CERCA
PER MODELLO
FullScreen Chatbox! :)

Utente del giorno: bluflight13 con ben 24 Thanks ricevuti nelle ultime 24 ore
Utente della settimana: Pierdebeer con ben 209 Thanks ricevuti negli ultimi sette giorni
Utente del mese: Slim80 con ben 813 Thanks ricevuti nell'ultimo mese

Pagina 1 di 6 123 ... ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 1 a 10 su 60
Discussione:

[HOW TO] risolvere DEFINITIVAMENTE il problema della memoria interna su N1

  1. #1
    Senior Droid
    Registrato dal
    Aug 2010
    Messaggi
    401
    Thanks
    2
    Thanked 19 Times in 18 Posts
    Predefinito

    [HOW TO] risolvere DEFINITIVAMENTE il problema della memoria interna su N1

    Cari ragazzi è con estrema gioia che dopo 1 anno dall'acquisto posso considerare risolto il problema della memoria interna in esaurimento del mio Nexus One.

    Il tutto è semplicissimo, chiaramente è obbligatorio flashare un'altra rom che sia compatibile con EXT4 e la Darktremor's A2SD Beta 4.

    Il risultato è che la memoria interna del nexus one non viene più utilizzata, lo spazio interno non scende più e viene utilizzata la partizione ext4 sulla vostra microsd.

    ecco un breve tutorial per ottenere questo risultato:

    1) Scaricare la recovery Amon_Ra sulla root della microsd e flasharla via emulatore terminale dal nexus one stesso.

    2) riavviare in recovery, fare un wipe completo, formattare la microsd con una partizione ext2 da 1024 MByte (consigliato) o superiore. trasformare subito la ext2 in ext3 e successivamente in ext4 sempre da recovery.

    3) spegnere il nexus one, rimuovere la microsd, collegare la memoria al computer dove avete precedentemente scaricato la ROM (consigliata Cyanogen 7 stabile) e la Darktremor's a2sd beta 4. copiare sulla root della microsd sia l'archivio della ROM che quello della DT's.

    4) avviare il nexus one in recovery, installare prima la Rom e immediatamente dopo la Darktremor's a2sd beta4. riavviare normalmente e far partire il sistema operativo.

    5) se avete scelto la Cyanogen 7 stabile non avrete incluse le google apps, altrimenti se all'avvio vi chiede di settare l'account google lasciate perdere per ora e cliccate su SALTA.

    6) aprire un terminale (di serie su cyanogen7), richiedere i diritti di amministratore e procedere al settaggio della DT's a2sd in tale maniera (digitare questi comandi sul terminale):

    - su [ENTER] // richiesta diritti amministratore
    - a2sd check [ENTER] // verifica corretta installazione della DT's, in particolare verificate che apps e private apps siano eseguite dalla SD
    //dalvik cache vi dovrebbe dire che è eseguita dalla memoria interna, e anche i dati dei programmi vengono eseguiti dalla memoria interna. zipalign disattivato.

    - a2sd zipalign [ENTER] // attivazione esecuzione zipalign al boot del sistema
    - a2sd cachesd [ENTER] // spostamento Dalvik cache su SD (richiede il riavvio del nexus, al riavvio ripetere i comandi SU e A2SD CHECK (per verificare attivazione zipalign e spostamento cachesd)
    - a2sd datasd [ENTER] // spostamento su SD della cartella /data

    riavviate (dovrebbe riavviarsi da solo) e godetevi il vostro nexus one senza più problemi di memoria interna. d'ora in poi l'unico limite sarà la dimensione della partizione EXT4 sulla microsd .

    saluti!

    ps: se ho saltato o dimenticato qualcosa fatemelo notare che modifico il post
    ciao!
    Ultima modifica di LifeIsAbitch; 18-04-11 a 11:30
    Google Nexus One
    Cyanogenmod 6.1.0-RC2-N1
    2.6.35.8-wildmonks root@monks-desktop #240
    Quadrant: 1748

    quali apps ho installato

  2. I seguenti Utenti 2 hanno ringraziato LifeIsAbitch per il post:

    bluema (01-08-11),Cru0r (22-01-14)

  3.  
  4. #2
    Androidiano
    Registrato dal
    Nov 2010
    Messaggi
    71
    Thanks
    1
    Thanked 3 Times in 3 Posts
    Predefinito

    Quote Originariamente inviato da LifeIsAbitch Visualizza il messaggio
    Cari ragazzi è con estrema gioia che dopo 1 anno dall'acquisto posso considerare risolto il problema della memoria interna in esaurimento del mio Nexus One.

    Il tutto è semplicissimo, chiaramente è obbligatorio flashare un'altra rom che sia compatibile con EXT4 e la Darktremor's A2SD Beta 4.

    Il risultato è che la memoria interna del nexus one non viene più utilizzata, lo spazio interno non scende più e viene utilizzata la partizione ext4 sulla vostra microsd.

    ecco un breve tutorial per ottenere questo risultato:

    1) Scaricare la recovery Amon_Ra sulla root della microsd e flasharla via emulatore terminale dal nexus one stesso.

    2) riavviare in recovery, fare un wipe completo, formattare la microsd con una partizione ext2 da 1024 MByte (consigliato) o superiore. trasformare subito la ext2 in ext3 e successivamente in ext4 sempre da recovery.

    3) spegnere il nexus one, rimuovere la microsd, collegare la memoria al computer dove avete precedentemente scaricato la ROM (consigliata Cyanogen 7 stabile) e la Darktremor's a2sd beta 4. copiare sulla root della microsd sia l'archivio della ROM che quello della DT's.

    4) avviare il nexus one in recovery, installare prima la Rom e immediatamente dopo la Darktremor's a2sd beta4. riavviare normalmente e far partire il sistema operativo.

    5) se avete scelto la Cyanogen 7 stabile non avrete incluse le google apps, altrimenti se all'avvio vi chiede di settare l'account google lasciate perdere per ora e cliccate su SALTA.

    6) aprire un terminale (di serie su cyanogen7), richiedere i diritti di amministratore e procedere al settaggio della DT's a2sd in tale maniera (digitare questi comandi sul terminale):

    - su [ENTER] // richiesta diritti amministratore
    - a2sd check [ENTER] // verifica corretta installazione della DT's, in particolare verificate che apps e private apps siano eseguite dalla SD
    //dalvik cache vi dovrebbe dire che è eseguita dalla memoria interna, e anche i dati dei programmi vengono eseguiti dalla memoria interna. zipalign disattivato.

    - a2sd zipalign [ENTER] // attivazione esecuzione zipalign al boot del sistema
    - a2sd cachesd [ENTER] // spostamento Dalvik cache su SD (richiede il riavvio del nexus, al riavvio ripetere i comandi SU e A2SD CHECK (per verificare attivazione zipalign e spostamento cachesd)
    - a2sd datasd [ENTER] // spostamento su SD della cartella /data

    riavviate (dovrebbe riavviarsi da solo) e godetevi il vostro nexus one senza più problemi di memoria interna. d'ora in poi l'unico limite sarà la dimensione della partizione EXT4 sulla microsd .

    saluti!

    ps: se ho saltato o dimenticato qualcosa fatemelo notare che modifico il post
    ciao!
    ciao, se posso consigliarti un metodo + efficace basta flashare questo script via recovery per il data2ext (con partizione ext4 o anke 3)

    [PRJ] [DATA2SD] Flashable zips for converting any Rom to Data2SD, For N1 - xda-developers

    seguendo le istruzioni il telefono vedrà tutta la partizione ext come memoria interna del telefono (nel mio caso avendo una partizione ext4 da 2 gb nelle imppstazioni telefono, memoria, la memoria disponibile è di 2 gb)..

  5. Il seguente Utente ha ringraziato gnlcp per il post:

    bluema (01-09-11)

  6. #3
    Senior Droid
    Registrato dal
    Aug 2010
    Messaggi
    401
    Thanks
    2
    Thanked 19 Times in 18 Posts
    Predefinito

    Si grazie, se vuoi spiegare brevemente se sono necessari ulteriori passaggi oltre a flashare lo script è cosa gradita, così resta in calce per tutti =)
    Per ora con a2sd tutto perfetto, però mi piacerebbe prossimamente provare data2ext.

    Sent from my Nexus One using Tapatalk
    Google Nexus One
    Cyanogenmod 6.1.0-RC2-N1
    2.6.35.8-wildmonks root@monks-desktop #240
    Quadrant: 1748

    quali apps ho installato

  7. #4
    Androidiano
    Registrato dal
    Nov 2010
    Messaggi
    71
    Thanks
    1
    Thanked 3 Times in 3 Posts
    Predefinito

    Quote Originariamente inviato da LifeIsAbitch Visualizza il messaggio
    Si grazie, se vuoi spiegare brevemente se sono necessari ulteriori passaggi oltre a flashare lo script è cosa gradita, così resta in calce per tutti =)
    Per ora con a2sd tutto perfetto, però mi piacerebbe prossimamente provare data2ext.

    Sent from my Nexus One using Tapatalk
    senza alcun problema..
    la differenza cn darktremor e il suo script a2sd dovrebbe essere la velocità, poichè il telefono utilizza x funzionare la partizione ext invece della nand (o aggiunta alla nand) e x principio la ext è teoricamente + veloce della nand..
    il procedimento è semplice e dovrebbe funzionare x tutte le rom (anke se sembra ke per le rom sense hd nn funzioni per un problema insito alle rom stesse).
    -flashare la rom
    -flashare lo script A2SDKillerV11 (a seconda della rom)
    -reboot, installazione lingua, orario ma NON ACCOUNT MARKET
    -riavviare in recovery
    -flashare l'altro script x installare il data2ext Data2SDInstallerv1.3 (a seconda della rom)
    -reboot

    finito.. il telefono vedrà cm memoria intena la partizione ext.
    naturalmente il requisito fondamentale è fare una partizione alla sd in ext3 o ext4 (preferibile quest'ultima)

  8. #5
    Senior Droid
    Registrato dal
    May 2009
    Messaggi
    400
    Thanks
    26
    Thanked 5 Times in 5 Posts
    Predefinito

    Quote Originariamente inviato da gnlcp Visualizza il messaggio
    e x principio la ext è teoricamente + veloce della nand..
    Ma sei sicuro?
    Come file system magari è vero, ma bisogna considerare che il supporto fisico, alla fine, è pur sempre un microsd...
    Non credo ne esistano più veloci dei chip NAND, ma magari dico una cavolata...


    Non è che intendi dire che avere le app su questa partizione piuttosto che sulla fat32 usata dall'app2sd nativo è più performante? in questo caso condivido l'affermazione.

  9. #6
    Androidiano
    Registrato dal
    Nov 2010
    Messaggi
    71
    Thanks
    1
    Thanked 3 Times in 3 Posts
    Predefinito

    Quote Originariamente inviato da Markisha1979 Visualizza il messaggio
    Ma sei sicuro?
    Come file system magari è vero, ma bisogna considerare che il supporto fisico, alla fine, è pur sempre un microsd...
    Non credo ne esistano più veloci dei chip NAND, ma magari dico una cavolata...


    Non è che intendi dire che avere le app su questa partizione piuttosto che sulla fat32 usata dall'app2sd nativo è più performante? in questo caso condivido l'affermazione.
    il punto è qsto: mi pare di aver letto da qualche parte (credo xda) ke la memoria fisica ext è + veloce della nand (tanto è vero ke tutti i telefoni windows phone 7 utilizzano una vera e propria memoria sd con la giusta formattazione in ext+fat32 al posto della nand, questo può anke essere dipeso da motivi di ordine economico).
    è naturale ke il discorso della sd dipende dalla classe e dalla qualità della sd, infatti è raccomandata almeno una sd di classe 6. Xò è scaricabile dal market un tool chiamato SD INCREASE ke aumenta la velocità in scrittura e lettura della sd, e con SD TOOLS si possono vedere i risultati della maggiore velocità..
    detto ciò, io personalmente con il data2ext con quadrant raggiunto i 2400 punti ke non ho mai raggiunto prima d'ora..
    potrei anke dire una cavolata ma quello ke dico l'ho letto su xda (se riesco a trovare la fonte da cui ho letto ciò ke dico la posto) e non ho conoscenze specificatamente tecniche in fatto di hardware.. non sono un programmatore.. xò i risultati in termini di velocità li ho notati. non so, prova anke tu quel metodo e noterai in effetti un incremento pazzesco

  10. #7
    Senior Droid
    Registrato dal
    Aug 2010
    Messaggi
    401
    Thanks
    2
    Thanked 19 Times in 18 Posts
    Predefinito

    chiedo scusa, ma con la darktremor attivando datasd la memoria interna non viene più utilizzata, quindi non capisco bene questo paragone tra la ext e la nand del nexus in quanto sia la DT's che data2ext ad oggi fanno la stessa cosa (ho centinaia di app installate e la memoria interna è completamente vuota (192 su 196 mb liberi)) facendo lavorare la partizione ext al posto della nand interna.
    ho snocciolato dettagliatamente tutti i passaggi che ho seguito nel primo post perchè non ho mai avuto il nexus così reattivo come al momento attuale, e il tutto con la cyanogen 7 col suo kernel
    Google Nexus One
    Cyanogenmod 6.1.0-RC2-N1
    2.6.35.8-wildmonks root@monks-desktop #240
    Quadrant: 1748

    quali apps ho installato

  11. #8
    Androidiano
    Registrato dal
    Nov 2010
    Messaggi
    71
    Thanks
    1
    Thanked 3 Times in 3 Posts
    Predefinito

    Quote Originariamente inviato da LifeIsAbitch Visualizza il messaggio
    chiedo scusa, ma con la darktremor attivando datasd la memoria interna non viene più utilizzata, quindi non capisco bene questo paragone tra la ext e la nand del nexus in quanto sia la DT's che data2ext ad oggi fanno la stessa cosa (ho centinaia di app installate e la memoria interna è completamente vuota (192 su 196 mb liberi)) facendo lavorare la partizione ext al posto della nand interna.
    ho snocciolato dettagliatamente tutti i passaggi che ho seguito nel primo post perchè non ho mai avuto il nexus così reattivo come al momento attuale, e il tutto con la cyanogen 7 col suo kernel
    la differenza dovrebbe stare nelle prestazioni e stabilità... il data2sd di darktremor dovrebbe essere meno performante del data2ext e dovrebbe essere meno stabile.. x esempio mi è capitato ke cn il data2sd ad un riavvio sia tornato alla schermata iniziale cn il droid da spingere x configurare le impostazioni.. mi era successo lo stesso cn il mio vecchio acer liquid cn il data2sd di darktremor attivo. inoltre in fatto di prestazioni e reattività generale si nota qualche problema dopo qualche ora/giorno di utilizzo..
    ora cn il data2ext non ho mai avuto problemi e la reattività del telefono è spaventosa.. e il test quadrant ne è un esempio.
    cmq sia entrambi gli script raggiungono lo stesso obiettivo: AVERE UNA MEMORIA AMPIA PER IL NOSTRO NEXUS

  12. #9
    Senior Droid
    Registrato dal
    Aug 2010
    Messaggi
    401
    Thanks
    2
    Thanked 19 Times in 18 Posts
    Predefinito

    appena proverò il data2ext vedremo se ci sono differenze, a livello teorico avendo entrambi esattamente la stessa funzione e lo stesso modo di attuarla non dovrebbero esserci differenze prestazionali.
    il punteggione che ottieni sui benchmark è sicuramente falsato dalla modifica da parte di qualche applicazione o dello script stesso del buffer dedicato alla memoria esterna: aumentandolo da 4kb a 3Mb ti aumenta il punteggio in fase di bench dell'I/O ma il throughtput medio tra nand e memoria esterna rimane sempre lo stesso.
    cmq al di là di queste elucubrazioni mentali (LOL!) possiamo finalmente dire che è risolto il più grande difetto del nexus, ossia il fatto che "out of the box" permettesse l'installazione di ben poche applicazioni.
    se usato con il car dock e il desk dock, con questa sostanziale modifica il nexus one è quasi meglio del nexus S come funzionalità, escluso l'altro dannato difetto dell'inversione degli assi su touchscreen :-(
    in pratica in più rispetto al nexus S abbiamo il car dock, il desk dock (entrambi eccezionali), la radio FM grazie a cyanogen, io personalmente ho l'amoled invece del slcd.... non cambierei il mio nexus con niente al mondo xD
    ...forse solo per un nexus TWO !
    Ultima modifica di LifeIsAbitch; 19-04-11 a 23:13
    Google Nexus One
    Cyanogenmod 6.1.0-RC2-N1
    2.6.35.8-wildmonks root@monks-desktop #240
    Quadrant: 1748

    quali apps ho installato

  13. #10
    Senior Droid L'avatar di Lultima
    Registrato dal
    Sep 2010
    Messaggi
    353
    Thanks
    21
    Thanked 122 Times in 75 Posts
    Predefinito

    A me pare na cagata ...
    Se il mio intervento ti ha aiutato clicca sul pollice giallo in basso a destra con scritto Thanks... !!!


Pagina 1 di 6 123 ... ultimoultimo

LinkBacks (?)


Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •