CERCA
PER MODELLO
FullScreen Chatbox! :)

Utente del giorno: 9mm con ben 2 Thanks ricevuti nelle ultime 24 ore
Utente della settimana: DreamReaper con ben 13 Thanks ricevuti negli ultimi sette giorni
Utente del mese: DreamReaper con ben 50 Thanks ricevuti nell'ultimo mese

Visualizza i risultati del sondaggio: Hai comprato un HTC WILDFIRE?

Chi ha votato
100. Non puoi votare questo sondaggio
  • SI

    61 61.00%
  • NO

    10 10.00%
  • Non ancora ma lo farò

    14 14.00%
  • Non ci penso nemmeno, manco se mi tagliassero gli zebedei!!

    15 15.00%
Pagina 1 di 8 123 ... ultimoultimo
Ultima pagina
Visualizzazione dei risultati da 1 a 10 su 77
Discussione:

HTC Wildfire: in quanti siamo?

Se questa discussione ti è stata utile, ti preghiamo di lasciare un messaggio di feedback in modo che possa essere preziosa in futuro anche per altri utenti come te!
  1. #1
    Androidiano L'avatar di Lyserjik


    Registrato dal
    Jul 2010
    Messaggi
    111

    Ringraziamenti
    11
    Ringraziato 2 volte in 2 Posts
    Predefinito

    HTC Wildfire: in quanti siamo?

    Salve a tutti, ho letto un po' in giro che qui nel forum il nuovo Wildfire non è troppo ben voluto, però qualcuno come me che l'ha comprato c'è.
    Perchè noi che l'abbiamo non ci presentiamo qui?
    Possiamo usare questo thread per scambiare idee e opinioni.
    Forza, fatevi sentire!

  2.  
  3. #2
    Androidiano


    Registrato dal
    Jul 2010
    Messaggi
    126

    Ringraziamenti
    2
    Ringraziato 0 volte in 0 Posts
    Predefinito

    Bravo, approposito di opinioni....ho il Mediaworld a 15 minuti da casa mia..oggi sarei tentato a prenderlo, non e che puoi dirmi qualcosina sulla fotocamera, la batteria e come si comporta la mattina sotto al sole?

  4. #3
    Androidiano L'avatar di Lyserjik


    Registrato dal
    Jul 2010
    Messaggi
    111

    Ringraziamenti
    11
    Ringraziato 2 volte in 2 Posts
    Predefinito

    Quote Originariamente inviato da k3rnelp Visualizza il messaggio
    Bravo, approposito di opinioni....ho il Mediaworld a 15 minuti da casa mia..oggi sarei tentato a prenderlo, non e che puoi dirmi qualcosina sulla fotocamera, la batteria e come si comporta la mattina sotto al sole?
    Per quanto riguarda il tenerlo al sole, è stato qualche ora in macchina e si è riscaldato parecchio ma non ho avuto problemi.

    Ad ogni modo, ho scritto una recensione sul mio blog, te ne riporto la parte importante.

    Dopo cinque giorni di utilizzo, posso affermare che le prime impressioni sono positive e si percepisce subito la sensazione di avere con sè un terminale completo, piuttosto che un giocattolo o un clone dell’iphone.

    L’importazione della rubrica è stata semplicissima poichè è bastato mettere la sim nel terminale, collegarlo via bluetooth al vecchio telefono, e avviare la procedura automatica.
    L’uso è intuitivo e l’interfaccia, ampia e funzionale, reagisce prontamente, mostrando uno scrolling generalmente fluido, anche se di tanto in tanto appare qualche microscatto quando ci sono molti elementi da aggiornare sullo schermo. Questo problema è comune anche al più performante Desire, dunque imputabile al software installato, piuttosto che al telefono.

    L’interfaccia Sense si compone di sette schermate che è possibile sfogliare con un leggero gesto del dito o, visto che il display è capacitivo, pizzicando lo schermo. In ognuna di esse si possono inserire uno o più widget di nostro gradimento. Ogni schermata è suddivisa in una griglia 4×4, che può contenere le icone delle applicazioni o i widget in esecuzione. Le icone delle applicazioni occupano una sola casella della griglia, mentre i widget possono raggiungere un’estensione pure di 4×4 caselle, occupando un’intera pagina.
    I principali widget dell’interfaccia sono l’aggregatore social FriendStream, il reader rss per le notizie, il gestore di posta, il calendario, l’orologio e il meteo, naturalmente è possibile aggiungerne altri, sprattutto tramite l’android market.
    Il calendario montato di default è un po’ scarno e non visualizza il testo degli eventi, perciò l’ho subito sostituito col migliore Calendar Pad, anche se spero in una conversione di CalenGoo, che usavo sull’iPod, e che per me rimane il numero uno dei calendari, visto oltretutto che si sincronizza anche con Google. Suggerimenti in tal proposito sono molto ben accetti.

    L’area di notifica è integrata in un comodissimo menu che è possibile far scorrere verso il basso, aprendo una tendina con i dettagli degli avvisi, naturalmente tutti cliccabili. In tal senso, l’integrazione con i widget è straordinaria.

    L’autonomia è quella di uno smartphone e la batteria da 1300mAh garantisce una giornata di uso a pieno carico con tutte le connessioni accese mentre spegnendo quelle inutilizzate, wifi e gps in primis, si riesce ad arrivare anche a due giorni e mezzo. Ho caricato la batteria a mezzogiorno di sabato e di nuovo a mezzogiorno di oggi (lunedì), con l’indicatore sul giallo non ho voluto rischiare di trovarmi col telefono spento mentre ero in auto. La carica dura circa tre ore.
    La navigazione è veloce e, pur supportando quel pachiderma di flash, il browser integrato non mostra rallentamenti significativi durante i caricamenti. Lo schermo è nitido e supporta i multi-gesture (personalizzabili), permettendo di ingrandire qualunque parte della pagina con due dita. Il browser integrato riallinea automaticamente i margini del testo ingrandito con i bordi dello schermo, in modo da non avere scrolling orizzontale.
    L’accelerometro e gli altri sensori interni funzionano bene, una volta calibrati. Il terminale supporta sia la modalità orizzontale che verticale. La tastiera touch, un po’ troppo piccola in verticale sullo schermo da 3.2′, acquista la giusta dimensione in orizzontale. Per chi come me proviene da un dispositivo Apple (ricordo che ho usato un iPod come pda) risulta interessante la possibilità di installare Smart Keyboard, una tastiera che opzionalmente va a sostituire quella standard del terminale con un clone di quella Apple. La trackball ottica, poi, diventa essenziale per correggere il testo dei messaggi.

    A differenza dell’iPhone, il Wildfire può connettersi con qualunque dispositivo, sia tramite bluetooth che via usb. Collegandolo tramite cavetto al pc, si possono selezionare tre modalità distinte di uso: solo carica, scambio dati e tethering. Ricordiamo che Android è un sistema operativo basato su linux, che quindi pone molta attenzione alla sicurezza della piattaforma, per questa ragione lo scambio dati avviene solo con la microSD (fornita in dotazione, da 2GB), negando l’accesso alla memoria interna del dispositivo. Per chi ha una tariffa dati, il tethering diventa un’opzione utilissima per usare il portatile fuori casa.

    La fotocamera da 5Mpx integrata svolge onestamente la sua funzione. Le immagini sono nitide e la messa a fuoco veloce. In alcune recensioni ho letto/sentito che c’è una leggera dominante viola ma non l’ho mai riscontrata e il bianco finora mi pare proprio bianco. La fotocamera si utilizza impugnando il dispositivo in orizzontale ed è possibile ingrandire o rimpicciolire semplicemente trascinando un dito avanti o indietro sullo schermo. La messa a fuoco avviene toccando la parte di immagine scelta e lo scatto avviene premendo il pulsante centrale, in tal modo però risulta difficile tenere ferma la fotocamera durante lo scatto e si rischia di avere una foto mossa.
    Il software di controllo a disposizione permette di gestire flash, esposizione, contrasto, saturazione, nitidezza, applicare sempici effetti, come la conversione in b/n, impostare gli iso, il bilanciamento del bianco e il geotagging. La qualità delle foto è tutt’altro che eccezionale, però sono un giudice sicuramente troppo severo poichè abituato alla reflex e, chiaramente, il paragone è improponibile.
    Infine, l’antenna gps non è particolarmente potente, ci mette un sacco di tempo per il primo fix e occorre stare all’esterno per avere un aggancio ma, sfruttando la geolocalizzazione tramite internet, il procedimento diventa molto più rapido. Non l’ho provata molto ma ho intenzione di prendere un’antenna gps esterna, da utilizzare in auto, per maggiore sicurezza. A parte il discorso foto, i difetti che reputo più importanti sono l’autonomia ridotta, almeno confrontata con il vecchio telefono decisamente non smart, e l’avvio lentissimo (1′ e 17”). A parte questo, sono molto soddisfatto dell’acquisto fatto. Il Wildfire è un terminale Android con un rapporto qualità/prezzo decisamente vantaggioso, perfetto per chi vuole uno smartphone piccolo, completo e funzionale, senza svenarsi.

  5. #4
    Senior Droid


    Registrato dal
    May 2010
    Località
    Rivoli
    Messaggi
    426

    Ringraziamenti
    6
    Ringraziato 48 volte in 47 Posts
    Predefinito

    Quote Originariamente inviato da Lyserjik Visualizza il messaggio
    ...il nuovo Wildfire non è troppo ben voluto
    Non saprei dirti se e' benvoluto qui sul forum, ma io non lo prenderei per il seguente motivo: ho preso un HTC Tatto pochi mesi fa, con vers. 1.6; ho scoperto che l'aggiornamento del Tattoo alla 2.1 (e probabilmente successive) non uscira'.
    Il motivo e' ovvio: il Tatto e il WildFire sono simili come caratteristiche tecniche, ma la HTC preferisce spingere il WildFire, e non aggiornare il Tattoo alla 2.1, perche' avrebbe due telefoni "concorrenti".
    Inoltre, 300,00 euro per il WildFire sono TROPPI, tenuto conto che il Tattoo si trova a 200,00 euro.
    Che ne pensi?

  6. #5
    Androidiano L'avatar di Lyserjik


    Registrato dal
    Jul 2010
    Messaggi
    111

    Ringraziamenti
    11
    Ringraziato 2 volte in 2 Posts
    Predefinito

    Quote Originariamente inviato da TheCopacabanaMan Visualizza il messaggio
    Inoltre, 300,00 euro per il WildFire sono TROPPI, tenuto conto che il Tattoo si trova a 200,00 euro.
    Che ne pensi?
    Beh, il Wildfire rispetto al Tattoo ha delle specifiche leggermente speriori. Ha un po' più di memoria, ha uno schermo più grande (3.2'' contro 2.8'') che inoltre è capacitivo e non resistivo. Ha una batteria migliore, una fotocamera da 5Mpx invece di 3, monta Android 2.1 (lo so che si dovrà fermare al 2.2 ma poi si vedrà).
    Insomma i 100 € di differenza secondo me ci stanno per avere un telefono con queste caratteristiche ed è il massimo che ho voluto spendere per avere un terminale android, visto che è la prima volta, poi un si giornoi vedrà. Se mi troverò bene me lo terrò fino a consumarlo, altrimenti lo cambierò ma ora è presto per dirlo.
    Tra tutti i terminali android è quello più completo al prezzo più basso.
    In molti lamentano la risoluzione dello schermo troppo bassa, beh io avevo un ipod touch con un bellissimo schermo da 3.5'' e 320x480, sicuramente più dettagliato e piacevole di quello del Wildfire, eppure la differenza non l'ho notata affatto e sto usando il mio nuovo telefono come pda, sostituendo rapidamente l'ipod.
    Si connette bene, ha una autonomia limitata ma con un po' di attenzione si riesce ad arrivare anche a tre giorni, ha un'ottima interfaccia, è piccolo e leggero, è solido e funziona bene.
    Fa quello che deve fare per me e lo fa bene.
    Per quella cifra non avrei trovato di meglio, secondo me.
    Spero di essere stato chiaro.

  7. #6
    Senior Droid


    Registrato dal
    May 2010
    Località
    Rivoli
    Messaggi
    426

    Ringraziamenti
    6
    Ringraziato 48 volte in 47 Posts
    Predefinito

    Quote Originariamente inviato da Lyserjik Visualizza il messaggio
    Per quella cifra non avrei trovato di meglio, secondo me.
    Forse no, dipende dal significato che dai alla parola "meglio"

    Quote Originariamente inviato da Lyserjik Visualizza il messaggio
    Spero di essere stato chiaro.
    Ehm, non volevo innescare una polemica, ne' iniziare una cellulari-war
    Scusami se mi sono espresso in maniera poco cortese
    Ultima modifica di TheCopacabanaMan; 21-07-10 alle 11:15

  8. #7
    Androidiano L'avatar di Lyserjik


    Registrato dal
    Jul 2010
    Messaggi
    111

    Ringraziamenti
    11
    Ringraziato 2 volte in 2 Posts
    Predefinito

    Quote Originariamente inviato da TheCopacabanaMan Visualizza il messaggio

    Ehm, non volevo innescare una polemica, ne' iniziare una cellulari-war
    Scusami se mi sono espresso in maniera poco cortese
    Ma che polemica, dai! Avevo capito benissimo il senso delle tue parole, non c'è stata alcuna polemica e tu ti sei espresso benissimo.
    Per quanto riguarda il senso che do alla parola migliore, siamo chiaramente nel soggettivo. Altri terminali a prezzo simile non mi piacciono, questo htc ha il feeling giusto, unito a una funzionalità che va pefettamente per quello che mi serve. tutto qui.

  9. #8
    Androidiano


    Registrato dal
    Oct 2009
    Messaggi
    168

    Ringraziamenti
    13
    Ringraziato 2 volte in 2 Posts
    Predefinito

    mi segno pure io anche se in realtà lo ha preso mia moglie.

    il discorso secondo me è questo: 300 euri non sono pochi ma imho a 300 euri come terminale android è uno dei migliori e lo si può evidenziare andando per esclusione degli altri:

    - legend fuori produzione (quindi se qualcuno non lo vuole prendere online si attacca)
    - x10 mini: inutilizzabile per lo schermo troppo piccolo.
    -acer liquid: aggiornato alla 2.1 dopo 1 anno ma si ferma li temo.

    l'unica grossa pecca di quel cellulare è la risoluzione che gli impedisce di poter utilizzare alcuni apk, come ad esempio i post it di htc.

    ma per il resto, denigrarlo perchè con 200 euro si prende di meglio o perchè arriverà solo alla 2.2 quando in realtà non si sa quasi nulla del 3.0 nè se altri terminali odierni saranno aggiornati, lo trovo sbagliato.
    HTC DREAM G1 dal 28.10.2009 al 15.05.2010
    HTC DESIRE dal 19.05.2010 al 03.02.2012
    SAMSUNG i9000 dal 3.02.2012 al 20.07.2012
    SAMSUNG N7000 dal 20.07.2012 al 2.11.2013
    NEXUS 5 dal 6.11.2013

  10. #9
    Senior Droid


    Registrato dal
    May 2010
    Località
    Rivoli
    Messaggi
    426

    Ringraziamenti
    6
    Ringraziato 48 volte in 47 Posts
    Predefinito

    Quote Originariamente inviato da fra78 Visualizza il messaggio
    ...anche se in realtà lo ha preso mia moglie.
    Rubaglielo, mentre non guarda!

  11. #10
    Androidiano


    Registrato dal
    May 2010
    Messaggi
    139

    Ringraziamenti
    5
    Ringraziato 4 volte in 4 Posts
    Predefinito

    Io l'ho fatto comprare alla mia ragazza (250€ da mediaworld grazie ad un buono sconto, non male!), quindi tra poco scriverò qualcosa anche qua per consigli/opinioni.
    Cosa mi puoi dire della compatibilità delle app? ne hai trovate non installabili per via della risoluzione?

    La microSD è inclusa?
    Ultima modifica di camus11; 21-07-10 alle 11:39

Pagina 1 di 8 123 ... ultimoultimo
Ultima pagina

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire risposte
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Torna su
Privacy Policy