Mozilla rilascia Firefox 5 per Android

21 giugno 20116 commenti

A distanza di tre mesi dal rilascio di Firefox 4, il team di Mozilla aggiorna il suo browser alla versione 5.0 per Android (oltre a Mac, Windows e Linux). L'aggiornamento porta con sé varie correzioni di bug e miglioramenti generali, e introduce anche la funzionalità “Do Not Track” che, se abilitata, richiede ai siti web di non raccogliere informazioni sulle proprie abitudini di navigazione. Il changelog a seguire.


  • Marletto Cazzone

    Piccolo OT
    Questi di mozilla secondo me si stanno fumando il cervello.
    Ho appena installato il 5 per Windows, speranzoso che avessero risolto i tremendi bug del 4.
    Ma figurati!
    Questi stanno diventando peggio della Microsoft…

    • Anonimo

      Vabbè, ora “tremendi bug” mi sembra eccessivo. Con FF4 Mozilla ha rivisto da cima a fondo il browser ed è normale che qualcosa vada corretto.
      Non mi piace per niente, comunque, questo nuovo piano di release di Mozilla; questo FF5 non è nient’altro che un FF4.1, seguendo questa moda delle major release ogni due giorni si creano troppe aspettative che poi vengono deluse. Senza contare che, di questo passo tra qualche anno avremo Firefox25, Internet Explorer30 e Chrome465…

      • Gino

        Fa vomitare!

      • Marletto Cazzone

        No no, io dico proprio TREMENDI.
        Hanno pompato la nuova feature delle schede permanenti già prima che uscisse il 4.
        Nota che con l’addon permatabs si poteva gia’ fare e consumava meno risorse perchè le schede le apriva solo quando cliccavi.
        Bene, dal 4 permatabs non funge più e l’autore ha scritto che ha enormi difficoltà a farlo funzionare perchè il bug è proprio in Firefox e infatti…
        1) Apri firefox
        2) Aggiungi qualche scheda “Blocca come Scheda Applicazione”
        3) Apri un altro Firefox
        4) Chiudi il Firefox dove avevi aggiunto le tue schede permanenti
        5) Chiudi l’altro Firefox
        6) Riapri Firefox, tutte le tue tabs permanenti sono sparite (dopo magari che ti eri fatto un culo a paiolo per settartene un po’, tipo i siti che visiti sempre)

        Un passo indietro notevole

  • http://www.facebook.com/fabio.giaffaglione Fabio Giaffaglione

    Questo stravolgimenti nei release di Firefox lo trovo controproducente rispetto alle aspettive utente. Ricordo ancora quando uscii il 3 ci fu un grande effetto mediatico, al primo giorno di download i server erano intasati, ogni incremento di numero rappresentava un nuovo modo di vivere il web. Le innovazioni era notevoli.

    Seguendo la moda di chrome ( dove il numero di versione è poco più di una formalità per l’utente ) , quel numero seguito dalla scritta firefox ha perso di significato, e forse sarebbe stato meglio che adesso restasse noto solo agli sviluppatori o agli utenti interessati.
    Però prima, se davvero vogliono fare le cose per bene, sarebbe giusto che assieme alle aspettative, togliessero di torno un nuovo download ad ogni release. Molti utenti ancora utilizzano il 3, e domani potremmo ritrovarci il 6, e ciò non va bene per chi affida a mozilla la propria navigazione web. 

  • Ivan

    Scaricato e provato.
    Rispetto a Dolphin è molto lento.
    Disinstallato subito
    HTC Sesire