Google batte Bing nel test malware

14 aprile 201324 commenti

È strano notare come la campagna pubblicitaria Scroogled sembra fare più male che bene a Microsoft. Il motore di ricerca più utilizzato al mondo, ovvero Google, è stato spesso accusato di portare numerosi malware ed altri pericoli nelle sue ricerche, ma secondo alcuni test non sembra essere così. Infatti sarebbe proprio Bing, il motore di ricerca di Microsoft, ad essere il più incline ai malware.

In uno studio svolto in circa 18 mesi dalla società di sicurezza tedesca AV-Test su ben 4 diversi motori di ricerca, ovvero Google, Bing, Yandex e Blekko, il motore di Mountain View è risultato essere il più sicuro.

Infatti su oltre 10 milioni di siti testati, Google ha restituito solamente 272 risultati dannosi, come possiamo notare dal sito ufficiale.

Ciò che ci incuriosisce è certamente lo scontro tra Google e Bing, nel quale stravince il primo dato che con uno stesso campione di siti testati il motore di ricerca di Microsoft ha restituito 1285 risultati dannosi.

Perciò, in conclusione, è cinque volte più probabile incorrere in malware attraverso Bing rispetto a Google.

Ovviamente nessuno di questi numeri è degno di allarme e ciò dimostra la grande attenzione nella sicurezza da parte dei grandi colossi del mercato.

Nonostante la continua campagna pubblicitaria contro Google in questo caso Microsoft sembra dover prima far caso ai propri problemi e poi affrontare quelli degli altri.

 

Loading...
  • Al3xDroid

    MS non si smentisce mai

    • Roberto Hawtin

      MAh di sicuro bing non arriva a google come qualità del motore di ricerca, ma a privacy microsoft è un paio di gradini piu in alto rispetto a google ;)

      • Frittola

        Semplicemente non ha lo stesso numero di servizi che, per forza di cose, toccano dati sensibili…

        • Roberto Hawtin

          mah direi parlerei innanzitutto dei nostri cookie che vengono usati per la pubblicità mirata ;) per me la pubblicità non è un servizio…non so dal tuo punto di vista :D

          • Golfirio Masturloni

            vero, peró è altrettanto vero che basta non farglieli trovare. ;)

          • Luke_Friedman

            Giustissimo!! Google su questo punto di vista si fa fregare non poco!

          • Golfirio Masturloni

            vero, peró è altrettanto vero che basta non farglieli trovare. ;)

          • Nicola Amadei

            la pubblicità serve per mantenere gratuito il servizio, altrimenti google con cosa guadagna? se i miei cookie li usano per la pubblicità non ci vedo nulla di male, almeno non mi ritrovo pubblicità che non mi interessano! l’importante è che non ci facciano altro

          • Roberto Hawtin

            Non ho mica detto che non voglio la pubblicità :D mi sembra ovvio che è utile sia per noi che per google…ma è la pubblicità mirata che mi preoccupa. Cmq google non è l’unica, c’è anche facebook che non scherza da questo punto di vista…quindi non è giusto puntare il dito solo contro google che alla fine ci offre tantissimi servizi tutti gratuiti.

  • lino

    Bhe, su dieci milioni mille sono malware non è poi tanto, pensavi più catastrofica la situazione

    • Devi guardare la % relativa tra i due, con bing hai il 400% di probabilità in più di beccarti un malware in una ricerca. I numeri assoluti raramente sono indicativi, specie quando si parla di grandi quantità.

  • Zeus

    Ad androidiani. Potete mettere la possibilità di condividere le notizie su whatsapp?

  • Google è google, specie sul web

  • Luca Savoja

    google batte bing in ogni aspetto credo

  • Pingback: Google batte Bing nel test malware | Notizie, guide e news quotidiane!()

  • Infatti, presupposto il fatto che reputo google il mglior motore di ricerca, ma questo articolo con la campagna che sta portando avanti Ms centra ben poco. Li si parla di dati personali, dellamemorizzazione delle nostre abitudini sul web da parte di google, cosa per cui la commissione europea da tempo sta esaminando il caso.
    È ovvio che ognuno tira acqua al suo mulino, ma credo che a noi utenti tutto cio può solo fare bene, apportando maggiori tutele per la nostra privacy da parte di google

    • Oblivius

      Anche se l’articolo centrerebbe ben poco credo che la frase conclusiva (“Nonostante la continua campagna pubblicitaria contro Google in questo caso Microsoft sembra dover prima far caso ai propri problemi e poi affrontare quelli degli altri.”), che in teoria dovrebbe riassumere il succo dell’articolo, è comunque giusto: MS dovrebbe concentrarsi un po’ di meno sulle altre aziende e un po’ di più sui problemi interni… (mia madre diceva sempre “guarda nel tuo piatto mentre mangi” XD)

  • Pingback: Google batte Bing nel test malware | FunkySheep il Web Donna()

  • fire_RS

    Google è ancora superiore rispetto a Bing, però quest’ultimo ha un’interfaccia anni luce avanti a mio avviso.. Google dovrebbe lavorare su questo per raggiungere il top

  • Daniele

    Bing oltretutto è anche brutto esteticamente (su un 1280×1024 vedo sfondi orridi e anche in bassa risoluzione… bah… ) nonché più pesante (lo so che se hai l’ADSL non importa ma ci sono alcuni che non ce l’hanno) perché ha uno sfondo che cambia ogni tanto.

  • massimo

    non avete nemmeno capito lo tudio effettuato BING perde sull’area ricerche ma è più sicuro rispetto a google, almeno informatevi prima di sparare idiozie….

    • bataerai alla deriva

      Menomale che ci se tu che capisci tutto e ci puoi dare dell’idiota….

  • bataerai alla deriva

    Mi sono sempre chiesto se i seguaci del Cavaliere usano Bing…?!?

  • fabry

    Hahahahahahahaha tutto che si credeva bing