CERCA
PER MODELLO
FullScreen Chatbox! :)

Utente del giorno: DreamReaper con ben 5 Thanks ricevuti nelle ultime 24 ore
Utente della settimana: complicazio con ben 23 Thanks ricevuti negli ultimi sette giorni
Utente del mese: carotix con ben 81 Thanks ricevuti nell'ultimo mese

Pagina 1 di 6 123 ... ultimoultimo
Ultima pagina
Visualizzazione dei risultati da 1 a 10 su 59
Discussione:

[Guida] Creazione e/o modifica dei firmware

Se questa discussione ti è stata utile, ti preghiamo di lasciare un messaggio di feedback in modo che possa essere preziosa in futuro anche per altri utenti come te!
  1. #1
    Androidiano VIP


    Registrato dal
    Oct 2011
    Messaggi
    4,040
    Smartphone
    Landvo L200, Doogee X5 pro

    Ringraziamenti
    469
    Ringraziato 974 volte in 788 Posts
    Cool

    [Guida] Creazione e/o modifica dei firmware

    In seguito ad una esperienza maturata in questi giorni qui nel forum e dopo molte ricerche ho deciso di assemblare questa guida in modo da permettere a chiunque lo desideri, di crearsi un firmware su misura partendo da quello di fabbrica oppure intervenendo direttamente sul firware Finless oppure ancora un firmware modificato ibrido nel caso in cui non fosse presente nessun firmware modificato per il proprio dispositivo, combinando il kernel in dotazione con il firmware di fabbrica del proprio dispositivo con i moduli ottimizzati offerti dal firmware Finless.


    LIVELLO BASE: creazione di firmware ibrido. (da eseguire in Windows, io ho utilizzato Windows xp, se avete Linux utilizzate ad esempio VirtualBox per emulare Windows)

    cosa vi serve:

    - un firmware che sia composto da un unico file con estensione .img
    - il tool per la scompattazione: RK29xxImageTools_v2.1.zip download - 2shared


    1) prendere il file .img contenente il firmware, copiarlo nella cartella dove abbiamo salvato il tool di scompattazione e rinominarlo come wendal.img

    2) eseguire il file runme.bat, avrete 3 possibilità: unpack, pack oppure exit, scegliete unpack premendo 1 e lasciate lavorare il software

    3) al termine avrete una sottocartella Temp con all'interno alcuni script di avvio un loader e un'altra cartella Image al suo interno dove troverete tutti i files .img che si trovano normalmente all'interno della Finless, per ora ci concentreremo solo sul file kernel.img

    Dovreste ottenere un log simile a questo:

    Allegato 56050


    contenuto della cartella Temp:

    Allegato 56051

    contenuto della cartella Image:

    Allegato 56052

    4) eseguire la procedura n°2 per il flash del firmware Finless: e prima di flashare selezionare il kernel che avete estratto precedentemente nella cartella Image al punto 3.




    LIVELLO AVANZATO: creazione di firmware personalizzato.

    cosa vi serve:

    - un firmware di fabbrica tipo quello utilizzato nella guida precedente oppure il firmware modificato Finless
    - un gestore di macchine virtuali, consigliato VirtualBox che è gratuito per uso personale (non considerate questa opzione se avete già un pc con Linux installato)
    - una distribuzione Linux da installare in VirtualBox oppure una macchina virtuale con Linux già installato: la potete trovare qui: VirtualBox Virtual Appliances | VirtualBoxImages.com (serve un disco virtuale con almeno 500MB liberi)


    1) Avviate il pc emulato con VirtualBox
    2) copiateci dentro il file system.img che si trova tra quelli che avete estratto al punto 3 della guida precedente.

    ad esempio potreste usare la cartella /tmp come destinazione che viene utilizzata da Linux per depositare i suoi files temporanei.


    3) aprite il terminale e digitate i seguenti comandi:

    cd /mnt
    mkdir system

    per creare la cartella dove verranno estratti i contenuti del file system.img

    4) sempre da terminale spostatevi nella cartella dove avete precedentemente copiato il file system.img

    supponiamo che abbiate copiato il file system.img nella cartella /tmp, per spostarsi in quella cartella digitate:

    cd /tmp

    quindi digitate il seguente comando:

    sudo mount -o loop system.img /mnt/system

    se questo comando vi dovesse restituire degli errori allora digitate:

    sudo mount -t ext3 -o loop system.img /mnt/system

    5) Ora avete l'intera struttura della cartella system del firmware all'interno della cartella /mnt/system
    e potete sbizzarrirvi a fare tutte le modifiche che desiderate.

    Ad esempio le applicazioni di sistema le troverete in /mnt/system/app potete togliere quelle che non considerate necessarie ed aggiungerne delle altre

    Per cambiare l'animazione di avvio potete fare così:

    a - cercate Una boot animation personalizzata tramite Google
    b - Accertatevi che il pacchetto contenente l’animazione sia nominato in bootanimation.zip
    c - copiate questo pacchetto in /mnt/system/media

    6) Terminate le modifiche dovete smontare il file system montato in /mnt/system con i seguenti comandi:

    cd .. (per uscire dalla cartella /mnt/system e risalire alla cartella /mnt)

    sudo umount system

    7) copiate il file system.img nel pc Windows all'interno della cartella Image dove avete gli altri files .img estratti precedentemente nella guida di base.

    8) Fatto! Adesso per flashare avete due metodi a seconda di quale firmware avete usato

    a) se avete usato il firmware Finless usate il metodo n°2 che trovate qui: https://www.androidiani.com/forum/mi...oot-flash.html

    b) se avete usato il firmware di fabbrica dovete prima reimpacchettare tutti i file img in un'unico file eseguendo nuovamente il file runme.bat che avete utilizzato nella guida di base al punto 2 soltanto che dovete scegliere in questo caso la voce pack premendo il tasto 2. Al termine procedete con il flash secondo la procedura prevista dalla casa madre.



    EDIT:

    GUIDA PER LA MODIFICA DELLO SPAZIO RISERVATO ALLE APPLICAZIONI.

    1) aprite il file parameter che trovate all'interno della cartella temp ottenuta al punto 3 della guida di base:

    file parameter.jpg

    2) la parte che vi interessa si trova nell'ultima riga, quella che inizia con CMDLINE ed è evidenziata nella figura allegata:

    0x00300000@0x00118000(userdata)

    Si compone di tre parti, la prima che è quella su cui andremo ad operare rappresenta in esadecimale la dimensione della partizione,la seconda sempre in esadecimale, separata dalla prima dal carattere "@" rappresenta l'indirizzo di partenza della partizione, la terza tra parentesi indica il tipo di partizione, nel nostro caso è quella riservata alle applicazioni da installare "(userdata)".

    il valore 0x00300000 corrisponde a 1.5GB, per modificare il valore vi potete basare su questa lista di esempio:

    - 0.5GB = 0x00100000
    - 1GB = 0x00200000
    - 1.5GB = 0x00300000
    - 2GB = 0x00400000
    - 2.5GB = 0x00500000
    - 3GB = 0x00600000
    - 3.5GB = 0x00700000


    Attenzione a non impostare un valore troppo grande poichè lo spazio totale a disposizione è di circa 7.4-7.5 GB effettivi con memoria interna da 8GB e di 3.7GB effettivi con memoria interna da 4GB e bisogna tenere in considerazione oltre allo spazio per le applicazioni, lo spazio dedicato al kernel, alla cache, alla recovery, al boot, al system e ai dati utente.

    Lo spazio riservato ai dati utente, "(user)" come potete notare alla fine della riga, non contiene una dimensione prefissata, in quanto viene calcolato automaticamente dal sistema in base allo spazio rimasto a disposizione dopo la creazione delle altre partizioni.

    4) dopo aver definito la dimensione della partizione riservata alle applicazioni, dobbiamo anche modificare l'indirizzo di partenza delle partizioni successive altrimenti il sistema dopo il flash della rom non sarà in grado di caricarle correttamente e quindi non potrà avviarsi completamente.

    Per fare questo dobbiamo modificare i valori che troviamo dopo il carattere "@" rispettivamente delle partizioni identificate da (kpanic), (system) e (user).

    Esempio:

    Partizione standard da 1.5GB

    0x00300000@0x00118000(userdata),0x00002000@0x00418 000(kpanic),0x00100000@0x0041A000(system),-@0x0053A000(user)

    La modifico a 2GB:

    0x00400000@0x00118000(userdata),0x00002000@0x00518 000(kpanic),0x00100000@0x0051A000(system),-@0x0063A000(user)

    come vedete, visto che ho aumentato di 100000 esadecimale il valore in (userdata), aggiungo (cioè sposto in avanti) 100000 all'indirizzo di (kpanic) (kpanic), (system) e (user) che da 0x00418000,0x0041A000 e 0x0053A000 diventano rispettivamente 0x00518000,0x0051A000 e 0x0063A000

    Se avessi portato il tutto a 1GB avrei dovuto fare l'inverso, cioè togliere 100000 sia dal valore della partizione che da tutti e tre gli indirizzi successivi.

    Mi raccomando di non sbagliare in questa fase perchè da questa dipende il buon esito del flash della rom!
    Ultima modifica di bilukez; 03-05-13 alle 13:02

  2. I seguenti 4 Utenti hanno ringraziato bilukez per il post:

    cinquantanove (20-04-13),ginopaneg (17-04-13),millo1978 (20-06-14),s8vuoto (06-05-13)

  3.  
  4. #2
    Androidiano VIP L'avatar di ginopaneg


    Registrato dal
    Jul 2012
    Messaggi
    2,486

    Ringraziamenti
    353
    Ringraziato 548 volte in 423 Posts
    Predefinito

    -Post inviato da Hotto il 17/4/13-

    Apro questo thread per essere d'aiuto in futuro per chi, come me, ha una "variante" MK 809 con chipset wifi RTL8188EU al posto dell'originale RTL8188EUS.

    Il problema di questa variante ( clone in hardware all' UG 802 ) è che se per qualsiasi motivo vogliamo ripristinare il device con il tool presente sul sito mk809.com o installare qualsiasi rom modificata avremo la perdita della funzionalità wifi.




    PROCEDURA :


    Rom stock funzionante : http://www.freak-tab.de/finless/clon..._stock_rom.zip

    In teoria potremmo fermarci qui ma se vogliamo piu' funzionalità e direttamente il root al nostro dispositivo dobbiamo installare la rom Finless.



    Rom alternativa Finless 1.8 beta : http://www.freak-tab.de/finless/ug80...ss_18_beta.zip


    NOTA :
    quando andremo ad usare l'eseguibile " ROM Flash Tool " presente all'interno della cartella "RBox UG802 Finless 1.8 ROM" dopo aver cancellato la nand bisogna selezionare all'atto del flash il kernel della rom stock presente all'interno della cartella "Clone UG802-2 Stock ROM" scaricata in precedenza.
    Ultima modifica di ginopaneg; 17-04-13 alle 16:55
    un thanks non mi dispiace ma preferisco un "grazie"

  5. #3
    Androidiano VIP L'avatar di ginopaneg


    Registrato dal
    Jul 2012
    Messaggi
    2,486

    Ringraziamenti
    353
    Ringraziato 548 volte in 423 Posts
    Predefinito

    complimenti a bilukez e a hotto

    usate questo thread per discutere di tutte le possibili problematiche relative,

    invito tutti nel caso di realizzazioni pregevoli o funzionali a postarle per condividerle con altri utenti

    indicate modello e modifiche effettuate
    un thanks non mi dispiace ma preferisco un "grazie"

  6. #4
    Baby Droid


    Registrato dal
    May 2012
    Messaggi
    29

    Ringraziamenti
    7
    Ringraziato 3 volte in 1 Post
    Predefinito

    Fantastici ragazzi ma... come capiamo che chipset wifi abbiamo????

  7. #5
    Androidiano VIP


    Registrato dal
    Oct 2011
    Messaggi
    4,040
    Smartphone
    Landvo L200, Doogee X5 pro

    Ringraziamenti
    469
    Ringraziato 974 volte in 788 Posts
    Predefinito

    Quote Originariamente inviato da didolo Visualizza il messaggio
    Fantastici ragazzi ma... come capiamo che chipset wifi abbiamo????
    Hai due alternative: o apri l'809 e ci sbirci dentro, oppure segui questo procedimento:

    scarica emulatore terminale dal Play (ti serve il root ), poi avvialo e scrivi su seguito da invio quindi nella successiva riga digita dmesg > /sdcard/detect.log e quindi nuovamente invio (ti invia l'uscita del comando dmesg nel file detect.log nella cartella /sdcard. Se il percorso /sdcard non ce l'hai devi sostituire quel percorso con uno esistente e che sia scrivibile.

    Tutto questo serve per salvare su un file l'elenco dell'hardware rilevato durante l'avvio della chiavetta, così da capire che tipo di chipset wifi monta il tuo 809. La riga che identifica il chipset dovrebbe essere tipo questa: Current WiFi chip is RTL8188EU

  8. I seguenti 3 Utenti hanno ringraziato bilukez per il post:

    barnybx (06-05-13),didolo (17-04-13),ginopaneg (17-04-13)

  9. #6
    Androidiano VIP


    Registrato dal
    Jun 2010
    Messaggi
    1,203

    Ringraziamenti
    26
    Ringraziato 99 volte in 95 Posts
    Predefinito

    Bello bello. Avevo trovato un paio di guide non molto complete sul tool rk29 (ne discutemmo con ginopaneg). Ma non avevo ottenuto molti risultati?
    Ti pongo ora una questione , estrarre il modulo Wi-Fi e inserirlo in un'altra ROM secondo te e complicato?

    Inviato dal mio Galaxy Nexus con Tapatalk 2
    2 giga free online? [link rimosso ]

  10. #7
    Androidiano VIP L'avatar di ginopaneg


    Registrato dal
    Jul 2012
    Messaggi
    2,486

    Ringraziamenti
    353
    Ringraziato 548 volte in 423 Posts
    Predefinito

    Quote Originariamente inviato da s8vuoto Visualizza il messaggio
    Bello bello. Avevo trovato un paio di guide non molto complete sul tool rk29 (ne discutemmo con ginopaneg). Ma non avevo ottenuto molti risultati?
    Ti pongo ora una questione , estrarre il modulo Wi-Fi e inserirlo in un'altra ROM secondo te e complicato?

    Inviato dal mio Galaxy Nexus con Tapatalk 2
    e qui, secondo me, arriviamo alla parte interesante della discussione...

    il modulo wifi, per quanto ne so',e' all'interno del kernel.img (non decrittabile)

    e' possinile inserire altri moduli attraverso il system.img (almeno credo) ma non ho trovato nessun tool capace di aprire il file immagine

    ogni contributo e/o osservazione e' gradito
    un thanks non mi dispiace ma preferisco un "grazie"

  11. #8
    Androidiano VIP


    Registrato dal
    Oct 2011
    Messaggi
    4,040
    Smartphone
    Landvo L200, Doogee X5 pro

    Ringraziamenti
    469
    Ringraziato 974 volte in 788 Posts
    Predefinito

    Quote Originariamente inviato da ginopaneg Visualizza il messaggio
    e qui, secondo me, arriviamo alla parte interesante della discussione...

    il modulo wifi, per quanto ne so',e' all'interno del kernel.img (non decrittabile)

    e' possinile inserire altri moduli attraverso il system.img (almeno credo) ma non ho trovato nessun tool capace di aprire il file immagine

    ogni contributo e/o osservazione e' gradito
    Allora, il modulo wifi come qualunque altro modulo del kernel, può essere o inserito direttamente all'interno del kernel in fase di compilazione, oppure associato ad esso e compilato come modulo esterno.
    Nel caso dei nostri mini pc non ho trovato traccia di tali moduli nella cartella system (di solito sono in /system/lib/modules o /system/lib ) per cui presumo che gli sviluppatori abbiano deciso di creare delle versioni di kernel "all in one" per evitare che qualcuno potesse fare "casini" inserendo moduli non compatibili o non previsti per un certo tipo di hardware.

    La conseguenza di tutto questo è che con questo tipo di kernel non è possibile estrarre i moduli wifi perchè questi sono compilati internamente, ma nulla vieta, avendo a disposizione i singoli moduli compilati esternamente, di utilizzare per esempio, uno script che al momento dell'avvio rimuove quelli preesistenti e installa quelli desiderati! Magari si potrebbe creare uno script che fa questo al momento dell'installazione proponendo quali moduli si desidera installare!(E qui mi sa che mi sono spinto troppo avanti! )

    A voi la parola!

  12. #9
    Androidiano VIP L'avatar di ginopaneg


    Registrato dal
    Jul 2012
    Messaggi
    2,486

    Ringraziamenti
    353
    Ringraziato 548 volte in 423 Posts
    Predefinito

    Quote Originariamente inviato da bilukez Visualizza il messaggio
    Allora, il modulo wifi come qualunque altro modulo del kernel, può essere o inserito direttamente all'interno del kernel in fase di compilazione, oppure associato ad esso e compilato come modulo esterno.
    Nel caso dei nostri mini pc non ho trovato traccia di tali moduli nella cartella system (di solito sono in /system/lib/modules o /system/lib ) per cui presumo che gli sviluppatori abbiano deciso di creare delle versioni di kernel "all in one" per evitare che qualcuno potesse fare "casini" inserendo moduli non compatibili o non previsti per un certo tipo di hardware.

    La conseguenza di tutto questo è che con questo tipo di kernel non è possibile estrarre i moduli wifi perchè questi sono compilati internamente, ma nulla vieta, avendo a disposizione i singoli moduli compilati esternamente, di utilizzare per esempio, uno script che al momento dell'avvio rimuove quelli preesistenti e installa quelli desiderati! Magari si potrebbe creare uno script che fa questo al momento dell'installazione proponendo quali moduli si desidera installare!(E qui mi sa che mi sono spinto troppo avanti! )

    A voi la parola!
    senza usare uno script, inserendo i moduli nella giusta posizione e rinominandoli come quello di sistema (tramite rootexplorer o simili) si puo' fare, e' la stessa procedura usata da fnless per inserire i moduli usb per gli adattatori ethernet o i dongle wifi (in quel caso il file era l'rkwifi.ko)

    questa e' l'unica opzione che mi viene in mente, ma di sicuro non e' l'unica (e probabilmente neanche la migliore)
    Ultima modifica di ginopaneg; 18-04-13 alle 12:02 - Motivo: evidente imbarazzo per aver scritto una cavolata
    un thanks non mi dispiace ma preferisco un "grazie"

  13. #10
    Androidiano VIP


    Registrato dal
    Jun 2010
    Messaggi
    1,203

    Ringraziamenti
    26
    Ringraziato 99 volte in 95 Posts
    Predefinito

    Il mio interesse sarebbe molto semplicemente quello di adattare le ROM per mk808 al mk802III (fratello sfigato).
    Chiedendo sui freaktab finless ha risposto che per ora il kernel della 4.2.2 non funziona sulle precedenti e viceversa. ma neomode ha risposto un ora fa a chi chiedeva una cosa simile che e fattibile e si informa. ( probabilmente intende cambiare modulo WiFi all'interno della stessa versione Android).

    ¿¿¿Ma se fosse semplice non credete che Finless farebbe uscire versioni per tutti i mini pc???
    2 giga free online? [link rimosso ]

Pagina 1 di 6 123 ... ultimoultimo
Ultima pagina

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire risposte
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Torna su
Privacy Policy