HTC ONE X: Aumentare la durata della batteria con un fix “ufficioso”

14 Aprile 201221 commenti

A quanto pare la batteria dell'One X, top di gamma dell'azienda Taiwanense HTC, potrebbe dare molto di più. Sembra infatti che i programmatori di HTC nel dare il tocco finale alla ROM del telefono, abbiano sbagliato a posizionare l'applicazione che gestisce il risparmio energia, in particolare il "Companion Core" del Tegra 3.

L’utente mike1986 di XDA Developers, avrebbe scoperto mentre stava lavorando a una ROM per il terminale, che il file NvCPLSvc.apk si trovava nella cartella /system/bin anzi che /system/app (Inutile dire che il file NvCPLSvc.apk si occupa del power management del Tegra 3). Per ovviare all’apparente errore degli sviluppatori di HTC, basterebbe spostare il file .apk nella cartella /system/app tramite ADB; molti utenti con questa procedura hanno affermato che la durata della batteria aumenta appunto del 15-20%.

La procedura è molto semplice ma bisogna effettuarla solo se si è già in possesso dei diritti di root. E’ stata testata da alcuni utenti di XDA che utilizzano la ROM Android Revolution HD, noi non abbiamo ancora avuto modo di provare ma, se qualcuno volesse farlo sulla ROM stock e postarci qualche feedback ne saremmo grati. Di seguito la procedura:

  • Scaricare NvCPLSvc: http://xda3.androidrevolution.nl/db_…s/NvCPLSvc.apk
  • Dare il comando da terminale: adb push NvCPLSvc.apk /system/app
  • Riavviare in recovery
  • Clear dalvik-cache
  • Riavviare il dispositivo e controllare se: system@app@NvCPLSvc.apk@classes.dex è in data/dalvik-cache

Come vedete occorre una minima conoscenza dell’utilizzo dei comandi ADB usufruendo de SDK di Android

Per chiunque fosse interessato, potete seguire il topic ufficiale su XDA QUI.

Loading...
WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com