Presto, anche per Android, DREAM ON!

13 aprile 201248 commenti

Ogni giorno la tecnologia si evolve, basti pensare a tutte quelle cose che riusciamo a fare oggi con un computer oppure con un cellulare. Questa volta però, è diverso, qui si parla di un esperimento molto particolare, non è una vera e propria innovazione anche perché come progetto è ancora un po' "crudo" ma è ugualmente sorprendente. A differenza di quanto si possa pensare, per effettuare questo esperimento, sarà necessario unicamente il proprio smartphone e non serviranno chissà quali marchingegni.

L’applicazione in questione si chiama DREAM ON ed è stata sviluppata, per ora, solo per iOS da un professore psicologo della Hertfordshire University ma verrà rilasciata a breve anche per Android. Che cosa fa di tanto speciale questa app? Dream On ha lo scopo di influenzare (positivamente) i nostri sogni in modo da farci svegliare con l’umore già al massimo per affrontare la giornata; in altre parole è in grado di monitorare i nostri sogni ed il sonno.

Tutti noi (o quasi), conosciamo il detto che dice “Chi si tocca i capelli al risveglio, non si ricorda che cosa ha sognato”, beh, con questa semplice app il problema è praticamente risolto! Come abbiamo detto, monitora il sonno, ma in particolare che cosa monitora? Le sue funzioni sono due:

  • Ha funzione di sveglia: si può impostare un timer che, ad un intervallo di tempo precisato, per esempio 20 minuti, attiva dei suoni scelti dall’utente (natura con uccellini che cinguettano, gocce che cadono, …), che lo rilassano preparandolo al risveglio; fin qui niente di nuovo, anche se permette non appena svegli, di scrivere il proprio sogno e di postarlo immediatamente su un social network.

Adesso arriviamo al piatto forte:

  • Monitoraggio della fase REM: la fase REM, per chi non lo sapesse, è quella fase del sonno in cui si sogna; puntando la fotocamera del telefono contro se’ stessi durante la notte, lo smartphone sarà in grado di riconoscere i nostri movimenti, che ovviamente variano con il tipo di sogno che stiamo facendo e si attiverà riproducendo i suoni più adatti.

Fra la vasta gamma di suoni presenti abbiamo la spiaggia, il sogno degli angeli, i ricordi d’estate, la vita a New York, il desiderio di poter volare… e questi sono solo alcuni di tutti quelli possibili!

Parere critico: sarà anche una app molto innovativa, anche grazie al grafico che permette di tenere sotto controllo i movimenti notturni ma ha qualche piccolo difettuccio, infatti quando dormiamo la luce è spenta (di solito) e mi chiedo come possa, un telefono, a meno che non abbia gli infrarossi o non tenga acceso il led, monitorare i nostri movimenti… a parte questo è un’app da provare, quando uscirà anche per Android ovviamente!

Loading...
  • Casi-luca

    non mi fido molto del suo reale funzionamento

    • Yum1096

      Non so, ma appena esce la testo subito… non si sa mai… xD

    • watteo96

      A dire il vero neanche io… :)

  • mark1

    che pucciottata……..
    certe applicazioni sarebbe meglio rimanessero solo per iOS…

    • buttate android comprate Apple

       ma cosa capisci tu di Ios

      • Mirko

        io mi chiedo perchè appleboy come te vengano a rompere le palle in un blog che si chiama ANDROIDIANI, non penso che dal nome si possa fraintendere gli argomenti al suo interno… , al posto di stare a rosicare nei blog android vai su un demenziale blog apple a discutere su come siano spettacolari le vostre mattonelle di vetro

        • I9001

          Mi sa che anche questa volta quelli che rosicano siamo noi androidiani…

          • –__–

            per un app del genere?

            Ah guarda, non saprei proprio come fare senza quest’app
            rischierei di svegliarmi freddo la mattina senza…
            ma perfavore…

            Quando un iphonaro si ritroverà ad eseguire un sistema
            operativo desktop sul proprio smartphone collegandolo
            ad una tv hd e non utilizzando un app alla teamviewer
            del menga, forse cominceremo a sentirci meno in alto
            ma già solo per il fatto che non dobbiamo scorticarci
            vivi per uno smartphone ed avere bisogno di certe app
            per ritrovare il sonno perso cercando di giustificare
            600/800 euro per un fermacarte luminoso
            non abbiamo un tubo di niente da invidiare.

            Almeno noi siamo al passo con la tecnologia, prima
            che gli apple fanboy vedranno un iphone 5 e un tablet quad core probabilmente noi comanderemo uno
            smartphone col pensiero, mentre loro staranno
            a farsi le seghe ancora con i video concept.

        • ahahahhahahahahahahahahahhaha

      • Lorisp2007

        Ma visto che ti piace apple resta la e no rompere i coglioni qua.

      • –__–

        Immagino cosa capisca tu della vita che viene su un blog Android

        dopo mesi di sofferenza nel vedere il mondo attorno a te cominciare
        ad ignorarti a fare propaganda penosa quanto quella di bossi che dice
        “roma ladrona”

        Ci sono tante autostrade trafficate, soprattutto quelle a 3 corsie
        dove la gente il freno non sa cos’è, vai a giocare bravo
        trollfanboy vai!!!

      • mastro

        Quando anche tu con il tuo apple verrai ad inviarmi cose con il bluetooth, smetterai di trafficare OBBLIGATORIAMENTE con itunes, non dovrai piu OBLIGATORIAMENTE craccare il tuo dispositivo e quindi mandare a quel paese garanzia e sicurezza di esso per avere applicazioni gratis, non dovrai piu strizzare gli occhi per vedere in quel 3 pollici e mezzo che ti ritrovi, non dovrai piu stare a sentire quei ciarloni della apple che promettono tanto ma garantiscono poco e non dovrai piu spendere 700 euro per avere qualcosa di “decente” in mano.. si.. potrai venire qui a dire qualcosa a chi ha android ;)

    • Tananto

      condivido mark e pagate pagate iossiani !!!

    • TMZ

      Ragazzi mi sa che avete tutti frainteso il senso  della frase di
      mark1… Credo volesse dire che una applicazione a suo parere “inutile”
      (pucciosa?) sarebbe meglio rimanesse su iOS. Non mi pare una frase da
      fanboy Apple, anzi, l’esatto contrario…

  • marko68

    Avete dimenticato di inserire una delle peculiarità più importanti dell’applicazione…. In base ai vostri sogni vi farà trovare pronto il croissant del gusto più adatto al vostro umore per un risveglio ottimale!

  • Peppe 12

    ma e compatibile con tutti i smartphone android  ?? 

    • watteo96

      In teoria dovrebbe, quello che non capisco, come ho scritto, è il metodo con cui dovrebbe “sintonizzarsi con noi”…

  • Filippo Galli

    per quanto riguarda il galaxy s non ha flash ne niente ma le foto le fa anche al buio quindi non penso che quello sia un problema

    • watteo96

      D’accordo… ma sei sicuro che riesca a girare anche dei video al buio? Io credo di NO, ho un Galaxy S anche io e al buio non si vede una mazza!

  • lol dal punto di vista scientifico mi sembra una grossa caxxata.Mi spiego:
    Le fasi del sonno  sono 6, la sesta, la fase rem è caratterizzata dal fatto che oltre ad un tipo particolare d’onde,è presente anche un astenia dei muscoli(in pratica non capisco come questo tizio con una fotocamera possa percepire le onde celebrali,perchè se non fa questo non capirà mai quando stiamo sognando Oo )

    • watteo96

      Appunto…è la stessa cosa che mi sono chiesto io quando l’ho scritto…

  • Nihil998

    Monitora i movimenti cn l’oscilloscopio! Durante le fasi del sonno ci muoviamo in maniera diversa!

  • In realtà pare che chi ha scritto l’articolo non abbia capito un cavolo dell’effettivo funzionamento dell’applicazione.

    Quello che REALMENTE fa, a detta dello scienziato che l’ha ideata e del suo team di sviluppatori, è di verificare se è effettivamente possibile influenzare i sogni con degli stimoli esterni (suoni, in questo caso).
    Infatti l’applicazione, oltre che a monitorare i nostri movimenti con i sensori del telefono (giroscopi) di tanto in tanto durante il sonno emetterà dei suoni (a basso volume, per non svegliarci). La possibilità di avere un diario dei sogni effettuati serve proprio a questo: in base ai suoni che l’app ha inviato durante il sonno, gli scienziati vogliono vedere se c’è un effettiva corrispondenza con il sogno ricordato. Quella di poter postare il racconto del sogno sui social network è un “di più”. Infatti l’applicazione, di base, manderà il log dei sogni (con altri dati statistici) al team scientifico e loro, dopo qualche mese di analisi, emetterà un verdetto.

    Se volete un applicazione che invece monitora la qualità del sonno e che abbia anche la possibilità di svegliarvi nel giusto punto della fase del sonno (esempio: non a metà di una fase rem), potete andare a cercare e scaricarvi “sleep as an droid”. E’ free per 2 settimane, poi va acquistata.
    Ce ne sono anche altre sul play store.

    • Xander088

      gli articoli spesso dovrebbero scriverli persone più attente come te, grazie delle informazioni e ora provo a scaricare l app che hai suggerito :) provare non mi costa niente ;)

  • watteo96

    Nono, ho capito benissimo come funziona…infatti se ti leggi bene l’articolo, c’è scritto chiaramente che emette dei suoni durante la notte. 

    • Ok, ma il principio di funzionamento è diverso… Non emette suoni in base ai movimenti che facciamo, ma emette suoni per verificare se è possibile influenzare i sogni che facciamo! :D

    • Giusto per chiarire un pochino (se masticate un po’ d’inglese)

  • jody71

    E’ sicuramente una delle apps più in
    novative e interattive del momento, bisognerà comunque, a mio avviso, prenderla “con le pinze” e orientarla più verso un pubblico adulto, capace di valutarne il giusto e dovuto utilizzo.

  • Blisset

    Ma che cavolata incredibile.
    Ste cose giustamente devono rimanere nel mondo Apple

  • Melchiorre Fabio

    LA CHICCA PIÙ BELLA??? VI DARÀ ANCHE I NUMERI A LOTTO IN BASE AL VOSTRO SOGNO :D

  • Reresetg

    “chi si tocca i capelli al risveglio non ricorda cosa ha sognato”??? A me pare una s…….a. Io non li ho piu’ i capelli ma non mi ricordo mai cosa ho sognato lo stesso…

  • jonbonjovi

    Ditemi che è uno scherzo. Vi prego.

  • suzlapulvo

    Esiste una app che si chiama hypnose ed ė di un università tedesca che tramite ipnosi aiuta a smettere di fumare o dimagrire contro burnout ecc. Naturalmente in modo salutare e funziona solo con chi vuole un cambiamento. Lho provata e funziona hi smesso di fumare… naturalmente per chi parla il tedesco… in italiano non ė ancora disponibile ma mi sembra che stiano cercando dei partner. Anche dai feedback ė ottima. Più che altro ė un aiuto cime gli incontri con ipnosi di gruppo. P.es. a bolzano… io sono uno scettico ma questa app mi ha aiutato…

    • Paolo refuto

      Forse funsiona con effetto placebo…

      • suzlapulvo

        Può darsi. Ma veramente devo dire che la cosa bella ė che io non credo a ste cose ma mi ha tolto man mano il gusto della prossima sigaretta.
        Almeno con me ha funzionato e i soldi sin spesi bene ;)

    • ivansimo

      potrebbe essere utile per imparare il tedesco nel sonno..

  • qualche buon numero a lotto lo da ?

  • francesco_cardellini

    per farmi iniziare bene la giornata mi basta svegliarmi al fianco di una donna bellissima!

  • Paolo refuto

    Io so che ogni tot di tempo forse ,90 min, facciamo un sogno, se mentre facciamo il sogno ci svegliamo o apriamo un attimo gli occhi inconsciamente poi la mattina ci ricorderemo il sogno, ecco perche in. Genere ci ricordiamo il soglo che stavamo facendo appena svegliati, se ogni 20 minuti il telefono emettererà un suono noi forse ci sveglieremo magari soloper un secondo, e cosí ci dovremmo ricordare i sogni

    • sht

       si chiama tortura il farsi svegliare ogni 20 minuti xD

  • Superpetru

    Al di la della luce come faccio a tenere la fotocameRa di fronte agli occhi durante la notte? Potrei legarmi al letto per non muovermi e mettere su un piedistallo il cell ma non so quanto mi sveglierei felice ;-)

  • Pingback: Presto, anche per Android, DREAM ON! | buonaguida.com()

  • Wannabefree89

    Non per fare la saputella, ma ci sono già app del genere per android e quindi non vedo perchè dovremmo aspettare con ansia proprio questa. Perchè viene da apple? È ridicolo xD Come per Instagram.. alla fine i download li ha ottenuti per la fama conferitagli dai fanboy di apple che evidentemente non hanno di meglio. Per android ci sono app superiori anche in quel campo. La ragione è semplice: con Android c’è molteplicità di scelta e quindi più competitivtà tra le app che x questo ai migliorano sempre di più.

  • Hermannvfr

    Consiglio di fare un figlio con la donna che vi piace. rimarrete contenti all’atto e poi senza comprare applicazioni per nessuno smartphone verrete deliziati da rumirini più o meno intensi emessi dal bebè per tutta la notte.

  • Ceriani St

    proprio una porcheria. è proprio vero che se una cosa tecnologicamente si puo fare viene fatta..anche se inutile

  • Lomonaco Lorenzo

    Si potrebbe studiare la notte e fare baldoria durante il giorno….nn male!!

  • robertogl

    notizia vecchia ma…arrivera’ mai su android?