CERCA
PER MODELLO
FullScreen Chatbox! :)

Utente del giorno: carotix con ben 5 Thanks ricevuti nelle ultime 24 ore
Utente della settimana: DreamReaper con ben 16 Thanks ricevuti negli ultimi sette giorni
Utente del mese: 9mm con ben 92 Thanks ricevuti nell'ultimo mese

Visualizzazione dei risultati da 1 a 2 su 2
Discussione:

[PROBLEMA] Incompatibilità della Cyanogenmod con Wind?

Se questa discussione ti è stata utile, ti preghiamo di lasciare un messaggio di feedback in modo che possa essere preziosa in futuro anche per altri utenti come te!
  1. #1
    Androidiano L'avatar di Peerless


    Registrato dal
    Nov 2012
    Messaggi
    206

    Ringraziamenti
    24
    Ringraziato 7 volte in 7 Posts
    Exclamation

    [PROBLEMA] Incompatibilità della Cyanogenmod con Wind?

    Salve!
    Vorrei esporre un problema che sto avendo con la Wind.
    Possiedo un S III Neo nel quale ho installato la Cyanogenmod 12 aggiornata all’ultima versione del 31 ottobre 2016 da s3ve3g.
    Sono passato a Wind da Fastweb Mobile e sto passando l'inferno.
    Dopo aver configurato l'APN per l’accesso alla rete mobile accendo per la prima volta la connessione dati. Essa non si attiva se non dopo quasi 10 minuti di attesa, fin quando sopra l’icona del segnale non appare la scritta 3G. Appena provo ad andare sul Web o su Facebook non mi viene caricato nulla e noto che tra le due frecce indicanti il download e upload è attiva, lampeggiando, solo la seconda, il che rende impossibile ovviamente la navigazione visto che non vi è download. Insistendo per altrettanti minuti, la scritta 3G switcha ad H+ e mi fa navigare finalmente in Internet. Il paradiso dura neanche 5 minuti quando la scritta H+ switcha nuovamente a 3G e si ripete quanto scritto sopra. Il top arriva quando invece di reswitchare ad H+ cade la connessione. Come potete ben capire è impossibile comunicare messaggisticamente o tramite mail con qualcuno dato che l’invio o la ricezione dei messaggi/mail avviene solo quando sto quei 3 minutini in H+. Questa situazione si è protratta per tutta la giornata del cambio scheda, ma ho sopportato la circostanza avendo riflettuto sul fatto che essendo appena passato a Wind ancora la mia linea potrebbe non essersi ancora assestata del tutto, dunque ho pazientato fino all’indomani. Il giorno dopo, avendo approvato che non è cambiato nulla, decido di pazientare di nuovo tutta la giornata e giovedì 26 decido di rivolgermi al fatidico 155.

    1° telefonata: cade la linea
    2° telefonata: mi risponde Giusy la quale, dopo aver esposto il mio problema, esegue una verifica della copertura constatando che è perfetta (ma va, la linea mi prende al massimo) visto che le quattro antenne situate nei dintorni di casa mia sono tutte attive e funzionanti tranne una ma afferma che non è questo il problema. Mi consiglia dunque di inserire la SIM su un altro terminale per verificare se anche lì si presenta il problema, nel caso si ripresentasse mi dice di richiamare il 155

    Riprendo allora i miei vecchi Xperia J e S III Mini (entrambi firmware originali): nel primo la connessione non si accende neanche dopo un’ora di attesa; nel secondo succedono le stesse del S III Neo ma con tempi più lunghi. Il problema c’è dunque richiamo il 155.

    3° telefonata: mi risponde Stefano e rispiego a lui il problema aggiungendo anche il cambio di terminali precedente, l’operatore riesegue un test della copertura e non trova nuovamente intoppi nella linea. A questo punto, avendo constatato che non è un problema di linea né un problema di terminale, si tratta di un qualcosa non più di loro competenza e decide di inoltrare la chiamata verso un operatore tecnico adibito a problemi sulla connessione dati ma ricade la linea

    4° telefonata: mi risponde Arianna, espongo per l’ennesima volta il problema e temendo di nuovo cadute di linea cerco di velocizzare. Lei si dimostra comprensiva e inoltra subito la mia chiamata al tecnico. Finalmente riesco a parlare con questo tecnico, Ciro, che comincia una serie di verifiche. Mi chiede di controllare, nelle impostazioni, che tipo di connessione stessi utilizzando; gli rispondo che utilizzo il 3G ma aggiungo che anche cambiando con 2G il risultato non cambia (lo avevo già provato). Essendo in vivavoce mi accorgo che la connessione dati, durante la chiamata, è rimasta costantemente caduta e glielo riferisco ma lui preferisce cercare il problema altrove. Entrato in crisi anche lui mi chiede di dettargli a voce la configurazione dell'APN e corrisponde perfettamente a quella richiesta; riesegue un test della copertura, non riscontra problemi e allora decide di concludere la telefonata dicendomi che il problema potrebbe attribuirsi alla SIM probabilmente difettosa perciò mi chiede di andare in un centro Wind, far provare a loro in uno dei loro terminali la mia SIM e se il problema persiste far chiamare da lì il 155 e procedere con una richiesta di sostituzione della SIM.

    (ho evitato di dire loro della Cyanogenmod perché avrebbero attribuito il problema ad essa, cosa a mio avviso assurda)

    Vado nello stesso centro di telefonia dove ho attivato l’offerta della Wind. Al ragazzo espongo il problema e lui mi chiede gentilmente il cellulare. Non appena sblocca il terminale si accorge immediatamente del firmware modificato (e già in quel momento ho capito che non avrei risolto mai niente) e attribuisce prima di subito il problema proprio a questo firmware. Tento allora di fargli capire che non sono per nulla convinto che il problema sia quello in quanto avendo questo firmware da circa un anno e mezzo, con l’operatore precedente andava che era una meraviglia. Riferisco inoltre quanto mi fu detto dall’operatore del 155 di provare la SIM in uno dei loro terminali. Il ragazzo, gentilissimo, rimuove la sua SIM dal suo cellulare (mi pare che fosse un LG G4) e inserisce lì la mia: risultato, per 15 minuti la connessione va perfettamente senza cadere e senza lampeggi di frecce in upload, anche in 4G, affermando che è pure più veloce dell’ADSL di casa sua (nel mio paese non c’è ancora la fibra). Sono rimasto di sasso. Gli dico allora che ho provato su un Sony Xperia J e su un S III Mini e lì non funziona sottolineando che hanno firmware originali e lui afferma che quei modelli sono molto vecchiotti e che non li fabbricano nemmeno più e perciò è una cosa normalissima. Avendo sentito un’assurdità del genere gli dico che se è vero il suo ragionamento, un qualcuno, che per motivi di budget è obbligato ad acquistare uno di quei due terminali di seconda mano e che questo qualcuno è un cliente Wind, praticamente fa una spesa inutile perché in quei terminali la Wind non funzionerà. Resta di sasso pure lui però con fatica conferma quanto ha detto. Avendo a questo punto il coltello dalla parte del manico, il ragazzo mi dà due soluzioni: o reinstallo il firmware originale o è giunto il momento di acquistare un terminale nuovo.

    Torno a casa ancora molto scettico e mi viene un’altra idea. Chiedo a mia madre e a mio fratello, entrambi possessori di modelli più recenti del mio, di avere i loro cellulari, rispettivamente un Huawei G Play Mini e uno Xiaomi Mi5 (entrambi firmware originali e mai modificati), per fare una prova con i loro terminali. Inserisco la SIM in entrambi gli smartphones e funziona perfettamente. Sono disperato, ma tento la cosa opposta: inserisco le loro SIM, rispettivamente Tre e Tim nel mio S III Neo, risultato, sia la Tre che la Tim vanno sul mio smartphone che è una bellezza. Avendo riacquisito le speranze, mio fratello mi fa ricordare che anche lui prima dello Xiaomi Mi5 aveva un S III Neo nel quale aveva installato la Cyanogenmod ma poi, per un problema hardware, fu mandato in assistenza a spese sue e gli fu reinstallato il firmware originale. Provo la SIM nel suo vecchio S III Neo e anche lì il problema si ripresenta. Rimetto la mia SIM nel cellulare di mia madre, navigo perfettamente per circa venti minuti quando cade la linea anche lì e sembra non riprendersi più. Adirato e allo stesso tempo fiero di aver smentito il ragazzo, ritorno al centro Wind sia con mio cellulare che con quello di mia madre. Mostro al ragazzo che la Tre sul mio S III Neo funziona perfettamente e che in quel preciso momento la connessione Wind sul terminale di mia madre è ancora caduta. Avendolo messo con le spalle al muro, il ragazzo si decide di effettuare la sostituzione della SIM ma per evitare di farmi pagare i 10 € del procedimento, mi consiglia di chiamare nuovamente il 155 e chiedere personalmente a loro la sostituzione; a lui sarebbe arrivata la segnalazione e avremmo proceduto con la sostituzione gratuita. Là stesso chiamo il 155 dal terminale di mia madre (vi ricordo che la mia SIM era ancora lì) non prima di essermi accorto che la connessione era tornata e sembrava funzionare perfettamente.

    5° telefonata: mi risponde Martina alla quale spiego tutta la vicenda richiedendo infine la sostituzione della SIM. Mi chiede allora di pazientare qualche secondo. Dopo cinque minuti mi domanda se mi trovassi ancora al centro Wind; rispondendo affermativamente mi chiede gentilmente di poterle passare il consulente di quel centro.
    Passo dunque il cellulare al ragazzo e li sento discutere dei problemi che ho esposto. Una volta terminata la telefonata, il ragazzo mi dice che l’operatrice non può sostituirmi la scheda in quanto ha verificato che essa è funzionante poiché riceve segnale e il fatto stesso che io riesca a chiamare il 155 ne è la prova

    Noto che la connessione non è ancora caduta, lo riferisco al ragazzo e lui asserisce per l’ennesima volta che è il firmware il problema. Ribatto dicendo della prova che ho fatto col vecchio S III Neo di mio fratello dicendogli del problema hardware, che aveva anch’esso la Cyanogenmod, che in assistenza gli hanno rimesso il firmware originale e che anche lì la connessione non funziona. Lui allora mi risponde che in quel terminale se la connessione non funziona vuol dire che la modifica fatta con questi “software fai da te (testuali parole)” non è più completamente reversibile perciò avendo escluso la possibilità di ritornare al firmware originale mi consiglia di evitare di spendere i 10 € della sostituzione e che io debba necessariamente acquistare un altro terminale possibilmente migliore di quello che ho. Domandandogli allora come mai la Tre, la Tim e l’operatore che avevo prima di passare a Wind, ossia Fastweb Mobile, funzionano perfettamente sul mio S III Neo lui, chiaramente stufo della mia presenza e delle mie insistenti domande, mi liquida con la seguente frase: “Il software che hai messo è un software sbrandizzato ed è modificato in maniera tale che l’APN è compatibile con la Tim, la Tre e la Vodafone e che non è compatibile con la Wind”. Faccio finta di aver accettato la sua motivazione e vado via.

    Torno a casa, rimango con il cellulare di mia madre per circa un’ora e mezza e la connessione è andata avanti senza intoppi di alcun tipo. Cerco più approfonditamente sul Web se qualcuno avesse riscontrato problemi nella coppia Cyanogenmod – Wind e trovo solo un articolo (non di questo forum) di un ragazzo che aveva più o meno i miei stessi problemi e che ha risolto rinominando l’APN con “WIND WEB” e lasciando la configurazione per com’era. Faccio la stessa cosa anch’io ma il tutto si conclude con un nulla di fatto.
    È da questo momento che mi sto autoconvincendo che il problema sia effettivamente la Cyanogenmod e che quindi il ragazzo del centro Wind abbia ragione. Stamattina il problema c’è ancora dunque ho deciso di scrivere questo thread di aiuto, considerato anche il fatto che attualmente non posso permettermi di spendere dei soldi per uno smartphone nuovo.

    Spero possiate aiutarmi e ringrazio in anticipo per le eventuali risposte.
    Ultima modifica di Peerless; 28-01-17 alle 16:05

  2.  
  3. #2
    Super Moderator L'avatar di jonn


    Registrato dal
    May 2012
    Messaggi
    16,583
    Smartphone
    S5 Duos SM-G900FD K Zoom C115

    Ringraziamenti
    759
    Ringraziato 4,254 volte in 3,654 Posts
    Predefinito

    Ciao
    Da chiedere nel thread dedicato alla rom. ..
    Qui chiudo. ....

    Inviato dal mio SM-G900FD usando Androidiani App
    Spoiler:

Tag per questa discussione

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire risposte
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Torna su
Privacy Policy