook potrebbero avere a che fare con una simpatica novità su Messenger. Il social di Zuckerberg potrebbe dotarsi presto di assistente personale che vi offrirà consigli e suggerimenti su Messenger.

Alcuni anni fa, Facebook introdusse M, l’assistente personale pensato per le chat. L’idea era quella di permettere agli utenti di chiedere più o meno qualsiasi cosa ad M, come cercare un idraulico, prenotare un volo o chiamare un taxi. I primi test di prova avevano coinvolto solo il bacino d’utenza di San Francisco fino a che non se ne era più sentito parlare, fino ad ora. Alcuni giorni fa Facebook ha annunciato che M sarà presto disponibile per tutti gli utenti americani. Il nome ufficiale sarà “M Suggestions“, il suo obiettivo sarà quello di suggerirvi contenuti da condividere o emoticon da utilizzare durante una conversazione su Messenger.

Facebook

Inizialmente, nella prima fase di roll out, l’assistente personale vi consiglierà solo riguardo ad adesivi da utilizzare, pagamenti, località, sondaggi, ecc. Se per esempio state per fare gli auguri di compleanno ad un vostro amico, M vi consiglierà riguardo gli adesivi da inviare. Se invece qualcuno vi chiede dove siete, M riconoscerà la domanda e genererà un link con la vostra posizione. L’assistente personale di Facebook è grado anche di capire quando si sta fissando un appuntamento e registrarlo come tale. Più lo usate, più M imparerà a conoscerti.

Si tratta di una bella feature, interessante per tutti coloro che utilizzano Messenger quotidianamente. Siete d’accordo? Speriamo arrivi presto anche da noi.

Loading...
  • sanio

    io sto ancora aspettando l assistente che va a lavorare al posto mio e mi porta a casa i soldi…la fuffa che parla non m’interessa caro zukkinamberg

  • Pontiak

    gia gli assistenti non servono a molto…tranne ok google che insomma qualcosina fa…ma ditemi…sulla chat di facebook…a che diavolo serve???

  • Peitro

    Si , ma e’ un treno (in prospettiva futura) su cui non e’ possibile non salire.

  • Luki1

    Ma che bisogno abbiamo di tutti questi assistenti?