CERCA
PER MODELLO
FullScreen Chatbox! :)

Utente del giorno: gianpassa con ben 6 Thanks ricevuti nelle ultime 24 ore
Utente della settimana: JuJu75 con ben 18 Thanks ricevuti negli ultimi sette giorni
Utente del mese: carotix con ben 64 Thanks ricevuti nell'ultimo mese

NEWS DAL BLOG:
Pagina 8 di 56 primaprima ... 67891018 ... ultimoultimo
Ultima pagina
Visualizzazione dei risultati da 71 a 80 su 558
Discussione:

[GUIDA] OnePlus One - Sblocco Bootloader,Installazione Recovery Custom e Root

Se questa discussione ti è stata utile, ti preghiamo di lasciare un messaggio di feedback in modo che possa essere preziosa in futuro anche per altri utenti come te!
  1. #71
    Senior Droid L'avatar di TheKing


    Registrato dal
    Apr 2010
    Località
    Balestrate (PA)
    Messaggi
    417

    Ringraziamenti
    30
    Ringraziato 30 volte in 27 Posts
    Predefinito

    Ragazzi oggi è arrivato l'OnePlus One a mio fratello, partiamo tutti contenti e felici per sbloccare il bootloader ma... Il pc non vuole sapere di riconoscerlo!
    Quindi ora mi ritrovo nella schermata di fastboot ma non so come uscirne: non ditemi che devo aspettare che si scarichi tutta la batteria, vi prego!

  2.  
  3. #72
    Senior Droid L'avatar di TheKing


    Registrato dal
    Apr 2010
    Località
    Balestrate (PA)
    Messaggi
    417

    Ringraziamenti
    30
    Ringraziato 30 volte in 27 Posts
    Predefinito

    Mi sono appena risposto: basta tenere premuto per 10 secondi il tasto power

  4. #73
    Androidiano VIP L'avatar di Bokonon


    Registrato dal
    Aug 2013
    Messaggi
    1,547

    Ringraziamenti
    96
    Ringraziato 990 volte in 696 Posts
    Predefinito

    Su XDA mi hanno chiesto di creare uno script che non solo facesse il backup solo delle partizioni modemst1 e modemst2 (quelle che contengono fra le altre cose l'IMEI personale) ma che creasse anche automaticamente uno .zip flashable da custom recovery per il loro restore.
    Lo script flashabile da recovery sta qua OPO_Backup_EFS

    Lo .zip crea una cartella nello storage interno chiamata EFS_Backup e contiene sia le raw image delle due partizioni che lo .zip per il restore.

  5. I seguenti 6 Utenti hanno ringraziato Bokonon per il post:

    alesoft73 (18-09-14),bepper89 (18-04-15),guidoiann (18-09-14),lounge (18-09-14),luighigno (10-04-15),riccardi (06-10-14)

  6. #74
    Androidiano


    Registrato dal
    Apr 2010
    Messaggi
    59

    Ringraziamenti
    8
    Ringraziato 11 volte in 11 Posts
    Predefinito

    Appena flashato il tuo script, cartella creata e salvata sul pc, grazie mille

  7. #75
    Moderatore nella nebbia L'avatar di msquared


    Registrato dal
    Jan 2012
    Località
    Milano
    Messaggi
    13,704
    Smartphone
    Nokia 3310

    Ringraziamenti
    711
    Ringraziato 4,317 volte in 3,449 Posts
    Predefinito

    Quote Originariamente inviato da Bokonon Visualizza il messaggio
    Su XDA mi hanno chiesto di creare uno script che non solo facesse il backup solo delle partizioni modemst1 e modemst2 (quelle che contengono fra le altre cose l'IMEI personale) ma che creasse anche automaticamente uno .zip flashable da custom recovery per il loro restore.
    Lo script flashabile da recovery sta qua OPO_Backup_EFS

    Lo .zip crea una cartella nello storage interno chiamata EFS_Backup e contiene sia le raw image delle due partizioni che lo .zip per il restore.
    Aggiunto anche questo al secondo post

  8. I seguenti 2 Utenti hanno ringraziato msquared per il post:

    Bokonon (18-09-14),guidoiann (18-09-14)

  9. #76
    Androidiano VIP L'avatar di Bokonon


    Registrato dal
    Aug 2013
    Messaggi
    1,547

    Ringraziamenti
    96
    Ringraziato 990 volte in 696 Posts
    Predefinito

    Ok, scrivo qua quello che è successo ieri.
    Stavo come al solito saltando da una ROM per aggiornarle. Poi ho fatto l''ultimo restore della ROM che uso quotidianamente...
    Io uso ancora la TWRP 2.7.1.1 e non ho mai avuto problemi ecceto una volta. Mentre stavo facendo un po' di esperimenti in recovery, i pulsanti che avevo già usato smettevano di funzionare. Dopo un reboot è tornato tutto ok ma è stata una cosa piuttosto strana...

    Comunque, con l'ultimo restore non è accaduto il solito (ovvero una volta terminato emette una vibrazione, si accende e compare lo swipe) ma bensì il cell ha rebootato da solo. Ero molto sorpreso e curioso di vedere cosa era accaduto e appena finito il boot ho visto che non c'era più il segnale radio, che i sensori avevano smesso di funzionare e che la data segnava marzo 1970. Sono andato a vedere immediatamente la persist...ed era vuota. Allora ne approfittato per fare qualche test.
    Per esempio entrando nel menù *#*#4636*#*# mi dava anche la possibilità di scegliere l'impostazione del GSM/UMTS in base alla zona (Giappone, USA etc. etc.) ***. L'IMEI era scomparso. I sensori non rilevavano più nulla, li ho testati con un'app (e anche gli shake erano andati...). Il Wi-fi non era più utilizzabile come il GPS.

    Dato che avevo il backup, ho ripristinato la persist e tutto è tornato come prima (potere del backup ).
    Però resta la domanda: c'è un bug nella TWRP che si presenta solo in date circostanze e che cancella la persist?
    Leggendo su XDA non sono il primo a cui è capitato mentre stava semplicemente faqcendo qualche wipe e restore di ROM.
    E ricordo che capitava anche con il mio vecchio THL W200...ed era inspiegabile. Fortunatamente, ho potuto vederlo con i miei occhi e questo corrobora due ipotesi.
    La prima è che ci sia un bug molto pernicioso nella TWRP. La seconda è che in qualche modo provoca una sovrascrittura. La persist si trova immediatamente dopo la System. Se uno flasha una system la cui dimensione supera la dimensione massima dedicata alla partizione (che è di circa 1.3Giga) sforerebbe cancellando la/le partizione/i successive. Ma non è questo il caso che la mia system occupa appena il 50% dello spazio e comunque la TWRP fa il check prima di flashare.
    Quindi l'ipotesi più plausibile è che il bug abbia causato una sorta di overflow per cui il restore ha continuato a scrivere finchè il sistema operativo non ha bloccato tutto ed è partito il reboot. E' solo un'ipotesi...ragionevole, ma solo un'ipotesi, sia chiaro.
    Mi sono anche chiesto fin dove è arrivato. Dopo la persist c'è la cache che è piuttosto grandina quindi è possibile che abbia sovrascritto anche una parte della cache ma non lo saprò mai dato si ripristina da se o l'ho ripristinata da recovery. O forse il sistema ha crashato quando proprio quando ha raggiunto la persist.

    Comunque sia, quei file nella persist contengono dei settagi base. Un paio molto semplici: per esempio il config dei sensori è un file di testo con dentro solo un 1. ..ovvero attivati. In assenza, sono disattivati di default (come ho potuto vedere). Altri sono più complessi, come le impostazioni Wi-fi e bluetooth. Poi ci sono dei binari e quelli devono contenere la zona e di conseguenza le bande attivabili.

    Comunque la morale è sempre quella, fate un backup completo con lo script, può capitare qualsiasi cosa ed è bene farsi trovare pronti

    P.S. *** Non è esatto. Adesso posso ancora prire il menù ma la scelta è solo fra Euro e USA.
    Ultima modifica di Bokonon; 23-09-14 alle 18:45

  10. Il seguente Utente ha ringraziato Bokonon per il post:

    riccardi (06-10-14)

  11. #77
    Senior Droid L'avatar di giorgio704


    Registrato dal
    Nov 2009
    Messaggi
    866
    Smartphone
    padfone2

    Ringraziamenti
    100
    Ringraziato 119 volte in 73 Posts
    Predefinito

    Quote Originariamente inviato da Bokonon Visualizza il messaggio
    Su XDA mi hanno chiesto di creare uno script che non solo facesse il backup solo delle partizioni modemst1 e modemst2 (quelle che contengono fra le altre cose l'IMEI personale) ma che creasse anche automaticamente uno .zip flashable da custom recovery per il loro restore.
    Lo script flashabile da recovery sta qua OPO_Backup_EFS

    Lo .zip crea una cartella nello storage interno chiamata EFS_Backup e contiene sia le raw image delle due partizioni che lo .zip per il restore.
    scusate potreste parlare più "potabile"? cosè la "raw image"? e per caso comunemente chiamato immagine di backup in questo caso della rom originale? e poi la ristallazione del backup come avviene ? flashando con la recovery? vi chiedo e ti chiedo questo, perchè provengo da note3 li c'era odin, qui si parla di prompt di comandi. grazie

  12. #78
    Androidiano VIP L'avatar di Bokonon


    Registrato dal
    Aug 2013
    Messaggi
    1,547

    Ringraziamenti
    96
    Ringraziato 990 volte in 696 Posts
    Predefinito

    Quote Originariamente inviato da giorgio704 Visualizza il messaggio
    scusate potreste parlare più "potabile"? cosè la "raw image"? e per caso comunemente chiamato immagine di backup in questo caso della rom originale? e poi la ristallazione del backup come avviene ? flashando con la recovery? vi chiedo e ti chiedo questo, perchè provengo da note3 li c'era odin, qui si parla di prompt di comandi. grazie
    La raw image è una copia identica di un intero blocco.
    Gli script sono flashabili da TWRP.
    Non c'è Odin qua e i Toolkit li sconsiglio.
    Lo script che citi è vecchio, c'è una versione aggiornata che include un'altra partizione. E c'è anche un altro script [GUIDA] OnePlus One - Sblocco Bootloader,Installazione Recovery Custom e Root Parti da questo.
    Per reinstallarli, potrai imparare a flshare in fastboot mode oppure chiedere uno zip...ma queste partizioni sono solo per le emergenze...quando accadono cose che non avreati voluto accaddessero (tipo installando la beta della ColorOS che circola in giro).

  13. I seguenti 2 Utenti hanno ringraziato Bokonon per il post:

    giorgio704 (01-10-14),riccardi (06-10-14)

  14. #79
    Senior Droid L'avatar di giorgio704


    Registrato dal
    Nov 2009
    Messaggi
    866
    Smartphone
    padfone2

    Ringraziamenti
    100
    Ringraziato 119 volte in 73 Posts
    Predefinito

    Quote Originariamente inviato da Bokonon Visualizza il messaggio
    La raw image è una copia identica di un intero blocco.
    Gli script sono flashabili da TWRP.
    Non c'è Odin qua e i Toolkit li sconsiglio.
    Lo script che citi è vecchio, c'è una versione aggiornata che include un'altra partizione. E c'è anche un altro script [GUIDA] OnePlus One - Sblocco Bootloader,Installazione Recovery Custom e Root Parti da questo.
    Per reinstallarli, potrai imparare a flshare in fastboot mode oppure chiedere uno zip...ma queste partizioni sono solo per le emergenze...quando accadono cose che non avreati voluto accaddessero (tipo installando la beta della ColorOS che circola in giro).
    intanto grazie per le tue delucidazioni, TWRP e una recovery che verra istallata da un normale apk del play? avendo ovviamente il root, vero? ci sono tante cose che vorrei chiedere ma ho paura delle risposte, comunque quando avrò lo one in mano chiederò passo passo, e/o proverò prima di tutto a fare il root, e dopo a flashare una rom che non abbia necessità di troppa energia, a me interessa l'autonomia e la stabilità oltre ad un buon audio. ti disturberò se avrò problemi,ragazzi e complicato un pò, provenendo da samsung,lg e altri device per quanto concerne solo il root, che era semplicissimo, scaricare un kernel o una rom e flashare con odin, il problema piu grande era quello di attaccare il telefono al cavetto e farlo riconoscere al pc, qui mi rendo conto che e un altro sistema, anche complicato visto la mia età. ciao

  15. #80
    Androidiano VIP L'avatar di Bokonon


    Registrato dal
    Aug 2013
    Messaggi
    1,547

    Ringraziamenti
    96
    Ringraziato 990 volte in 696 Posts
    Predefinito

    Quote Originariamente inviato da giorgio704 Visualizza il messaggio
    intanto grazie per le tue delucidazioni, TWRP e una recovery che verra istallata da un normale apk del play? avendo ovviamente il root, vero? ci sono tante cose che vorrei chiedere ma ho paura delle risposte, comunque quando avrò lo one in mano chiederò passo passo, e/o proverò prima di tutto a fare il root, e dopo a flashare una rom che non abbia necessità di troppa energia, a me interessa l'autonomia e la stabilità oltre ad un buon audio. ti disturberò se avrò problemi,ragazzi e complicato un pò, provenendo da samsung,lg e altri device per quanto concerne solo il root, che era semplicissimo, scaricare un kernel o una rom e flashare con odin, il problema piu grande era quello di attaccare il telefono al cavetto e farlo riconoscere al pc, qui mi rendo conto che e un altro sistema, anche complicato visto la mia età. ciao
    Sei stato chiarissimo e ti darò una mano. Non esiste un equivalente di Odin per il One, o meglio, esiste un'interfaccia ma è datata e pericolosa oggigiorno (il toolkit). Non voglio entrare nei dettagli, fidati di me, evitala.
    Sicuramente esistono app che flashano le recovery ma anche quelle possono essere pericolose e comunque sono inutili se non hai il root.

    Voglio essere sintetico così comprendi meglio:
    A) per ottenere il root nel One non esistono app che sfruttano vulnerabilità. Si usa semplicemente lo .zip di SuperSU (che è sempre e comunque il metodo migliore per installarlo). Però per flasharlo serve una custom recovery. E la custom recovery non la puoi installare usando un'app perchè non hai ancora il root Comprendi la logica?
    B) Quindi l'unico modo di flashare la recovery è in fastboot mode...ma solo dopo averlo sbloccato dato che altrimenti non si può flashare nulla
    C) Per poter sbloccare il bootloader è obbligatorio usare fastboot.exe in fastboot mode, quindi è necessario installare i driver ADB e le utlities ADB.exe e Fastboot.exe

    Morale, l'ordine obbligatorio è il seguente:
    1) installare ADB e i driver e verificare che funzionino
    2) entrare in fastboot mode e usare il comando per sbloccare il bootloader
    3) sempre in fastboot mode, flashare la custom recovery
    4) scaricare lo .zip si SuperSU, entrare in recovery e flasharlo
    E' questa la procedura, non ce ne sono altre.

    Per farlo, uno può seguire il mio modo di fare le cose (così acquisisce già le conoscenze che torneranno utili in futuro), oppure installare il toolkit.
    Il toolkit è semplicemente un'interfaccia che fa esattamente le stesse cose che uno può fare da se: installa i driver e ADB+Fastboot e usa degli script per andare in fastboot mode, sbloccare il bootloader e flashare una custom recovery e infine un altro script per flashare Supersu da recovery. Quindi fa esattamente quello che ho elencato prima...però ci sono diversi contro:
    A) chi lo usa non impara nulla per il futuro e dovrà comunque imparare se fa casini
    B) il toolkit non è più stato aggiornato da luglio. Nel frattempo hanno aggiornato la recovery, hanno aggiornato SuperSU e soprattutto hanno aggiornato il bootloader.
    C) Se oggi un utente clicca in sequenza su Sblocca il bootloader senza il wipe e poi Riblocca il bootloader e magari non aveva nemmeno fatto il root, allora si è fregato da solo per sempre.

    Quindi, se proprio non ti va di imparare a fare le cose da solo, puoi usare il toolkit ma senza nemmeno sfiorare quei due pulsanti...dopo però dovrai comunque aggiornare la recovery. Vale la pena?
    Ultima modifica di Bokonon; 01-10-14 alle 15:41

  16. I seguenti 4 Utenti hanno ringraziato Bokonon per il post:

    giorgio704 (03-10-14),luighigno (15-04-15),pollo925 (19-10-14),riccardi (01-10-14)

Pagina 8 di 56 primaprima ... 67891018 ... ultimoultimo
Ultima pagina

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire risposte
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Torna su
Privacy Policy