CERCA
PER MODELLO
FullScreen Chatbox! :)

Utente del giorno: DreamReaper con ben 7 Thanks ricevuti nelle ultime 24 ore
Utente della settimana: carotix con ben 46 Thanks ricevuti negli ultimi sette giorni
Utente del mese: carotix con ben 69 Thanks ricevuti nell'ultimo mese

NEWS DAL BLOG:
Pagina 1 di 66 1231151 ... ultimoultimo
Ultima pagina
Visualizzazione dei risultati da 1 a 10 su 659
Discussione:

[Guida][Box Tv] LibreELEC: Distro Linux (Kodi) bootable per TV-Box, pc

Se questa discussione ti è stata utile, ti preghiamo di lasciare un messaggio di feedback in modo che possa essere preziosa in futuro anche per altri utenti come te!
  1. #1
    Androidiano di Riferimento L'avatar di anthonytex


    Registrato dal
    Nov 2012
    Messaggi
    923

    Ringraziamenti
    142
    Ringraziato 401 volte in 277 Posts
    Predefinito

    [Guida][Box Tv] LibreELEC: Distro Linux (Kodi) bootable per TV-Box, pc

    LibreELEC “The Libre Embedded Linux Entertainment Center”
    Just enough OS for Kodi


    Descrizione: prima di tutto una piccola introduzione per capire meglio cosa sia LibreELEC. Il nome LibreELEC è un acronimo per “Libre Embedded Linux Entertainment Center”. Come si può intuire anche dal nome, essa è una distribuzione Linux indirizzata principalmente ai dispositivi embedded (nel nostro caso quindi, avendo noi dei box android è indirizzata a noi ) e volta alla multimedialità, ad essere, quindi, un vero e proprio “centro multimediale”. Il cuore di LibreELEC è il ben conosciuto Media Center Kodi. LibreELEC come recita il sottotito è quindi un sistema appena sufficiente per poter eseguire kodi. Il progetto è relativamente giovane, ed è un fork di OpenELEC, la base è quindi OpenELEC: a causa di dissensi interni nel team, alla staticità e lentezza con cui venivano rilasciati gli aggiornamenti a OpenELEC un gruppo molto folto di sviluppatori ha deciso di “staccarsi” da OpenELEC e continuare lo sviluppo di un progetto a se stante ed è qui che nasce LibreELEC. A differenza di Android che di Linux comprende principalmente il kernel, LibreELEC è una distribuzione Linux vera e propria quindi, potenzialmente, tutti gli strumenti a disposizione di Linux possono essere usati in essa.


    Cosa posso fare con LibreELEC: una volta avviato il nostro mini pc (o pc volendo), entro pochi secondi, il boot è davvero rapido anche sui dispositivi vecchi, ci si trova “catapultati” direttamente in Kodi. Non vi spiego come utilizzare kodi dato che molti di voi lo conosceranno ma preferisco soffermarmi piuttosto su LibreELEC: con kodi e i suoi svariati addon potete fare davvero di tutto comunque, dall’organizzare i vostri film, alla vostra musica etc etc e questo è lo scopo principale di questa distro (uno potrebbe quindi chiedersi “perchè usare LibreELEC dato che kodi c’è anche su android? Ebbene vi invito a leggere poco sotto tali motivi). LibreELEC non è solo kodi tuttavia, tramite infatti dei repository propri è possibili estenderne le funzionalità: in particolare cito la possibilità di utilizzare torrent, installare un backend per vedere la tv in kodi, chrome. Inoltre è possibile fare in modo che (viene chiesto anche nel wizard iniziale ) quando collegate un hard disk o una chiavetta alla porta usb del vostro box tale chiavetta venga poi condivisa tramite samba nella vostra rete locale: tradotto, se siete collegati nella stessa rete con un pc, potete accedere alle cartelle presenti nella chiavetta collegata al box. Altre funzionalità: è possibile se il vostro box è connesso tramite Ethernet sfruttare l’antenna interna di quel box come “ripetitore” del vostro segnale wifi , moonlight per lo streaming dei videogiochi etc etc. Altre chicche vi aspettano, provare per credere:P

    LibreELEC vs Android
    Eccoci alla fatidica domanda, perché preferire LibreELEC ad Android, almeno per quanto riguarda kodi: 1 LibreELEC essendo una distro ridotta all'osso è mooooolto più leggera di android ciò si traduce in un quantitativo di ram libera superiore (in media la ram utilizzata è sui 380MB) 2 La CPU e GPU sono completamente dedicate a Kodi quindi fluidità del sistema eccellente (ci sarebbero da fare ulteriori discorsi tecnici come il fatto che essendo LibreELEC codice nativo e non un OS che gira sopra una virtual machine quindi comunica direttamente con kernel etc etc… il succo è che è un OS molto più reattivo). 3 Kodi è sviluppato principalmente su linux, poi mac e windows e infine android tanto che negli ultimi post sul blog di kodi potete notare spesso la scritta “AAA cercasi sviluppatori android”: Koying sviluppatore principale per kodi ha lasciato il team e utilizza un suo fork chiamato SPMC, provatelo se utilizzate android.
    (D’ora in poi restringo il campo ai soli box android ) → 4 Funziona l’auto framerate switch. (Vedi FAQ per informazioni) 5 Funziona l’audio in passthrough: dal Dolby Digital al Dolby Atmon al DTS-HD.

    FAQ:
    • In quali box posso installarla? Partiamo subito col dire che questa distribuzione supporta ufficialmente i seguenti box: Raspberry dall'uno al tre; WeTeK Core, Play, Hub; Odroid C2; “ovviamente” tutti i PC che ognuno di noi ha con processore con architettura X86.
      Solo questi? No ovviamente: ci sono degli sviluppatori che hanno portato LibreELEC anche su altri box segnalo in particolare kszaq il quale ha reso disponibile LibreELEC per i box con Amlogic s905 e S805.
    • Per quali box non si trova o si farà fatica a trovare LibreELEC: per i box con processore Rockchip e Allwinner ed il motivo è semplice la difficoltà che hanno nel rilasciare i sorgenti del kernel. No sorgenti no party: gli sviluppatori non possono lavorarci.
    • Ma se installo LibreELEC addio ad Android? Ebbeno no! LibreELEC è installabile sulla memoria interna ma anche su microSD (almeno una classe 10) e con l’ultima build da USB (meglio la prima opzione per ora, è appena uscita infatti questa seconda possibilità)e tutto funziona nel seguente modo: se installato su microSD e l’SD è inserita nel box allora il box caricherà LibreELEC in caso contrario ovvero l’sd è rimossa dal box partirà android. Da LibreELEC è possibile comunque “riavviare su android” senza così alzarsi dal divano. Menzione particolare per WeTeK riguardo questa procedura vedi risposta sottostante.
    • Quale Box per LibreELEC: se l’idea è di utilizzare LibreELEC principalmente perché si ha intenzione di utilizzare kodi consiglio un prodotto WeTeK perché sono supportati ufficialmente; il dual-boot android/LibreELEC è ancora più comodo (il box chiede in fase di accensione cosa avviare ); WeTeK sponsorizza Kodi e OpenELEC/LibreELEC quindi aiuta l’open source a differenza di altri box “generici” che ne approfittano solo del lavoro: vi invito a leggere a proposito di ciò i seguenti articoli: LINK1 LINK2.
    • Cos'è l'auto framerate switch: I Film e i video in generale sono, come ben noto, una sequenza di immagini. Quante immagini ci sono per ogni secondo di video? Il numero di immagini che vengono riprodotte in un secondo dipende da paese a paese e da standard a standard, in linea molto generale i film che si trovano su internet provenendo da fonti americane hanno una frequenza di 24000/1001 (circa 23.97) fotogrammi al secondo. La nostra televisione invece si attesta sui 50i, 50 field al secondo essendo la scansione dell'immagine interlacciata. Le TV LCD/Plasma/LED che possediamo invece nelle nostre case aggiornano lo schermo 60 volte al secondo (ovviamente ci sono modelli di televisione che riescono ad aggiornare lo schermo a frequenza ben più alte ma questo vuole essere un esempio). Cosa succede quindi? Supponiamo di riprodurre un film, il film viaggia a 23.97 fps mentre la nostra tv a 60 fps, si avrà che ogni secondo il nostro mini pc dovrà compensare e quindi "inventarsi" dei fotogrammi per riempire quei 60 - 23.97 frame mancanti. Se tutto funziona come deve e di solito è così i mini pc svolge questo compito in maniera corretta e non crea alcuna preoccupazione. Tuttavia si può intuire che questa soluzione non sia il massimo: si potrebbe pensare per esempio di accelerare il video e portarlo a 60 fps, ma questo comporterebbe più problemi che soluzioni. La strategia vincente è invece questa: il box impostando l'auto framerate switch regola la frequenza di aggiornamento della televisione a 23.97 fps. In questa maniera non si hanno problemi di fluidità e il video esce sulla TV come "mamma Hollywood " l'ha fatto. Con LibreELEC salvo problemi con i singoli box questa tecnica funziona egregiamente e quasi tutte le nostre TV sono in grado di "essere regolate". Su android sebbene sia presente l'opzione molto difficilmente funzionerà salvo qualche raro box in cui il produttore ha prodotto anche un buon firmware. Un altro motivo per cui preferire LibreELEC nel caso nel vostro box tale opzione non funzioni.

  2. I seguenti 24 Utenti hanno ringraziato anthonytex per il post:

    agounico (25-08-17),Balista (28-11-18),bovirus (20-10-16),byrillo (19-10-16),Cix70 (29-08-16),DreamReaper (17-01-18),fabianator (21-06-18),gianpassa (28-08-16),gnpb (12-08-17),leonxy (05-09-16),Luca9x9 (09-12-16),marck120 (22-08-17),matt62 (24-08-16),megthebest (29-08-16),miticofuro (13-11-16),nevrastenek (28-09-16),palarran (04-09-16),peresnclick (30-08-17),Pignata#man (09-12-16),Raw (09-01-17),shqipe (15-02-17),teobronz (07-09-16),ToninoBG (10-01-17),vn800art (28-08-16)

  3.  
  4. #2
    Androidiano di Riferimento L'avatar di anthonytex


    Registrato dal
    Nov 2012
    Messaggi
    923

    Ringraziamenti
    142
    Ringraziato 401 volte in 277 Posts
    Predefinito

    Guida all'installazione per dispositivi supportati ufficialmente.
    NOTA: Per quanto riguarda gli aggiornamenti, essi sono automatici ogni nuovo rilascio di LibreELEC

    Eccoci alla prima sezione riguardante l'installazione di LibreELEC su dispositivi supportati ufficialemnte da Team ovvero:
    • WeTeK Core
    • WeTeK Play
    • WeTeK Hub (in arrivo con la versione 8.0)
    • Odroid C2
    • Raspberry pi 1, 2, 3
    • Computer Generici con CPU Intel o AMD e architettura x86

    PREREQUISITI:
    1. Un dispositivo di quelli sopra citati (ovvio!)
    2. Una MicroSD che sia almeno di classe 10 e da almeno 4GB meglio 8GB, una di dimensioni inferiori funziona ugualmente ma avrete poco spazio per la vostra libreria che kodi genera il limite inferiore è 1GB non andate sotto quello. (MicroSD di classe inferiore pur funzionando renderebbero il sistema poco reattivo) oppure una chiavetta USB se si desidera installare LibreELEC su hard disk del proprio PC.

    GUIDA: (Guida ufficiale, in inglese)
    1. Per prima cosa procuriamoci lo strumento per scrivere l'immagine di LibreELEC su MicroSD (o USB che sia), esso è disponibile per: WINDOWS, MAC, LINUX(32BIT), LINUX(64BIT)
    2. Inserite la MicroSD (o USB) nel computer e avviate l'image writer con privilegi di amministratore (Windows: tasto destro "Esegui come amministratore", Linux: vedi FAQ, MAC=Doppio click e vi dovrebbe apparire il programma sul desktop (ebbene non ho un mac)). Dovreste trovarvi di fronte questa schermata:
    3. Selezionate ora, nel menu a tendina, il vostro dispositivo tra quelli disponibili
    4. (Facoltativo) Il programma vi presenta l'ultima versione stabile disponibile di LibreELEC la versione 7.x con kodi (16.x), potete anche installare delle versioni beta come la 7.9x (con kodi 17) selezionando il checkbox "show all" ma non tratterò questo caso. Il procedimento è lo stesso.
    5. Cliccate su Download e attendete che l'immagine per il vostro dispositivo venga scaricata.
    6. ATTENZIONE TUTTI I DATI SULLA VOSTRA SD O CHIAVETTA DOPO QUESTO PASSAGGIO SARANNO CANELLATI!!! Selezionate, facendo ben attenzione o rischiate di fare danni al vostro computer (piuttosto chiedete se avete dubbi), la vostra chiavetta usb dal menu a tendina con scritto "Select your USB stick or SD car" nel caso l'abbiate inserita ora la chiavetta, e non al punto 2 prima di avviare il programma, e essa non comparisse, potete semplicemente cliccare sulla freccia di refresh.
    7. Cliccate su write e attendete il termine della procedura.
    8. Inserite la microSD sul vostro box e avviatelo. Se possedete un Raspberry il sistema si avvierà e dopo un primo riavvio (automatico, viene estesa una partizione nascosta per sfruttare tutto lo spazio nella SD) potete iniziare a divertirvi, idem con ODROID. Con un dispositivo WeTeK appena accesso, apparirà una nuova scritta sotto il logo WeTeK con scitto "Press power to boot from SD", ebbene premendo power verrà caricato LibreELEC (Nel caso poi vogliate tornare ad Android sarà sufficiente fare la stessa procedura, una volta acceso quindi premete power la scritta in questo caso è "Press Power to Boot from NAND")
    Ultima modifica di anthonytex; 24-08-16 alle 15:12

  5. I seguenti 13 Utenti hanno ringraziato anthonytex per il post:

    agounico (25-08-17),bovirus (20-10-16),byrillo (19-10-16),DreamReaper (17-01-18),gianpassa (28-08-16),Luca9x9 (09-12-16),malidan (24-07-17),marck120 (22-08-17),matt62 (24-08-16),nevrastenek (15-12-17),principe69 (27-09-16),Raw (09-01-17),vn800art (28-08-16)

  6. #3
    Androidiano di Riferimento L'avatar di anthonytex


    Registrato dal
    Nov 2012
    Messaggi
    923

    Ringraziamenti
    142
    Ringraziato 401 volte in 277 Posts
    Predefinito

    Guida all'installazione per Box con processore Amlogic S905 e S905X.
    NOTA: Questa guida riguarda solo l’installazione su MicroSD o USB. Se siete interessati ad installare LibreELEC sulla memoria interna del vostro box chiedete. Per provare LibreELEC vi consiglio prima di installarlo su USB/MicroSD.


    UPDATE del 1/3/2017 versione di LibreELEC 8.0.0c



    Questa guida riguarda l’installazione di LibreELEC su dispositivi Amlogic S905 e S905X, il merito di riuscire ad eseguire LibreELEC su questi dispositivi è di kszaq, sviluppatore che potete trovare sul forum LibreELEC al quale, se vi dovesse piacere il suo lavoro, potete offrire una “birretta” tramite apposito tasto “dona”.
    PREREQUISITI:
    1. Un dispositivo con processore Amlogic S905 o Amlogic S905X
    2. Una chiavetta USB o una MicroSD che sia almeno di classe 10 e da almeno 4GB, meglio 8GB, una di dimensioni inferiori funziona ugualmente ma avrete poco spazio per la vostra libreria che kodi genera il limite inferiore è 1GB non andate sotto quello. (MicroSD di classe inferiore pur funzionando renderebbero il sistema poco reattivo).


    PRIMA DI INIZIARE:
    Prima di procedere con la guida, sappiate che dalla versione 7.0.3.12 esiste solo la versione a 32bit di LibreELEC, tuttavia, non si tratta di un sistema puro a 64bit, il kernel è infatti comunque compilato per l'architettura aarch64. I vantaggi di avere la versione a 32bit tuttavia sono, rispetto alla versione a 64bit, un inferiore consumo di memoria ram (leggero, ma prezioso per dispositivi con 1GB di RAM) , e la compatibilità con addon binari a 32bit. NOTA: per chi ha build precedenti alla 7.0.3.12 a 64 bit deve seguire qualche accortezza nell'update leggete l'update post qui.Per chi invece ha box con processore s905 è caldamente consigliato installare la build con sensore della temperatura disabilitato in quanto provoca blocchi all'avvio ( non cambia nulla il box non prenderà fuoco o che solo non potrete leggere la temperatura del processore, sempre che finora lo abbiate fatto).

    GUIDA: (Guida ufficiale, in inglese)
    1. Per prima cosa procuriamoci lo strumento per scrivere l'immagine di LibreELEC su MicroSD (o USB che sia), esso è disponibile per: WINDOWS, MAC, LINUX(32BIT), LINUX(64BIT)
    2. Inserite la MicroSD (o USB) nel computer e avviate l'image writer con privilegi di amministratore (Windows: tasto destro "Esegui come amministratore", Linux: vedi FAQ, MAC=Doppio click e vi dovrebbe apparire il programma sul desktop (ebbene non ho un mac)). Dovreste trovarvi di fronte questa schermata:
    3. Scaricate ora da questa pagina, l'ultima versione di LibreELEC disponibile, (al momento in cui scrivo 8.x.x con kodi 17 Krypton) o, volendo, la versione precedente 7.x.x: dovete entrare nella corrispettiva cartella e scaricare il file LibreELEC-S905.arm-x.x.x.img.gz ( o LibreELEC-S905.arm-x.x.x-temp_sensor_disabled.img.gz questo con sensore di temperatura disabilitato, vedi sopra), contenente l’immagine di LibreELEC.
    4. Cliccate su "select file" e selezionate l’immagine appena scaricata.
    5. ATTENZIONE TUTTI I DATI SULLA VOSTRA SD O CHIAVETTA DOPO QUESTO PASSAGGIO SARANNO CANELLATI!!! Selezionate, facendo ben attenzione o rischiate di fare danni al vostro computer (piuttosto chiedete se avete dubbi), la vostra chiavetta usb dal menu a tendina con scritto "Select your USB stick or SD car" nel caso l'abbiate inserita ora la chiavetta, e non al punto 2 prima di avviare il programma, e essa non comparisse, potete semplicemente cliccare sulla freccia di refresh.
    6. Cliccate su write e attendete il termine della procedura.
    7. Se possedete un box con processore S905X proseguite al punto successivo, in caso contrario, con box con processore S905 fate quanto segue: staccate e ricollegate la chiavetta usb/microSD nel vostro pc, entrate nella chiavetta dall'esplora risorse e copiate uno di questi file, rinominato in dtb.img, sostituite quindi quello già presente. Il file deve rispecchiare le caratteristiche del vostro box, per esempio, se possedete un box con una porta Ethernet da 1Gigabit, scegliete il file gxbb_p200_1Gbit.dtb , rinominatelo in dtb.img e sostituitelo a quello già presente. In caso di box con 2GB di ram MA con rete a 100Megabit scaricate gxbb_p200_2G_100M.dtb . Se notate che tra i dtb è presente uno con il nome del vostro box dovete utilizzate il file a loro dedicato.
    8. (Nota: io consiglio caldamente il metodo alternativo poiché a molti ha funzionato al primo colpo, piuttosto che questo metodo, tuttavia più semplice. Potete provare e in caso contrario passare a quello sottostante)Avviate il box e attendete il caricamento di android.
    9. Inserite la chiavetta USB (o MicroSD) nel box ATTENZIONE: se avete scelto di usare l’USB e il vostro box è dotato di più ingressi USB dovete ripetere questa procedura (dal punto 8) finché non individuate l’entrata corretta e abilitata al caricamento di firmware da USB (man mano aggiungerò una lista vedi sotto , se sarete così gentili da comunicarmi, delle porte usb corrette per ciascun box)
    10. Riavviate il box in recovery, (nel caso questa opzione non fosse presente nel menù di spegnimento potete utilizzare il metodo alternativo di questa guida)
    11. Una volta in recovery tramite il telecomando selezionate semplicemente reboot, ovvero riavviate il box. Se la porta dove avete inserito il box è corretta e la procedura è andata a buon fine, il box inizierà il caricamento di LibreELEC.


    METODO ALTERNATIVO:
    1. Eseguite tutti i passaggi della guida precedente fino al punto 7 compreso.
    2. Da box spento staccate la spina e inserite la chiavetta USB (o MicroSD)
    3. Individuate il tasto "Reset" che solitamente è nascosto, o sotto il box all'interno di un piccolo forellino, o all'interno dell'ingresso AV.
    4. Con una puntina o ago, tenete premuto il tasto reset e, mentre lo tenete premuto, collegate il cavo di alimentazione. Continuate a tenere premuto finchè il box non si avvierà in recovery.


    METODO ALTERNATIVO 2 SOLO SE PRESENTE L'APP UPDATE & RESTORE(per alcuni box che si rifiutano di andare in recovery o non si avvia LE):
    1. Create un file chiamato update.zip, non importa il contenuto, può essere vuoto o contenere una foto o quello che è, e inseritelo nella root della SD appena creata.
    2. Avviate android e inserite la chiavetta USB (o MicroSD)
    3. Entrate nell'app update & restore e scegliete il file zip creato poco fa e applicate l'aggiornamento, il box dovrebbe riavviarsi in LibreELEC.


    Guida all'update
    NOTA: Questa procedura di update è rivolta a coloro che hanno installato LibreELEC indifferentemente su SD/USB o NAND e importante: quelli che vogliono aggiornare dalla build 7.0.3.012 dovete leggere il post di update (punto 1 della guida all'update) e tutti gli altri possono leggere tale post per le info approfondite sul sensore temperatura
    GUIDA:
    1. Leggete prima di tutto questo post
    2. Assicuratevi di avere abilitato "Samba" nelle impostazioni di LibreELEC, andando in Sistema>addon>i miei addon>addon Programmi> LibreELEC configuration>Esegui. Qui abilitate Samba tra i servizi se già attivo proseguite semplicemente.
    3. Scaricate ora da questa pagina, l'ultima versione di LibreELEC disponibile, (al momento in cui scrivo 8.x.x con kodi 17 Krypton) o, volendo, la versione precedente 7.x.x: dovete entrare nella corrispettiva cartella e scaricare il file LibreELEC-S905.arm-x.x.x.img.gz ( o LibreELEC-S905.arm-x.x.x-temp_sensor_disabled.img.gz questo con sensore di temperatura disabilitato, vedi sopra la sezione PRIMA DI INIZIARE), contenente l’immagine di LibreELEC.
    4. Scaricate inoltre uno di questi file, rinominato in dtb.img. Anche coloro che hanno un box con s905x lo devono fare, sebbene nell'installazione non fosse richiesto, per ogni aggiornamento deve essere fatto(quelli che hanno s905x devono scegliere tra questi due file gxl_p212_1g.dtb o gxl_p212_2g.dtb, in base alla ram. (ATTENZIONE: per l'update alla build 7.0.3.012 NON è necessario rinominare il file, potete quindi metterlo direttamente come lo scaricate, l'importante rispecchi le caratteristiche del vostro dispositivo) Il file deve rispecchiare le caratteristiche del vostro box, per esempio, se possedete un box con una porta Ethernet da 1Gigabit, scegliete il file gxbb_p200_1Gbit.dtb , rinominatelo in dtb.img. In caso di box con 2GB di ram MA con rete a 100Megabit scaricate gxbb_p200_2G_100M.dtb . Se notate che tra i dtb è presente uno con il nome del vostro boxdovete utilizzate il file a loro dedicato.Per s905x dovete scegliere uno tra gxl_p212_1g.dtb o gxl_p212_2g.dtb in base alla ram del vostro box, e rinominarlo in dtb.img.
    5. Nel vostro computer, andate su "Esplora la Rete" , dopo qualche secondo dovrebbe apparire il vostro box, Entrateci, tra le varie cartelle individuate "update", copiate i file appena scaricati e riavviate il box.
    6. Attendete il termine della procedura di aggiornamento.


    Guida all'installazione sulla memoria interna

    1. Per prima cosa procedete all'installazione di LibreELEC su SD così da testare ed evitare problemi.
    2. Connettetevi al box tramite SSH e digitate
      codice:
      installtointernal
    3. Attendete il termine della procedura
    4. NOTA IMPORTANTE: Se il vostro box utilizza un partizionamento non standard dovete eseguire questi passaggi 2 volte. Ve ne accorgete perchè il box non si avvierà ma darà errore: reinserite quindi la sd e riavviate il box e rieseguite i passaggi.
    Ultima modifica di anthonytex; 29-09-17 alle 16:53

  7. I seguenti 19 Utenti hanno ringraziato anthonytex per il post:

    agounico (25-08-17),autop (08-09-16),Balista (28-11-18),bovirus (20-10-16),byrillo (19-10-16),DreamReaper (17-01-18),gianpassa (28-08-16),leonxy (28-09-16),Luca9x9 (09-12-16),malidan (24-07-17),marck120 (22-08-17),matt62 (28-08-16),megthebest (29-08-16),nevrastenek (15-12-17),paco87 (11-02-17),principe69 (27-09-16),Raw (09-01-17),ToninoBG (24-04-17),vn800art (28-08-16)

  8. #4
    Androidiano di Riferimento L'avatar di anthonytex


    Registrato dal
    Nov 2012
    Messaggi
    923

    Ringraziamenti
    142
    Ringraziato 401 volte in 277 Posts
    Predefinito

    Lista dei box con cui è stata testata LibreELEC (NON supportati ufficialmente) (in continuo aggiornamento)
    Vi chiedo man mano di segnalarmi i box così che gli altri utenti possano farsi un'idea, vi chiedo in particolare sincerità e non voler dimostrare che il proprio box è il migliore del mondo: se avete dovuto eseguire procedure al di fuori della guida segnalatemelo

    Box con S905

    • Beelink Mini Mx 1GB/8GB (S905)--> Box in uso dallo sviluppatore (Kszaq) che ha fatto il porting di LibreELEC per S905, S805 e S905x: nessun problema nell'installazione e uso (Sia Nand che SD)
    • Beelink Mini Mx 2GB/16GB (S905) (noto anche come Mini mx-g o Mini mx v1) --> Nessun problema nell'installazione e uso (Sia Nand che SD)
    • Beelink Mx III 2GB/16GB (S905) --> Nessun problema nell'installazione e uso (Sia Nand che SD)
    • Nexbox A95X 1GB/8GB (S905) -->Nessun problema nell'installazione e utilizzo ma una volta spento da LibreELEC per riaccenderlo è necessario togliere e riattaccare la spina! (BUG del bootloader)
    • AKASO DT-TV-QBOX 2GB/16GB (S905) --> Nessun problema nell'installazione e uso (SD) ATTENZIONE: Usare metodo alternativo 2 per installazione!


    Box con S905X

    • Mini M8s II 2GB/8GB (S905X) --> Nessun problema nell'installazione e uso (Sia Nand che SD)
    • TX5 PRO (S905X) --> Nessun problema nell'installazione e uso (Sia Nand che SD) ATTENZIONE: Usare metodo alternativo 2 per installazione!
    • Nexbox a95x stessa versione di quello sopra ma con processore (S905x) nessun problema installazione e uso (il tasto reset è dentro il foro AV) thanks to @phede86
    • SCISHION V88 PRO 1GB/8GB (S905x)--> Nessun problema nell'uso ATTENZIONE: Usare metodo alternativo 2 per installazione! Secondo, una volta spento il box non si accende senza togliere e reinserire la spinta: le possibili soluzioni sono: avere una tv con il CEC, oppure il metodo di fantoniman ovvero alimentare il box tramite l'uscita USB della tv (se sulla vostra è presente)
    Ultima modifica di anthonytex; 19-09-17 alle 14:53
    GUIDA sull'installazione e INFO su LibreELEC

    INFO su "che cos' è il passthrough?"

  9. I seguenti 11 Utenti hanno ringraziato anthonytex per il post:

    bovirus (20-10-16),byrillo (19-10-16),DreamReaper (17-01-18),gianpassa (28-08-16),itfrax (14-12-16),marck120 (22-08-17),nevrastenek (15-12-17),Raw (09-01-17),shqipe (15-02-17),ToninoBG (12-01-17),vn800art (28-08-16)

  10. #5
    SuperSmod L'avatar di gianpassa


    Registrato dal
    Nov 2012
    Messaggi
    12,430
    Smartphone
    Yamaha G2

    Ringraziamenti
    3,383
    Ringraziato 5,273 volte in 4,039 Posts
    Predefinito

    Rinominato il titolo come d'accordo !
    Buon proseguimento!
    “La giovinezza è felice, perché ha la capacità di vedere la bellezza. Chiunque conservi la capacità di cogliere la bellezza non diventerà mai vecchio.”
    FRANZ KAFKA

  11. I seguenti 2 Utenti hanno ringraziato gianpassa per il post:

    anthonytex (28-08-16),matt62 (28-08-16)

  12. #6
    Androidiano L'avatar di palarran


    Registrato dal
    Jul 2012
    Località
    Lastra a Signa (FI)
    Messaggi
    268
    Smartphone
    Lenovo Zuk Z1

    Ringraziamenti
    30
    Ringraziato 102 volte in 68 Posts
    Predefinito

    Ciao Anthonytex, per prima cosa OTTIMA guida! Davvero! Dettagliata e veramente ben fatta! Di quelle che si spera sempre di trovare..

    Ora una domandina:
    Io possiedo un beelink mx64, con processore amlogic s905 (questo)..
    Per ora va benissimo (hevc, hrf, hevc+hrf+fullHD e chi più ne ha più ne metta), però sono sicuro che tra qualche tempo anche la potenza di questo oggettino mi andrà stretta e che quindi magari potrei farmi una SD con LibreELEC da usare quando sarà il momento, pronta anche in caso il progetto si fermi o una cosa simile..
    Questo giusto per dire che i tempi di attesa non sono un gran problema...

    Il mio problema è invece che nell'elenco di file dtb non compare il mio dispositivo... Secondo te c'è modo di aggirare il problema?

    Il beelink mx64 è un signor box tv e non invidia nulla al cugino beelink m18, se non qualche gb di memoria interna...

    Grazie mille, scusa il lungo post!

    Inviato dal mio Z1 utilizzando Tapatalk
    Se ti sono stato utile, ringraziami con un Thanks!!


    Device: Lenovo Zuk Z1
    Rom: ResurrectionRemix 5.7.0
    Launcher: TSF Shell 3.8.3

    HTPC: Beelink MX 64

    Ex-Devices:
    Samsung Galaxy S4, ROM Albe95 LolliROM, kernel Imperium LL Kernel
    Samsung Galaxy Ace-i, ROM MindCr v2.7, kernel Rafael.Baugis

  13. Il seguente Utente ha ringraziato palarran per il post:

    anthonytex (04-09-16)

  14. #7
    Androidiano di Riferimento L'avatar di anthonytex


    Registrato dal
    Nov 2012
    Messaggi
    923

    Ringraziamenti
    142
    Ringraziato 401 volte in 277 Posts
    Predefinito

    Quote Originariamente inviato da palarran Visualizza il messaggio
    Ciao Anthonytex, per prima cosa OTTIMA guida! Davvero! Dettagliata e veramente ben fatta! Di quelle che si spera sempre di trovare..

    Ora una domandina:
    Io possiedo un beelink mx64, con processore amlogic s905 (questo)..
    Per ora va benissimo (hevc, hrf, hevc+hrf+fullHD e chi più ne ha più ne metta), però sono sicuro che tra qualche tempo anche la potenza di questo oggettino mi andrà stretta e che quindi magari potrei farmi una SD con LibreELEC da usare quando sarà il momento, pronta anche in caso il progetto si fermi o una cosa simile..
    Questo giusto per dire che i tempi di attesa non sono un gran problema...

    Il mio problema è invece che nell'elenco di file dtb non compare il mio dispositivo... Secondo te c'è modo di aggirare il problema?

    Il beelink mx64 è un signor box tv e non invidia nulla al cugino beelink m18, se non qualche gb di memoria interna...

    Grazie mille, scusa il lungo post!

    Inviato dal mio Z1 utilizzando Tapatalk
    Ciao, e grazie mille

    Dunque, di solito in questi casi, siccome internamente i dispositivi sono molto simili, magari differiscono molte volte al più del modulo wifi, la tua soluzione è la seguente: prepari la SD come scritto sopra, e siccome non c'è un dtb specifico per il tuo box, provi, sequenzialmente tutti i dtb presenti(sempre rinominandoli come da guida): con molti di questi dtb il box dovrebbe comunque avviarsi in libreELEC, tuttavia, in base al dtb, noterai che su alcuni di essi non funzionerà il wifi, altri l'ethernet sarà a 100Mbit etc.. In pratica devi trovare il dtb che si comporta meglio con il tuo box: i dtb contengono in poche parole i driver per comunicare con i vari componenti del box, per cui uno di quei dtb dovrebbe sicuramente andare
    La seconda opzione, se magari vuoi provare solamente LibreELEC, è di installare invece che la versione 006, la versione 005, che non contiene i dtb ma è "universal" salti quindi il punto 7 della guida, e, ricorda, che in questo caso non puoi usare una chiavetta USB per il boot, ma solo una SD

    PS: Se provi con la combinazione di dtb, e ne trovi uno "adatto" al tuo box, ti prego di informarmi così aggiungo, sotto la guida, che quelli con il tuo box possono utilizzare il dtb per il box xyz.

  15. Il seguente Utente ha ringraziato anthonytex per il post:

    palarran (04-09-16)

  16. #8
    Androidiano L'avatar di palarran


    Registrato dal
    Jul 2012
    Località
    Lastra a Signa (FI)
    Messaggi
    268
    Smartphone
    Lenovo Zuk Z1

    Ringraziamenti
    30
    Ringraziato 102 volte in 68 Posts
    Predefinito

    Quote Originariamente inviato da anthonytex Visualizza il messaggio
    la tua soluzione è la seguente: prepari la SD come scritto sopra, e siccome non c'è un dtb specifico per il tuo box, provi, sequenzialmente tutti i dtb presenti(sempre rinominandoli come da guida): con molti di questi dtb il box dovrebbe comunque avviarsi in libreELEC, tuttavia, in base al dtb, noterai che su alcuni di essi non funzionerà il wifi, altri l'ethernet sarà a 100Mbit etc.. In pratica devi trovare il dtb che si comporta meglio con il tuo box..
    La seconda opzione, se magari vuoi provare solamente LibreELEC, è di installare invece che la versione 006, la versione 005, che non contiene i dtb ma è "universal" salti quindi il punto 7 della guida
    Grazie mille, appena ho una mezz'ora di tempo provo il metodo dei vari dtb e semmai poi passo alla versione 005 (che immagino però non abbia qualcosa che invece la 006 ha..)
    Comunque installerei in ogni caso su SD, quindi anche dover usare la versione 005 non sarebbe un problema così grande

    PS: Se provi con la combinazione di dtb, e ne trovi uno "adatto" al tuo box, ti prego di informarmi così aggiungo, sotto la guida, che quelli con il tuo box possono utilizzare il dtb per il box xyz.
    Ovvio! Ci mancherebbe! Ti faccio sapere!



    Inviato dal mio Z1 utilizzando Tapatalk
    Se ti sono stato utile, ringraziami con un Thanks!!


    Device: Lenovo Zuk Z1
    Rom: ResurrectionRemix 5.7.0
    Launcher: TSF Shell 3.8.3

    HTPC: Beelink MX 64

    Ex-Devices:
    Samsung Galaxy S4, ROM Albe95 LolliROM, kernel Imperium LL Kernel
    Samsung Galaxy Ace-i, ROM MindCr v2.7, kernel Rafael.Baugis

  17. Il seguente Utente ha ringraziato palarran per il post:

    anthonytex (04-09-16)

  18. #9
    Androidiano di Riferimento L'avatar di anthonytex


    Registrato dal
    Nov 2012
    Messaggi
    923

    Ringraziamenti
    142
    Ringraziato 401 volte in 277 Posts
    Predefinito

    Quote Originariamente inviato da palarran Visualizza il messaggio
    Grazie mille, appena ho una mezz'ora di tempo provo il metodo dei vari dtb e semmai poi passo alla versione 005 (che immagino però non abbia qualcosa che invece la 006 ha..)
    Comunque installerei in ogni caso su SD, quindi anche dover usare la versione 005 non sarebbe un problema così grande
    Ottimo! due "note", se provi il metodo dei dtb, appena hai scritto l'immagine la prima volta, e quindi sovrascritto il primo dtb sulla root della sd come da guida, con il "primo dtb candidato al test" , una volta inserito la sd nel box ed essere entrato in recovery, e una volta riavviato il box da recovery (in pratica dopo aver seguito la guida una prima volta), se il box NON si avvia con sd inserita ma resta fisso su logo di accensione ovvimante significa che non è il dtb giusto (se rimuovi la sd si avvia invece android) , in questo caso NON serve ripeti la guida: devi solo di volta in volta collegare la sd al computer, e sostituire il dtb con un altro, senza poi "riavviare in recovery" , semplicemente "accendi il box con sd inserita e vedi se parte con dtb sostituito nuovamente" non so se mi sono spiegato.
    Possono capitare tre cose: 1 il box si avvia correttamente in LibreELEC 2 la situazione sopra descritta con il logo fisso e non carica nulla (con sd inserita) 3 parte android ignorando la sd: in quest'ultimo caso, o ha flashato male la sd il programma, o per altri motivi non è andato a buon fine un passaggio che il box fa quando si riavvia in recovery, utilizza quindi il metodo alternativo!

    Se provi la 005 invece riscrivi completamente la sd come da guida e esegui tutta la procedura senza punto 7

    Quote Originariamente inviato da palarran Visualizza il messaggio
    Ovvio! Ci mancherebbe! Ti faccio sapere!
    Inviato dal mio Z1 utilizzando Tapatalk
    Grazie!
    Ultima modifica di anthonytex; 04-09-16 alle 11:32

  19. #10
    Senior Droid


    Registrato dal
    Oct 2010
    Messaggi
    418

    Ringraziamenti
    8
    Ringraziato 19 volte in 15 Posts
    Predefinito

    Qualcuno sa dirmi un device con build LibreElec e con processore amlogic s905 in cui funzionano correttamente auto switch frame rate e audio hdmi passthrough (che non sia wetek o oc droid)?Grazie

Pagina 1 di 66 1231151 ... ultimoultimo
Ultima pagina

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire risposte
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Torna su
Privacy Policy