CERCA
PER MODELLO
FullScreen Chatbox! :)

Utente del giorno: complicazio con ben 6 Thanks ricevuti nelle ultime 24 ore
Utente della settimana: complicazio con ben 25 Thanks ricevuti negli ultimi sette giorni
Utente del mese: carotix con ben 95 Thanks ricevuti nell'ultimo mese

Pagina 3 di 3 primaprima 123
Visualizzazione dei risultati da 21 a 24 su 24
Discussione:

quanto costa passare a 3?

Se questa discussione ti è stata utile, ti preghiamo di lasciare un messaggio di feedback in modo che possa essere preziosa in futuro anche per altri utenti come te!
  1. #21
    Senior Droid


    Registrato dal
    Jun 2013
    Messaggi
    398

    Ringraziamenti
    36
    Ringraziato 62 volte in 49 Posts
    Predefinito

    Barboneggiare un corno, non s'è proprio fatta scrupoli.
    Ragazzi, sono sentri di telefonia, non sono al mercato a vender pesce, non c'è bisogno di tirare il pacco.
    Grazie ad un volantino che mi hanno dato in palestra, ho rigevuto una sim 3 GRATIS con 6 mesi di 1GB internet gratuito.
    E mi hanno assicurato in palestra che è uno scambio "in amicizia" nessuno becca una lira (pensa la sim omaggio è un anno che la danno e me ne sono accorto oggi guardando la bacheca dei nuovi corsi).
    Le ricariche contestuali e le attivazioni di costose opzioni NON sono obbligatorie, se me lo poni come opportunità è un conto, se me la IMPONI, sei un TRUFFALDINO.
    E' come se andando dal tabaccaio comprassi le sigarette e ti dicessero "ci sono anche 10 euro di accendino da comprare".
    Per favore googlate e googlate: non dico di regalare le sim, ma almeno per una portabilità non chiedete come fanno alcuni 30 euro perchè "hai 3 euro di opzione già pagata".
    Ci sarà crisi, ma quanto stanno cadendo in basso alcuni rivenditori, un tempo pur di passare a loro o attivare una nuova utenza ti avrebbero reglato la sorella!

  2.  
  3. #22
    Androidiano VIP


    Registrato dal
    Aug 2010
    Messaggi
    1,127

    Ringraziamenti
    36
    Ringraziato 55 volte in 52 Posts
    Predefinito

    Stiamo dicendo la stessa cosa. Se la SIM te la danno in omaggio in offerta é un conto, pensa che alcuni ti fanno pagare pure la SIM in abbonamento 10 euro a parte. La cosa dei 20 e 30 euro ormai é imposta, o ti dicono che devi ricaricare per forza o te lo fanno e poi ti dicono "sono 30 euro". É la prassi ormai

  4. #23
    Senior Droid


    Registrato dal
    Jun 2013
    Messaggi
    398

    Ringraziamenti
    36
    Ringraziato 62 volte in 49 Posts
    Predefinito

    Quote Originariamente inviato da JammedDeath Visualizza il messaggio
    Stiamo dicendo la stessa cosa. Se la SIM te la danno in omaggio in offerta é un conto, pensa che alcuni ti fanno pagare pure la SIM in abbonamento 10 euro a parte. La cosa dei 20 e 30 euro ormai é imposta, o ti dicono che devi ricaricare per forza o te lo fanno e poi ti dicono "sono 30 euro". É la prassi ormai
    Imposta da chi? Guarda, forse ti confondi, la ricarica contestuale è per permettere al venditore di attivare un'opzione!
    A me serviva la sim vodafone per poi metterci dentri i 15 e passa che mi servivono per l'estero, e nei centri codafone che non mi conoscevano, volevano PER FORZA attivarmi una promozione da una 20ina die uro+prezzo sim, inoltre avrei dovuto aggiungere i soldi per l'opzione roaming.
    Del resto oggi con le portabilità si porta anche il credito e, come i tabaccai, sulle ricariche si prende poco.
    TIM (e oggi se ho tempo ricontrollo) ti attiva anche la sim base senza ricarica.
    Ragazzi, ripeto, ci sarà la crisi, ma porla in maniera truffaldina non va bene.
    Tanto più che nemmeno i fanno ricaricare da pos, quindi se volessi, a buond iritto, comprare una sim normale, ricaricare da casa con la VISA e attivare avrei tutto il diritto...
    Lasciamo stare poi Vodafone che fa girare ancora le sim 3G e ti chiede 10 euro per cambiarla in 4G o ti chiede 10 euro per la sim NFC, mentre wind dava le 4G quando nemmeno ce lo aveva il 4G e TIM ti cambia la sim in nfc gratis.
    Pensate come siamo messi: ogni volta che compravo un tel brand TIM ci trovavo una scheda che potevo attivare, sai quante ne ho (comprati due cell a mia madre, due a mio padre etc.).
    Comunque online si trovano anche sim da attivare a 5 euro.

    Io vorrei aprire un centro vodafone, ma, come detto sopra, ci vuole un "aggancio" anche lì che gli altri centri vodafone non ti danno.Detto ciò, io spiegherò al cliente che devo vendere la scheda con l'attivazione sennò non ho guadagno.Se poi trovo quelo che, come me, ti chiede "perfavore, vado all'estero una settimana, non mi posso spendere 30 euro tra scheda e promozione di un mese in italia che manco uso" lo strappo alla regola si fa, ma non partiamo dal principio che siccome da quando c'è "crisi" tutti vogliono la ricarica contestuale questa sia la prassi!

  5. #24
    Androidiano VIP


    Registrato dal
    Aug 2010
    Messaggi
    1,127

    Ringraziamenti
    36
    Ringraziato 55 volte in 52 Posts
    Predefinito

    Quote Originariamente inviato da FullHD Visualizza il messaggio
    Imposta da chi? Guarda, forse ti confondi, la ricarica contestuale è per permettere al venditore di attivare un'opzione!
    A me serviva la sim vodafone per poi metterci dentri i 15 e passa che mi servivono per l'estero, e nei centri codafone che non mi conoscevano, volevano PER FORZA attivarmi una promozione da una 20ina die uro+prezzo sim, inoltre avrei dovuto aggiungere i soldi per l'opzione roaming.
    Del resto oggi con le portabilità si porta anche il credito e, come i tabaccai, sulle ricariche si prende poco.
    TIM (e oggi se ho tempo ricontrollo) ti attiva anche la sim base senza ricarica.
    Ragazzi, ripeto, ci sarà la crisi, ma porla in maniera truffaldina non va bene.
    Tanto più che nemmeno i fanno ricaricare da pos, quindi se volessi, a buond iritto, comprare una sim normale, ricaricare da casa con la VISA e attivare avrei tutto il diritto...
    Lasciamo stare poi Vodafone che fa girare ancora le sim 3G e ti chiede 10 euro per cambiarla in 4G o ti chiede 10 euro per la sim NFC, mentre wind dava le 4G quando nemmeno ce lo aveva il 4G e TIM ti cambia la sim in nfc gratis.
    Pensate come siamo messi: ogni volta che compravo un tel brand TIM ci trovavo una scheda che potevo attivare, sai quante ne ho (comprati due cell a mia madre, due a mio padre etc.).
    Comunque online si trovano anche sim da attivare a 5 euro.
    ti rispondo in "ordine". Il negozio ti "impone" la ricarica e la promozione perchè appunto il suo guadagno è lì. Noi abbiamo attivato per mesi le promozioni senza fare nemmeno un euro di ricarica (dicendo al cliente che potevamo fargliela noi o poteva ricaricare il giorno che la sim sarebbe stata attiva ecc) poi è venuto il rappresentate di zona e ci ha spiegato che con la ricarica contestuale anzichè pochi cent veniva pagata un euro e qualcosa l'attivazione ed ecco dove sta il guadagno. La cosa non cambia da gestore a gestore tipo tim o vodafone ma da negozio a negozio e da come è strutturato il programma...io lavoravo in un multigestore (wind, vod e h3g) e l'unico programma che permetteva le attivazioni senza ricarica era quello wind. La vodafone rimane sempre la più rompiscatole sia per le sim che per la burocrazia e cavolate varie. Da pos non fanno ricaricare perchè se non hanno un buon piano con la banca, i 2-3 cent che guadagni dalla ricarica vanno in spese di "strisciata" purtroppo

    Io vorrei aprire un centro vodafone, ma, come detto sopra, ci vuole un "aggancio" anche lì che gli altri centri vodafone non ti danno.Detto ciò, io spiegherò al cliente che devo vendere la scheda con l'attivazione sennò non ho guadagno.Se poi trovo quelo che, come me, ti chiede "perfavore, vado all'estero una settimana, non mi posso spendere 30 euro tra scheda e promozione di un mese in italia che manco uso" lo strappo alla regola si fa, ma non partiamo dal principio che siccome da quando c'è "crisi" tutti vogliono la ricarica contestuale questa sia la prassi!
    Guarda io ti sto parlando dal mio lato di "cliente", non da gestore. Nei negozi di paesino il commesso ci perde anche quei 5 minuti a spiegartelo, nelle "città" se così vogliamo chiamarle ti fa tutta l'operazione e poi ti dice "30 euro" (o 20 o quello che è) e ormai la pratica è andata e non puoi bloccarla. Ovvio che dopo che mi è capitato una volta ho sempre fatto domande e richieste più specifiche anche se ormai mi muovo solo online e al diavolo il negozietto.

    Se vuoi aprire uno shop prima cosa devi contattare il responsabile di zona, cioè chi si occupa del gestore nel tuo territorio\provincia\regione. Dopodichè prendi accordi. Il mio consiglio è di aprirti un multigestore in modo da poter proporre al cliente alternative...in caso di zone non coperte, nuove offerte per chi rientra eccetera fai un bel po di cambi e aumenti lavoro e guadagno. Però per il multigestore devi essere sicuro che i gestori siano d'accordo (ad esempio magari il responsabile vodafone non vuole che vendi anche tim e così via). Io inizierei contattando direttamente la vodafone per chiedere i responsabili della tua zona e poi parli direttamente con loro

Pagina 3 di 3 primaprima 123

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire risposte
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •  
Torna su
Privacy Policy