CERCA
PER MODELLO
FullScreen Chatbox! :)

Utente del giorno: JuJu75 con ben 10 Thanks ricevuti nelle ultime 24 ore
Utente della settimana: DreamReaper con ben 18 Thanks ricevuti negli ultimi sette giorni
Utente del mese: carotix con ben 62 Thanks ricevuti nell'ultimo mese

NEWS DAL BLOG:
Visualizzazione dei risultati da 1 a 7 su 7
Discussione:

Desire impazzito

Se questa discussione ti è stata utile, ti preghiamo di lasciare un messaggio di feedback in modo che possa essere preziosa in futuro anche per altri utenti come te!
  1. #1
    Androidiano


    Registrato dal
    May 2010
    Messaggi
    168

    Ringraziamenti
    1
    Ringraziato 1 volta in 1 Post
    Predefinito

    Desire impazzito

    stavo ascoltando musica e stavo cercndo di modificare i tag id3 degli mp3...sono uscito ho killato con task manager...ora nn riesco piu a fare nulla telefono impazzito.si riavvia in continuazione ed esce la scritta interruzione imprevista dell'applicazione htc sense(processocom.htc.launcher).riprova.,..
    KE KAVOLO GLI E PRESO???AIUTATEMI SONO DISPRATO...HO PROVADO A SPEGNERE(l'unica cosa che mi permette di fare),a staccare la batteria...ma niente,....
    finalmente DESIRE!!!!!!

  2.  
  3. #2
    Androidiano


    Registrato dal
    May 2010
    Messaggi
    168

    Ringraziamenti
    1
    Ringraziato 1 volta in 1 Post
    Predefinito

    ho appena effettuato un hard reset ...sembra essersi risolto...meno male m veniva gia da piangere....
    finalmente DESIRE!!!!!!

  4. #3
    Androidiano VIP


    Registrato dal
    Sep 2009
    Messaggi
    1,574

    Ringraziamenti
    5
    Ringraziato 146 volte in 132 Posts
    Predefinito

    Domanda:
    COSA hai killato con task manager? E perché, soprattutto?
    Hai fatto un "kill all" senza discriminare? Hai detto al task manager di uccidere tutti i processi non in whitelist automaticamente? Se hai fatto così, il task manager uccide anceh il processo della Sense appena la individua, quindi mi pare comprensibile che si riavvii tutto continuamente.

    Prova a fare a meno del task manager per due giorni, poi vedi se davvero ti serve usarlo.

  5. #4
    Androidiano VIP L'avatar di elegos


    Registrato dal
    Jul 2009
    Messaggi
    1,714

    Ringraziamenti
    2
    Ringraziato 153 volte in 120 Posts
    Predefinito

    Il framework della Sense è composto da più applicazioni in background, se ne killi uno o più il sistema va in crisi. Tra l'altro non mi stuferò mai a dire che la RAM in Android è gestita in modo dinamico, anche se hai solo 2MB di RAM libera se ne richiedi 6, lui ti chiude da solo l'applicazione più opportuna...

  6. #5
    Androidiano


    Registrato dal
    May 2010
    Messaggi
    168

    Ringraziamenti
    1
    Ringraziato 1 volta in 1 Post
    Predefinito

    Quote Originariamente inviato da LoZeno Visualizza il messaggio
    Domanda:
    COSA hai killato con task manager? E perché, soprattutto?
    Hai fatto un "kill all" senza discriminare? Hai detto al task manager di uccidere tutti i processi non in whitelist automaticamente? Se hai fatto così, il task manager uccide anceh il processo della Sense appena la individua, quindi mi pare comprensibile che si riavvii tutto continuamente.

    Prova a fare a meno del task manager per due giorni, poi vedi se davvero ti serve usarlo.
    Ok proveró.ma il fatto d avere in background tnt apps non m consuma piu batteria?

  7. #6
    Androidiano VIP L'avatar di nk02


    Registrato dal
    Mar 2009
    Messaggi
    4,016

    Ringraziamenti
    10
    Ringraziato 506 volte in 260 Posts
    Predefinito

    non usate quelle stronzate di task manager, i processi come in qualsiasi sistema operativo degno di questo nome vanno gestiti dal sistema e non dall'utente. al max può essere utile killare demoni o apps nel caso non rispondano..

  8. #7
    Androidiano VIP


    Registrato dal
    Sep 2009
    Messaggi
    1,574

    Ringraziamenti
    5
    Ringraziato 146 volte in 132 Posts
    Predefinito

    Quote Originariamente inviato da filippo83 Visualizza il messaggio
    Ok proveró.ma il fatto d avere in background tnt apps non m consuma piu batteria?
    Già spiegato in centinaia di post. La risposta breve è NO.
    La risposta dettagliata è: se apri un'applicazione, e poi la metti "in pausa" perché premi il tasto Home o perché ne apri un'altra, l'applicazione viene tenuta in RAM ma non viene eseguita. La RAM consuma la stessa quantità di elettricità sia che sia piena sia che sia mezza piena sia che sia piena per un decimo. Il processore viene invece impegnato solo dai processi ATTIVI, che sono: l'applicazione attualmente visibile (quella "su schermo" per intenderci) ed i SERVIZI ATTIVI, che puoi vedere andando su Impostazioni -> Applicazioni -> Servizi in esecuzione.

    Tenere applicazioni in background (disattive) serve ad Android per sveltire la loro riapertura quando richiamerai quelle applicazioni. Se tu riempissi completamente la RAM e volessi aprire un'altra applicazione, Android cancellerebbe dalla RAM le applicazioni aperte meno di recente per liberare spazio sufficiente alla nuova applicazione. Questo sistema ti garantisce che tutto funzioni nel modo più rapido e fluido possibile. Uccidere processi alla cazzo di cane senza sapere come funziona la gestione della RAM di Android non fa che causare danni, come hai visto.

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire risposte
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Torna su
Privacy Policy