Smartphone, prezzi europei più alti del 26% nell’ultimo trimestre

26 ottobre 20178 commenti

Non che servissero particolari conferme a riguardo ma, nel caso non ve ne foste accorti, i prezzi degli smartphone stanno volando verso l'infinito e oltre.

A mettere ulteriore carne al fuoco ci pensa lo staff di GfK che, dopo un’attenta analisi, ha avuto modo di rilevare come, a livello globale, ci sia stato un aumento del costo medio degli smartphone pari a circa il 7%.

Soffermandoci in particolar modo sul mercato europeo, sfioriamo addirittura una percentuale del 26%. Dispositivi come Apple iPhone X e Samsung Galaxy Note 8 ne sanno qualcosa.

ARTICOLO DEL 6-9-2017

Smartphone: strumenti ormai irrinunciabili per la maggior parte dei consumatori e, in virtù di questo, i produttori scelgono di “osare” sempre di più.

Aumenta il livello di costo medio degli attuali smartphone e Phablet

Le statistiche individuate dallo staff di IDC sono piuttosto chiare.

Leggi anche I dispositivi mobili stanno distruggendo un’intera generazione? – EDITORIALE

Smartphone i prezzi di mercato continuano a salire (2)

Il tasso di distribuzione sul mercato andrà incontro ad una crescita del 2%. Una percentuale modesta, certo, ma a compensare il tutto ci penserà un generale incremento dei prezzi che i consumatori accetteranno di pagare.

Allo stato attuale, i maggiori riscontri sono evidenziabili soprattutto tenendo in considerazione gli ultimi top di gamma, specie le unità più innovative sotto il profilo del design e delle potenzialità hardware e software.

Leggi anche Samsung Galaxy S8, S8+ e Note 8 acquistabili con valutazione dell’usato fino a 600 euro

E voi, qual è la cifra massima che siete disposti a spendere per acquistare uno smartphone?

Loading...
  • rexandrex

    Ormai le persone sono in preda alla follia… 1000€ per un telefono, siamo fuori di testa. Ho speso trecento e qualcosa per Honor 8 e già mi chiedevo se non fosse troppo.
    Mille euro? Un mese di stipendio – e purtroppo neppure per tutti- ? Ma veramente dobbiamo buttare, perché di soldi buttati di tratta, un mese di fatica per avere il punteggio migliore su antutu?
    Sarebbe ora di lasciare in negozio queste trappole magnaschei,per dirla alla Balasso, e far capire ai grandi imprenditori che stanno tirando troppo la corda, che vendono prodotti non indispensabili dal prezzo assolutamente ingiustificato.
    Ma tanto non sarà così, tutti in fila per il prossimo da 1500€, io resterò fedele al mio misero Huawei da poveraccio

    • Marcello

      Quanto hai ragione…..purtroppo la tecnologia (in generale) e’ il cancro del secolo e sara’ sempre peggio in futuro……ah,come rimpiango i tempi in cui non esistevano cellulari, bancomat, telecamere, autovelox e quant’altro. Solo chi ha vissuto quei tempi puo’ capire quanto si stava meglio……

      • rexandrex

        Io sono uno dei fortunati ;) che meraviglia essere stato giovane in quegli anni, quando la vita era davvero bella. Ora è di una tristezza assoluta, abbiamo tutto ma tutte cianfrusaglie che ci illudono di fare una bella vita.
        Tanti amici, qualche ragazza, una chitarra e due birre e via con la vita altro che Facebook e altre amenità…

      • teob

        Strade con molto .meno casino… Moltissimi pericoli in meno …. Amici veri da vedere e vivere e non cartonati su fb … Bei tempi peccato per i miei figli che si sono persi in nel periodo… Anche le lotte sociali tante sensazioni che oggi i giovani non vivono e capiscono

    • teob

      1000 per ? Ah si whatapp Facebook instagram e poche altre app usate quotidianamente … Che poi alla fine la differenza non esiste .. stesso os stessi pregi e difetti .. Stesse app .. Solo qualche punto in più sui benck… E ne vendono a vagonate… Potrei capire una volta passare da, per fare un esempio, da s2 a s4 c era veramente differenza nell utilizzo …

  • Saliranno ancora non disperate…

  • DarkPlanet

    La colpa non è di chi li vende ma di chi se li compra, fanno le stesse cose a 180 euro che a 1000, li comprano perché attribuiscono allo smartphone quello che si attribuisce alle auto sportive, si danno un tono con le cose costose ma di base sono dei poveri ignoranti tecnici.

  • fabiomax

    i produttori di beni di consumo, auto o telefoni che sia, sanno benissimo che la gente pur di avere tra le mani un oggetto costoso fa carte false anche se poi quell’oggetto lo sottoutilizza! ma gli uffici marketing spingono proprio sulla vanità e l’egocentrismo di noialtri visto che sanno che poi noi siamo disposti all’acquisto magari rateale pur di far vedere che siamo possessori dell’ultima trovata tecnologica…