CERCA
PER MODELLO
FullScreen Chatbox! :)

Utente del giorno: Varioflex con ben 1 Thanks ricevuti nelle ultime 24 ore
Utente della settimana: 9mm con ben 16 Thanks ricevuti negli ultimi sette giorni
Utente del mese: gianpassa con ben 50 Thanks ricevuti nell'ultimo mese

Visualizzazione dei risultati da 1 a 4 su 4
Discussione:

Ecosistema per gestire domotica e videosorveglianza (Google o Alexa?)

Se questa discussione ti è stata utile, ti preghiamo di lasciare un messaggio di feedback in modo che possa essere preziosa in futuro anche per altri utenti come te!
  1. #1
    Androidiano


    Registrato dal
    Jun 2013
    Messaggi
    111

    Ringraziamenti
    7
    Ringraziato 3 volte in 3 Posts
    Predefinito

    Ecosistema per gestire domotica e videosorveglianza (Google o Alexa?)

    Ciao, io sono già possessore di Google Home mini, con qualche switch domotico collegato, androidTV e servizi gratuiti di intrattenimento come Spotify collegati.

    Adesso vorrei ampliare l'ecosistema nell'ottica di poter gestire anche videocamere IP, videocitofono e altra domotica tra luci, tapparelle e condizionamento. (Premetto che tutti gli apparati che sceglierò saranno compatibili con entrambi gli ecosistemi)

    Il mio dubbio sta in quale dei due ecosistemi posso avere più funzionalità, e soprattutto quale Hub mi permetta di fare più cose.

    Es: oltre ai classici comandi domotica, accendi luci, alza tapparelle, alza il riscaldamento, vorrei queste funzionalità:

    .Attivazione della visione del videocitofono al suono del campanello e conseguente apertura audio bidirezionale
    .Visione delle videocamere a richiesta e audio bidirezionale
    .Possibilità di ricevere e effettuare videochiamate con diversi servizi

    Stavo per acquistare il Google Nest Hub trovato a 40€, ma con grande sorpresa ho visto che non ha la videocamera, mentre l'Echo Show di Alexa si.
    Cmq, indipendentemente da questo, se c'è qualcuno che ne fa questo utilizzo e può consigliarmi ne sarò felice!


    Ps: per le videocamere e il videocitofono escluderei i Google Nest che sono troppo cari, vanno bene dei prodotti "base"

  2.  
  3. #2
    Androidiano


    Registrato dal
    Jun 2013
    Messaggi
    111

    Ringraziamenti
    7
    Ringraziato 3 volte in 3 Posts
    Predefinito

    Quote Originariamente inviato da litodanie Visualizza il messaggio
    .Attivazione della visione del videocitofono al suono del campanello e conseguente apertura audio bidirezionale
    .Visione delle videocamere a richiesta e audio bidirezionale
    .Possibilità di ricevere e effettuare videochiamate con diversi servizi

    Ps: per le videocamere e il videocitofono escluderei i Google Nest che sono troppo cari, vanno bene dei prodotti "base"
    Integro il mio precedente post dopo aver acquistato il Google Nest Hub (40 € miglior prezzo per un Hub a mio parere) nonostante la mancanza della videocamera (ma può essere anche un pro)

    Adesso vorrei costruirmi un ecosistema compatibile con Google Home di videocamere e videocitofono, non vorrei spendere molto per le videocamere perchè le dovrei mettere minimo 4/5 (2/3 esterne e 2 interne) + un videocitofono smart. Di seguito quello che vorrei:

    . Videocamere con audio bidirezionale, almeno 270° di rotazione con inseguimento di movimento e se possibile collegamento cavo per quelle esterne. Archiviazione su hdd o sd fisico personale e non su cloud ad abbonamento.
    . Il videocitofono wifi ma può essere alimentato alla rete. Chiamata e visualizzazione su hub e su cellulare anche da remoto alla pressione del campanello, servizio di segreteria opzionale.

    Ci fosse un unico marchio/unica app tra camere e videocitofono sarebbe perfetto, ma se vale la pena posso prenderne anche di marche differenti.
    Ho visto le Ezviz, le TP-Link, poi le Sonoff avendo io già qualche loro prodotto...

    Altri consigli? Per me sono più importanti le funzioni che la qualità video, non andrei oltre i 40 euro/cam, per il videocitofono posso spendere decisamente di più se merita. Quelle esterne sarebbero cmq al riparo dalla pioggia, dovrebbero sopportare solo un po' di umidità in inverno, non so se andrebbero bene anche quelle da interno.

    Grazie!
    Ultima modifica di litodanie; 04-02-22 alle 17:47

  4. Il seguente Utente ha ringraziato litodanie per il post:

    DreamReaper (04-02-22)

  5. #3
    Administrator L'avatar di DreamReaper


    Registrato dal
    Dec 2013
    Località
    Roma, per ora.
    Messaggi
    42,341
    Smartphone
    S22 Ultra,Find X2 pro,Mi 10

    Ringraziamenti
    20,459
    Ringraziato 13,047 volte in 10,433 Posts
    Predefinito

    Quote Originariamente inviato da litodanie Visualizza il messaggio
    Integro il mio precedente post dopo aver acquistato il Google Nest Hub (40 € miglior prezzo per un Hub a mio parere) nonostante la mancanza della videocamera (ma può essere anche un pro)

    Adesso vorrei costruirmi un ecosistema compatibile con Google Home di videocamere e videocitofono, non vorrei spendere molto per le videocamere perchè le dovrei mettere minimo 4/5 (2/3 esterne e 2 interne) + un videocitofono smart. Di seguito quello che vorrei:

    . Videocamere con audio bidirezionale, almeno 270° di rotazione con inseguimento di movimento e se possibile collegamento cavo per quelle esterne. Archiviazione su hdd o sd fisico personale e non su cloud ad abbonamento.
    . Il videocitofono wifi ma può essere alimentato alla rete. Chiamata e visualizzazione su hub e su cellulare anche da remoto alla pressione del campanello, servizio di segreteria opzionale.

    Ci fosse un unico marchio/unica app tra camere e videocitofono sarebbe perfetto, ma se vale la pena posso prenderne anche di marche differenti.
    Ho visto le Ezviz, le TP-Link, poi le Sonoff avendo io già qualche loro prodotto...

    Altri consigli? Per me sono più importanti le funzioni che la qualità video, non andrei oltre i 40 euro/cam, per il videocitofono posso spendere decisamente di più se merita. Quelle esterne sarebbero cmq al riparo dalla pioggia, dovrebbero sopportare solo un po' di umidità in inverno, non so se andrebbero bene anche quelle da interno.

    Grazie!
    Ciao. Partiamo prima con le buone notizie.
    L'assistente Google è indubbiamente più "intelligente" di Alexa. Lo dico con cognizione di causa avendo la domotica su tutti e due i sistemi. Fintanto che parliamo di Prese, Lampadine, Sensori anti-intrusione, sensori porte e finestre e climatizzazione... È senza dubbio più piacevole interagire con Google che con Alexa. Tutti i dispositivi necessitano di una applicazione "ponte" per funzionare.
    Le buone notizie finiscono qui.
    La compatibilità di dispositivi è limitata e sicuramente va a favore di Alexa.
    Videocitofoni a meno di un centinaio di euro non si trovano e le telecamere che possono fare streaming sul next non sono molte.
    Arlo
    Atomi smart
    Geeni
    Homee smart home
    MyDlinksmart
    Ioe smart
    iView home
    Kafo smart
    (fonte Google)
    E ovviamente le sue.
    Niente purificatori aria e niente Smart TV a meno che non siano Android.
    Niente macchine del caffè, forni a microonde o statici.
    Fai le tue valutazioni.

    Inviato dal mio CPH2025 utilizzando Tapatalk
    Leggi il regolamento del Forum
    Sto Guidando (cit. Dieguccio)
    “È quando le aspettative sono ridotte a zero che si apprezza veramente ciò che si ha.”(cit. S.H.)


  6. Il seguente Utente ha ringraziato DreamReaper per il post:

    complicazio (05-02-22)

  7. #4
    Androidiano


    Registrato dal
    Jun 2013
    Messaggi
    111

    Ringraziamenti
    7
    Ringraziato 3 volte in 3 Posts
    Predefinito

    Quote Originariamente inviato da DreamReaper Visualizza il messaggio
    Ciao. Partiamo prima con le buone notizie.
    L'assistente Google è indubbiamente più "intelligente" di Alexa. Lo dico con cognizione di causa avendo la domotica su tutti e due i sistemi. Fintanto che parliamo di Prese, Lampadine, Sensori anti-intrusione, sensori porte e finestre e climatizzazione... È senza dubbio più piacevole interagire con Google che con Alexa. Tutti i dispositivi necessitano di una applicazione "ponte" per funzionare.
    Le buone notizie finiscono qui.
    La compatibilità di dispositivi è limitata e sicuramente va a favore di Alexa.
    Videocitofoni a meno di un centinaio di euro non si trovano e le telecamere che possono fare streaming sul next non sono molte.
    Arlo
    Atomi smart
    Geeni
    Homee smart home
    MyDlinksmart
    Ioe smart
    iView home
    Kafo smart
    (fonte Google)
    E ovviamente le sue.
    Niente purificatori aria e niente Smart TV a meno che non siano Android.
    Niente macchine del caffè, forni a microonde o statici.
    Fai le tue valutazioni.

    Inviato dal mio CPH2025 utilizzando Tapatalk
    Grazie.

    Mi sembra che anche le Ezviz abbiano l'integrazione con Google Home.
    Dato che avrei bisogno di 3 telecamere da esterno + 2 da interno (ed eventualmente un altra da aggiungere in seguito) + videocitofono, e non voglio legarmi ad abbonamenti cloud per la registrazione h24, stavo guardando a un sistema dotato di NVR o che cmq abbia la possibilità di registrare h24 su un hard disk locale o anche su una semplice Pendrive collagata al router.

    Se poi questo sistema di archiviazione fosse accessibile anche da altri dispositivi della rete, come pc, telefoni e android tv, come una sorta di NAS, sarebbe perfetto.

    Consigli su altri marchi?
    Ultima modifica di litodanie; 09-02-22 alle 16:20

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire risposte
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Torna su
Privacy Policy