CERCA
PER MODELLO
FullScreen Chatbox! :)

Utente del giorno: DreamReaper con ben 35 Thanks ricevuti nelle ultime 24 ore
Utente della settimana: DreamReaper con ben 90 Thanks ricevuti negli ultimi sette giorni
Utente del mese: Bokonon con ben 368 Thanks ricevuti nell'ultimo mese

Pagina 1 di 5 123 ... ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 1 a 10 su 50
Discussione:

Flash! - Un amaro racconto di vita (di d128b)

  1. #1
    Androidiani Power User L'avatar di d128b
    Registrato dal
    Jun 2010
    Località
    Roma
    Messaggi
    4,030
    Smartphone
    spica,wave,nexusS,xperiaZ
    Thanks
    140
    Thanked 683 Times in 406 Posts
    Predefinito

    Flash! - Un amaro racconto di vita (di d128b)

    Ogni riferimento a persone, cose e fatti è realmente accaduto.

    Introduzione dell'autore

    Questo racconto vuole portare alla luce uno straccio di vita di un androidUser; non tutti capisco l'affascinante momento di un flash, la complicata arte di combinare kernel e rom, ed il mistero dell'adoperarsi dei wipe.
    Non negherò che è un racconto crudo, che ci spinge a pensare profondamente a tutti noi, alla nostra vita. Fatti quotidiani portati all'attenzione del pubblico, ma questa volta non è un famoso attore od un grande cantante, si parla di un ragazzo come tanti.


    Dedico questo racconto a tutto ciò che è scomparso, e che ne ha permesso la realizzazione.
    Ultima modifica di d128b; 13-09-12 a 19:55
    Xperia Z @ stock
    Flash! - un amaro racconto di vita

    che ha riportato in vita il mio nexus S quando tutto sembrava perduto)


  2.  
  3. #2
    Androidiani Power User L'avatar di d128b
    Registrato dal
    Jun 2010
    Località
    Roma
    Messaggi
    4,030
    Smartphone
    spica,wave,nexusS,xperiaZ
    Thanks
    140
    Thanked 683 Times in 406 Posts
    Predefinito

    Flash, il lampo illumina la stanza, il tuono non tarderà molto... è da troppo che va avanti.. non smetterà mai.
    La violenza dell'attimo è stata tale, da imprime le immagini dei cadaveri nei sui occhi; uno ad uno, accatastati con maniacale ordine, i vecchi amori sogghignano. Sorrisi spenti in un grigiore innaturale, la polvere li adorna di empia bellezza. Gli sguardi accusatori, alcuni stupiti... restano lì, fissi ad osservarlo.. .a giudicarlo.
    Ed ecco il rumore del tuono! finalmente scomoda la vista pigra, e lo spinge a voltare gli occhi al soffitto.
    Si alza, ha dormito abbastanza. Si siede, la schiena duole, troppo tempo sdraiato... troppo tempo disteso in un limbo di amaro sapore, sapore di rimorso. Eppure non voleva, non se lo aspettava, non questa volta!
    La sua sensibilità si incrinava ad ogni tentativo, ne fiaccava l'ardore che scaldava il suo cuore. Eppure, ancora una volta, ogni volta, il suo desiderio si risvegliava. Il suo animo fintosi morto si ridestava, i rovi avvinghianti il suo essere si allentavano! Non era come tutti noi, lui ne aveva bisogno, doveva osare!
    Astrone doveva spingersi al limite, doveva portare il suo amore al di sopra di quello cui noialtri, noi sciocchi e patetici qualunquisti ci riteniamo soddisfatti.
    Ed ogni volta la pila di morti cresceva. Dentro di se sapeva che avrebbe fatto meglio a fermarsi, ma a lui serviva, doveva farlo, per sentirsi vivo, per continuare a respirare.
    Si gira verso lo spoglio muro costeggiato da un tavolo scarno adornato di scatole vuote ed aperte, e poggia un piede.
    Il freddo contatto con il chiaro marmo del pavimento gli da come una scarica elettrica, che dalla pianta del piede sale e cammina lungo la schiena: brividi.
    Poggia l'altro piede, ma questa volta l'epidermide è pronta, il corpo non trema, neanche un pò.
    Può sembrare strano, ma la pianta del piede è ricca di recettori, non ci pensiamo certo, ma è grazie alla sensazione che ci trasmette il suolo attraverso la suola delle scarpe, attraverso i calzini, che noi sappiamo, che noi ci rendiamo conto di essere in piedi, proiettati in uno spazio idealizzato dal nostro cervello. Quindi è grazie a questo che camminiamo, perchè possiamo averne l'idea focalizzata.
    Non sempre un uomo riesce a rialzarsi dopo un brutto colpo come quello ricevuto da Astrone; non sempre la morte del proprio amore permette di rimettersi in piedi, questo perchè non ci importa più, il nostro piede non vuole più sentire, non vuole più trasmettere. Lo stesso può accadere al nostro cuore.
    Lo stesso accade al cuore di Astrone, ogni volta. Ogni volta si ferma, ogni volta lui muore. Andare avanti? non è forza di volontà, per lui è necessità! Il suo essere si sprigiona in quell'attimo fatale, l'emozione viene tradita dal tremore delle sue mani, gli occhi sfavillanti, il sudore che cala dalla tempia, il copro intero contratto in un momento di estasi, di vita... per lui.
    Xperia Z @ stock
    Flash! - un amaro racconto di vita

    che ha riportato in vita il mio nexus S quando tutto sembrava perduto)


  4. #3
    Androidiani Power User L'avatar di d128b
    Registrato dal
    Jun 2010
    Località
    Roma
    Messaggi
    4,030
    Smartphone
    spica,wave,nexusS,xperiaZ
    Thanks
    140
    Thanked 683 Times in 406 Posts
    Predefinito

    L'osare continuo lo sostiene, e gli permette di darsi una spinta ed alzarsi dal letto.
    Il temporale non accenna a diminuire, si avvicina alla finestra, la squallore che provoca la vista dell'esterno lo disgusta. Il grigiore dato dal tempo, l'insegna male illuminata della lavanderia, tutto lo tormenta, lo riporta alla realtà.. una realtà che non vuole.
    Si volta dirigendosi alla porta, passando vicino al tavolo urta una scatola, questa cade e rimbalza fievole sul freddo pavimento. Si ferma, la guarda, "galax..." non vuole leggere oltre, ancora il rimpianto è grande, ancora lo stringe forte, schiavizzandolo a tristi sospiri.
    E' sul corridoio quando crolla.
    Realizza.
    Il suo amore, il suo amore più grande si è spento la sera prima. Un amore tanto cercato, un amore che alla fine si rivelò inaspettato, un amore puro quanto un pallido fiocco di neve che si poggia su una guancia, che nonostante il freddo del suo essere, si scioglie, come se volesse nutrirne la pelle, per accentuarne il rossore.
    Il suo next! Diavolo se gli mancava! Era stato il suo sustentamento per molto, molto tempo lo ha tenuto in vita donandogli attimi di immenso piacere! La tensione prima di un flash, l'attesa durante il compilare la rom, la speranza nello scaricare pacchetti su pacchetti! Quella è vita! Quello è respirare.
    Come un fascio di luce di una torcia elettrica, il ricordo si forma, si delinea e si insinua senza pietà nel suo cervello. Oh quale piacere nel dare il comando, scorrere con gli occhi e trovarlo "install zip from sdcard"
    Il dito trema nel premere sullo schermo, si apre la voce "choose zip from sdcard", e qui con avidità gli occhi scorrono verso il basso, il dito scatta in alto e le scritte corrono veloci, ed eccolo lì, il pacchetto.
    Xperia Z @ stock
    Flash! - un amaro racconto di vita

    che ha riportato in vita il mio nexus S quando tutto sembrava perduto)


  5. #4
    Androidiani Power User L'avatar di d128b
    Registrato dal
    Jun 2010
    Località
    Roma
    Messaggi
    4,030
    Smartphone
    spica,wave,nexusS,xperiaZ
    Thanks
    140
    Thanked 683 Times in 406 Posts
    Predefinito

    Freme.
    Freme come nessun altro mentre lo seleziona, dà l'ok, ed è puro orgasmo mentre le scritte corrono veloci testimoni del flash in corso. Gli occhi si socchiudono, le pupille schizzano in alto, un bianco iridescente lo abbaglia mentre sente l'adrenalina scorrere nelle sue vene.
    L'adrenalina è un piccolo ormone, quasi insignificante rispetto ad altri; ma quando le ghiandole surrenali la secernono, questa va ad agire sul recettore adrenergico, quindi penetra nelle cellule e trova le proteine G. Ecco, la magia si compie in questo momento, tutto viene amplificato! tutto diventa o paura, o piacere!
    E gli occhi si riaprono, è di nuovo a terra, nel corridoio... il next non è più, non puo più aiutarlo:
    brick.
    Le lacrime sgorgano dai suoi occhi, di nuovo. Nuovamente solo, il suo amore è finito, ancora.
    Sapete, non tutti amano allo stesso modo, non tutti amano lo stesso. Qualcuno provò a spiegare questi vari tabù esistenti, per qualcuno si parla di deviazioni , per altri devalorizzazione del soggetto amoroso, altri ancora lo etichettano come "malattia". Ma l'amore non è malattia, l'amore è quel sentimento che ci spinge oltre, e per Astrone è quel sentimento che lo porta ad osare. C'è chi si innamora di falli di plastica, chi di muri, chi di cani e gatti, Astrone non ama così, Astrone è diverso, Astrone ma il rischio, focalizza il pericolo della perdita nell'oggetto desiderato, si concentra nell'immaginarlo al di là delle sue effettive capacità. Astrone ama questi piccoli oggetti a base silicea, questi piccoli schermi che trasmettono passione. Per lui non si tratta di cambiare kernel o rom, per lui si tratta di respirare. Voi non ci pensate, non ve lo ricordate,d'altronde come potreste, ma respirare è stata la prima cosa dolorosa che avete fatto dalla vostra nascita. Un bambino nasce, inspira, ed i suoi polmoni si gonfiano, per la prima volta si dilatano; i bronchi si aprono, ed il dolore è atroce. E' per questo che il bambino strilla, è per vivere che il bambino soffre.
    Ora Astrone è nuovamente solo. La pila di cadaveri sul suo tavolo lo dimostra, a decine e decine sfoggiano in attonito silenzio il loro sacrificio, il loro amore. Cellulari, calcolatrici, nintendo... tutti lì, mere spoglie di amori finiti.
    Di rialza, quanto tempo è passato? minuti? ore? E' tutto penombra, il temporale non accenna a diminuire.
    Ed eccolo, ora nel bagno, davanti all'unica cosa rimasta in casa, in grado di poterlo redimere, di poterlo salvare dal dolore.
    Squadrata e bianca troneggia gonfia di orgoglio all'angolo! La sua struttura è tale da renderla comunicante con l'esterno, la rende parte di un qualcosa di più. Lo fissa.
    Il grande occhio incavo lo fissa, ed Astrone ci si specchia! Il suo viso ormai è spigoloso, incavato. Gli zigomi sembrano spingere la carne per uscire fuori, ormai si sta lasciando andare, aveva quasi recuperato la voglia di andare avanti con il suo next, dopo il disastro con il microonde non pensava si sarebbe mai ripreso, ma il next lo aveva salvato. Gli ha permesso di andare avanti per diverso tempo, lo ha tenuto in vita!
    Ma ora basta, deve riprovarci, e ci riprova
    Xperia Z @ stock
    Flash! - un amaro racconto di vita

    che ha riportato in vita il mio nexus S quando tutto sembrava perduto)


  6. #5
    Androidiani Power User L'avatar di d128b
    Registrato dal
    Jun 2010
    Località
    Roma
    Messaggi
    4,030
    Smartphone
    spica,wave,nexusS,xperiaZ
    Thanks
    140
    Thanked 683 Times in 406 Posts
    Predefinito

    ...

    L'ultima volta che anima viva vide Astrone, era in ginocchio, guardante costernato la lavatrice... e ripeteva farfugliando "perchè... perchè anche tu.. tu mi servivi proprio...io... io TI AMAVO!!"
    La lavatrice ricambiava con oblò vitreo il suo sguardo, incapace di ruotare ancora il suo grande cestello.. nulla più l'avrebbe smossa.. il brick l'aveva spenta per sempre...
    Da allora Astrone non vive più... vaga da un forum all'altro, in cerca di nuove compagnie.. in cerca di qualcosa... un utensile elettrico in grado di ricambiare il suo amore... in grado di sopportare un brick...
    Un Astrobrick!

    d128b
    Xperia Z @ stock
    Flash! - un amaro racconto di vita

    che ha riportato in vita il mio nexus S quando tutto sembrava perduto)


  7. #6
    Androidiani Power User L'avatar di d128b
    Registrato dal
    Jun 2010
    Località
    Roma
    Messaggi
    4,030
    Smartphone
    spica,wave,nexusS,xperiaZ
    Thanks
    140
    Thanked 683 Times in 406 Posts
    Predefinito

    Si ringrazia astrone per l'intervista concessami, e per avermi permesso di presentarvi la sua vita così nuda e cruda.
    Lo scopo del racconto era quello di mettere a nudo la sua anima e permettere a voi lettori di immedesimarvi in lui.
    Per chi non avesse voglia di leggere tutto, e predilige la comodità eccovi il racconto in pdf.
    Ultima modifica di d128b; 13-09-12 a 19:52
    Xperia Z @ stock
    Flash! - un amaro racconto di vita

    che ha riportato in vita il mio nexus S quando tutto sembrava perduto)


  8. #7
    Androidiano VIP L'avatar di astrone
    Registrato dal
    Dec 2011
    Località
    In mirroring
    Messaggi
    5,835
    Smartphone
    Galaxy S1
    Thanks
    825
    Thanked 2,307 Times in 1,396 Posts
    Predefinito

    Quote Originariamente inviato da d128b Visualizza il messaggio
    Si ringrazia astrone per l'intervista concessami, e per avermi permesso di presentarvi la sua vita così nuda e cruda.
    Lo scopo del racconto era quello di mettere a nudo la sua anima e permettere a voi lettori di immedesimarvi in lui.
    Per chi non avesse voglia di leggere tutto, e predilige la comodità eccovi il racconto in pdf.
    Mi hai cancellato il post


    Inviato da Urano ¥


    This signature has been removed for "asdlalla".


    11° Discepolo, SuperSuita a vita

  9. #8
    Androidiani Power User L'avatar di d128b
    Registrato dal
    Jun 2010
    Località
    Roma
    Messaggi
    4,030
    Smartphone
    spica,wave,nexusS,xperiaZ
    Thanks
    140
    Thanked 683 Times in 406 Posts
    Predefinito

    Sì era in mezzo alle @@! Dovevo postare ancora ma internet non andava
    Xperia Z @ stock
    Flash! - un amaro racconto di vita

    che ha riportato in vita il mio nexus S quando tutto sembrava perduto)


  10. #9
    Androidiano VIP L'avatar di astrone
    Registrato dal
    Dec 2011
    Località
    In mirroring
    Messaggi
    5,835
    Smartphone
    Galaxy S1
    Thanks
    825
    Thanked 2,307 Times in 1,396 Posts
    Predefinito

    Che scusa banale

    Inviato da Urano ¥


    This signature has been removed for "asdlalla".


    11° Discepolo, SuperSuita a vita

  11. #10
    Androidiani Power User L'avatar di d128b
    Registrato dal
    Jun 2010
    Località
    Roma
    Messaggi
    4,030
    Smartphone
    spica,wave,nexusS,xperiaZ
    Thanks
    140
    Thanked 683 Times in 406 Posts
    Predefinito

    ora divulga in giro! divulga!!!
    Xperia Z @ stock
    Flash! - un amaro racconto di vita

    che ha riportato in vita il mio nexus S quando tutto sembrava perduto)


Pagina 1 di 5 123 ... ultimoultimo

Tag per questa discussione

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •