Google batte Bing nel test malware

14 aprile 201324 commenti

È strano notare come la campagna pubblicitaria Scroogled sembra fare più male che bene a Microsoft. Il motore di ricerca più utilizzato al mondo, ovvero Google, è stato spesso accusato di portare numerosi malware ed altri pericoli nelle sue ricerche, ma secondo alcuni test non sembra essere così. Infatti sarebbe proprio Bing, il motore di ricerca di Microsoft, ad essere il più incline ai malware.

In uno studio svolto in circa 18 mesi dalla società di sicurezza tedesca AV-Test su ben 4 diversi motori di ricerca, ovvero Google, Bing, Yandex e Blekko, il motore di Mountain View è risultato essere il più sicuro.

Infatti su oltre 10 milioni di siti testati, Google ha restituito solamente 272 risultati dannosi, come possiamo notare dal sito ufficiale.

Ciò che ci incuriosisce è certamente lo scontro tra Google e Bing, nel quale stravince il primo dato che con uno stesso campione di siti testati il motore di ricerca di Microsoft ha restituito 1285 risultati dannosi.

Perciò, in conclusione, è cinque volte più probabile incorrere in malware attraverso Bing rispetto a Google.

Ovviamente nessuno di questi numeri è degno di allarme e ciò dimostra la grande attenzione nella sicurezza da parte dei grandi colossi del mercato.

Nonostante la continua campagna pubblicitaria contro Google in questo caso Microsoft sembra dover prima far caso ai propri problemi e poi affrontare quelli degli altri.

 

Loading...