Genius Scan, e il vostro smartphone diventa uno scanner portatile

21 giugno 201216 commenti

Genius Scan, la popolare applicazione di The Grizzly Labs che permette di trasformare il proprio dispositivo in un vero e proprio scanner portatile, è finalmente disponibile sul Google Play Store.


Con Genius Scan è possibile scannerizzare documenti al volo e salvarli come JPEG / PDF, condividerli via email oppure caricarli su Box.net, Dropbox, Evernote e qualsiasi altro servizio di cloud storage.

Tra le caratteristiche principali, troviamo:

  • Rilevazione dei frame di ogni pagina e correzione prospettica
  • Miglioramento automatico dell’accuratezza dei documenti scansionati
  • Invio delle scansioni in formato JPG o PDF
  • Creazione di documenti PDF tramite scansioni multiple
  • Esportazione dei documenti in qualsiasi app (supportante i formati JPEG o PDF)
  • Elaborazione dei documenti effettuata sul dispositivo, e non tramite server esterni

Genius Scan è acquistabile dal Play Store al prezzo di 0.99 euro: richiede Android 2.2 (o superiori).


Genius Scan+ - PDF Scanner
The Grizzly Labs
4,99 €
50.000-100.000
Link Google Play Store
Loading...
  • Simone Baiocco

    Cosa fa in più rispetto alla normale opzione fotocamera?

    • Alessandro Feduzzi

      si mi piacerebbe saperlo?????

    • fernandO

      uno su tutti salva in pdf. Prova camscanner, è anche gratis ed è lo stesso tipo di programma. è una delle cose più utili che riesce a fare uno smartphone

      • Simone Baiocco

        Uno su tutti = unica cosa che fa in piu? Ci sono migliaia di apps gratis che salvano in pdf. Non sto criticando, voglio solo sapere cosa faccia questa app da giustificare una se pur minima spesa.

        • Edoardo Melloni

          Isola la parte del documento che ti interessa, riconosce il foglio isolandolo dal resto della foto, sbianca il bianco e risalta i colori per una migliore resa del pdf…

        • baldanx

          Oltre a ciò che evidenzia edoardo ha fra le opzioni di condivisione l’invio tramite fax e la stampa diretta tramite Google cloud print……in pratica, per quanto riguarda la scansione e la condivisione di documenti, Camscanner fa pure il caffè. Per fare tutto quello che fai con questo dovresti avere minimo 4 programmi e non lo faresti nemmeno altrettanto bene

  • giuseppe

    Davvero scandaloso…

  • angiolo

    C è camscan che è gratuito e funziona anche bene.

  • Tony

    Beh, ci sono software gratis che fanno altrettanto: uno su tanti e’ Camscann

  • Alessandro

    Questo o Camscanner?

  • Pingback: Genius Scan, e il vostro smartphone diventa uno scanner portatile | Notizie, guide e news quotidiane!()

  • Andrea

    Ma scusate? Tutti a spendere fior di soldi per avere l’ultimo modello di cellulare e poi state a fare i pistini per 83 centesimi????

    • mirko

      ecco un altro motivo per cui molti sviluppatori “odiano” Android….-_-

      • elegos

        Molti sviluppatori rilasciano le applicazioni gratuite con gli add, la possibilità di comprare la versione senza add o con qualche feature in più. Non siamo più negli anni ’90 né nel 2000 dove le applicazioni erano “quelle a pagamento” o le “cagatine”. Oggi stiamo sempre più andando verso servizi gratuiti con offerte “premium”. Di sicuro non ti sei mai lamentato che rapidshare ti permetta di scaricare un file ogni 90 minuti in modo completamente gratuito.

        Figurati che la stessa Adobe con la suite CS6 ti permette di pagare un mese di utilizzo di Photoshop a 25€.

        Tradotto: bisogna innovarsi e reinventarsi sempre, sviluppatori inclusi (ed io sono uno di loro).

        Tra l’altro se proponi a pagamento qualcosa di già disponibile come gratuito…

    • alberto

      come nn quotarti … preferisco oramai sempre app a pagamento per non avere gli ads in giro … cmq ora uso camscann free e devo dire che mi trovo bene per quelle poche volte che mi è servito … ma credo che comprerò questa che costa meno della versione a pagamento di camscann (appunto)

      • Android9.9.9.9.9

        Sai che basta togliere la connessione dati se non vuoi la pubblicità