Ekoore Duke : il tablet made in Italy

27 settembre 201178 commenti

Ci troviamo sempre a parlare di tablet e smartphone prodotti in America o Asia, ma oggi voglio fare uno strappo alla regola recensendo un prodotto completamente made in Italy, il tablet Ekoore Duke.

Partiamo con le carattertistiche hardware di questo device :

  • schermo da 10,1 pollici con risoluzione di 1280×800 pixel,
  • processore è il Nvidia Tegra T20 SoC dual core con una potenza di 1 Ghz,
  • memoria RAM è di 1 GB
  • memoria eMMC flash da 16 GB
  • connettività comprende USB 2.0,
  • HDMI
  • lettore di schede microSD per ampliare la memoria principale
  • reti 3G
  • WiFi
  • Bluetooth

Non male vero ? ed il sistema operativo ? Bhe non poteva mancare il nostro amatissimo Android 3.2 Honeycomb, che speriamo a breve si sostiuirà con la nuova versione Ice Cream !

Parliamo di prezzi….quello dell’Ekoore Duke è di 479 € e direi che non è male se lo paragoniamo ad un iPad 2 con supporto alle reti 3G che costa circa 605€ !

Che ne dite ? un ottimo tablet, con un ottimo hardware ed un ottimo prezzo ma soprattutto, completamente prodotto in Italia. Sarete tra quelli che sosterranno il made in Italy ?

Fatecelo sapere !

Via

Loading...
  • airjump

    Io credo che dovremmo seriamente pensare a comprare più prodotti italiani. Siamo l’unico paese del g8 che non ha un’industria leader internazionale nel mercato dell’elettronica di consumo. Questo è triste. Dobbiamo seriamente superare l’indifferenza verso i prodotti elettronici italiani, altrimenti non cresceremo mai in questo campo. E ciò ci taglierà fuori dal futuro…… :(

    • Allmynumbers

      Anche per questo ringraziamo i politici che, per il loro tramite, hanno permesso che De Benedetti distruggesse l’unica grande realtà italiana che era Olivetti…

      • Stech1987

        Olivetti si è uccisa da sola molto tempo fa… Peccato perché era un’ottima azienda, ma non ha avuto la lungimiranza necessaria al momento giusto, ed ha mantenuto una linea di prodotti conservativa che alla lunga si è rivelata fallimentare…

    • Carlo Marinangeli

      vero! se non mi fossi già preso lo xoom, questo sarebbe il mi prossimo tablet! forza belli..anche con questi acquisti possiamo contribuire a far ripartire l’Italia!

    • Shaken

      Ma solo io ho pensato: “ottimo prezzo 479€??” ma siete pazzi, è mezzo stipendio, il paragone con ipad non c’entra nulla, paragonato all’asus che costa 399 è una follia… Negli stati uniti il rapporto tra quel che costano questi prodotti e quanto guadagnano è differente, quindi come possiamo preferire prodotti made in ita con questi prezzi? 479€ wtf!!

  • Autarkdroid

    Dal Cibo alla scarpa! il Made in Italy è Scuola in tutto il mondo! Chiaramente dall’Emilia in su intendo eheh!

    • Carlo Marinangeli

      fanc*lo ignorante! viva l’ITALIA! (TUTTA!)

    • Ignorante lo sai che l’italia è conosciuta nel mondo per arte, poesia, musica, cibo e moda SOPRATTUTTO per le persone dall’Emilia in GIU’? (non me ne vogliano le BRAVE persone del nord). è gente come te che ci ha ridotto ad essere acquirenti di prodotti  made in china. 

      • Omar

        Premetto che ho diversi amici meridionali, tra i quali qualcuno si vergogna del “modo” di porsi di certi suoi paesani… Strano però, che tutti ( o cmq la stra maggioranza) quelli che han voglia di lavorare vengano in su… Ah una sola cosa: evidentemente giri poco al di fuori dell’Italia, perchè popolarmente siamo conosciuti TUTTI x spagietti (scritto male apposta), mandolino e mafia… Fa un pò te… Io di sicuro da italiano nn ne vado sicuramente fiero..!

        • Autarkdroid

          Hai ragione Omar! ora che rifletto sugli aspetti che hai detto probabilmente non c’è da essere così fieri a dirsi italiani. Di certo qui al nord siamo meno maleducati di Capasso che mi ha dato dell’ignorante senza che io abbia parlato male di alcuno!

          • Anonimo

            bhe hai dato per scontato che il resto dell’italia non esiste fai un pò te non è offensivo … e sarebbe lui il maleducato?

          • Autarkdroid

            Scusa se a me dicessero: sei un veneto polentone fancazzista di merda!L’Italia è tutta tranne il Veneto… pensi che me ne fregherebbe qualcosa?

          • Anonimo

            ma tu non hai detto questo … hai detto:
            Dal Cibo alla scarpa! il Made in Italy è Scuola in tutto il mondo! Chiaramente dall’Emilia in su intendo eheh!
            come dire che sotto l’emilia, quanto meno, il Made in Italy non vale o non è sufficientemente forte da far scuola e non mi sembra simpatico…

      • Autarkdroid

        si hai ragione infatti le eccellenze industriali si trovano tutte al sud… hai ragione! Luxottica, Petrolchimico di Marghera (dove viene ciucciato in silenzio un inquinamento pauroso pur di lavorare), Diesel, Dainese, Fiat (non volevo essere scontato), Generali, Aprilia, Ducati, Ferrero e poi non infierisco più… penso che facciano già da sole il 75% del PIL nazionale

        • Omar

          Vabbè dai nn ti offendere, ignorante sta per chi ignora cioè nn conosce… eheh
          Spezzo però una lancia a favore dei centro/meridionali: la stragrande produzione calzaturificia è prodotta e pensata da imprenditori marchigiani, idem per le cucine…
          Per il resto ti do ragione. Piuttosto invece che scannarci tra di noi italici, dovremmo pensare a tutti sti extra che il nostro buon governo fa regolarmente entrare… Ai quali spettano case popolari, sussidi, pensioni e soprattutto sfruttamento sul lavoro a discapito nostro.
          Vabbè sto andando fuori tread e questo nn mi sembra il posto giusto x parlare di ciò.
          Detto questo w la pizza, w i tortellini e gl’ arrosticini, w la ‘nduja e w la cassoeula… e soprattuto W la F..a e chi la stuziga (ndr: stuzzica dal bolognese) ahahah

          • Autarkdroid

            sono io che ho fatto il mipiace! sia ben chiaro ;-)!

        • Anonimo

          alcune delle eccellenze industriali di cui tu parli si sono arricchite proprio con il sud, vedi Fiat, vedi Moratti ecc che per anni, senza cacciare un soldo di tasca loro, si son presi i finanziamenti per il sud per fare cattedrali nel deserto. Allora se questi producono il 75% del PIL (e vorrei sapere la fonte di questa notizia) e si ciucciano il ciucciabile preferirei meno PIL.

          Dimenticavo … tu citi il Petrolchimico … inquietante è vero … ma dimentichi che anche il sud può vantare l’Ilva di Taranto, le miniere del Sulcis, le raffinerie di Moratti (dove invece di investire in sicurezza spende in calciatori)?!

          Dimentichi la lunga tradizione di Fincantieri a Napoli (che gli illuminati imprenditori del Nord vogliono chiudere perchè sono stati in grado di evolversi), la Divella, la Voiello, Divani & Divani della Natuzzi, tutta la filera agoalimentare che rende uniche le produzioni nel centro sud che pur non godendo delle quotelatte, come in veneto o in emilia, ci rendono famosi in tutto il mondo.
          Ti vorrei chiedere come mai il partito che difende il nord in assoluto, cioè la Lega, è in alleanza con il partito con più dirigenti del sud, cioè il PDL, dove tranne Berlusconi e Larussa sono tutti a sud dell’emilia? non ti sembra strano?

          • Ospite

            noi abbiamo la peroni! :)

      • insane killer

        madonna come siamo messi male… uno non può parlare che arriva un terrone a farne una questione di stato… allora avete la coda di paglia…

    • Sofocle92

      ti devi vergognare di ciò che hai detto… l’ITALIA nn va avanti x le persone come a voi, che con una mentalita del genere rovinate tutto. VERGOGNA!!!

      • Stech1987

        Calcolando che sono 160 anni che paghiamo la tassa sul mezzogiorno per far sviluppare infrastrutture al sud che ancora non ci sono, che esistono interi paesi e quartieri in città del sud dove la polizia non può entrare (gravissimo, ma per alcuni pare sia addirittura un vanto – sentito con le mie orecchie da diversi napoletani), che il tasso di ignoranza al sud è molto più marcato che al nord, così come la microcriminalità e la macrocriminalità, che la sanità giù non funziona mentre al nord sì, che al sud c’è un quantitativo incredibile di “invalidi” (la maggior parte “ciechi” con però la patente di guida – vedere le statistiche – dal momento che la pensione di invalidità per i ciechi è inspiegabilmente più alta di quella per altre disabilità più gravi, oltre che perché la cecità è più facilmente simulabile di altri disturbi), che non si riesce chissà come mai (sarà colpa della mafia anche questo…? LOL) a far rispettare nemmeno cose elementari come il codice della strada o la raccolta differenziata, che molto spesso durante l’assenza dei proprietari la casa viene occupata abusivamente da altri, ecc… ecc… direi che ha proprio ragione invece… E parlo da mezzo siciliano, non da abitante di bergamo alta, eh…

        • davide

          e tu davvero credi che l’unità d’italia sia stato un gesto d’amore da parte di Cavour quello di unificare l’Italia? Magari forse aveva qualcosa da guadagnarci che ne dici? Aveva ricchezze da depredare, che ne dite? Perchè non tenere conto di tutte le fiorenti attività che sono state chiuse al sud dopo il passaggio dei mille? Dovreste leggervi Terroni, di Pino Aprile, prima di sparare tanto fango sui vostri / nostri fratelli italiani. E parlo da totalmente veneto, non da meridionalista

          • Anonimo

            Gesto d’amore? E chi ha mai parlato di gesti d’amore? Il punto è che il sud a livello culturale, artistico e naturalistico è potenzialmente la punta di diamante d’Italia, ma de facto è solamente una palla al piede, economicamente e socialmente parlando… E vedendo come regioni con molto meno patrimonio artistico e culturale (es. Lombardia ed Emilia Romagna) riescano ad eccellere su tutti i fronti (dal primario al terziario), mentre il sud arranchi anche dal punto di vista del turismo (la Sicilia dal punto di vista artistico è sulla carta il fiore all’occhiello d’Italia) fa ancora più alterare. Io sentimenti di fratellanza non ne sento francamente, come è giusto che sia, dal momento che la mentalità è talmente diversa da essere tranquillamente classificabile come un popolo differente. Ripeto: non voglio fare il Borghezio di turno, e riconosco che a livello di ricchezza del territorio il Sud sia sopra ogni altra regione probabilmente d’Europa, ma oggettivamente è solamente una palla al piede per l’economia Italiana. Ed è proprio questa disparità tra ricchezza teorica e “salasso” reale che fa imbestialire. Comunque mi pare che stiamo andando fortemente OT, se vogliamo proseguire il discorso francamente andrei in PVT (il mio nick sul forum è lo stesso che vedete qui).

            PS: “Terroni” non l’ho letto, rimedierò, ma francamente dubito che qualcosa mi farà cambiare idea…

          • Davide

            Dopo che avete deturpato e sfruttato il Sud ci credo che vogliate dividerci.
            Leggi un pò la storia del Regno delle due Sicilie e poi parliamo.
            Il regno delle due Sicilie era uno degli stati più ricco d’europa (2/3 della ricchezza di tutta l’italia),Garibaldi per voi è stato un eroe per noi NO,ha portato tutte le industrie e ricchezze dal SUD al NORD (Torino).
            Poi il lato culturale è un altra cosa,io sono Napoletano e sono fiero di esserlo, e nel mio piccolo cerco di dare il massimo per far rialzare questa città che amo,e ci sono tantissime persone che come me fanno di tutto per questa città,ma purtroppo non basta,ci vuole un cambiamento dall’alto.

        • Cazzimiei

          la storia parla. io non sono del sud ma sinceramente preferisco l ospitalità del popolo siculo-pugliese che la vostra ignoranza e menefreghismo.. la micro/macrocriminalità esiste anche al nord.. solo che mentre al sud si è scovata.. al nord ancora non si è riusciti

          • Anonimo

            Ospitalità? Mancano le basi della legalità (e quindi della convivenza civile), della cultura (non parlo di risorse culturali del territorio, ma di scolarizzazione) e dell’efficienza, e tu parli di ospitalità?!? Ma per piacere! La cosiddetta ospitalità del Sud è un retaggio della colonizzazione greca e del concetto di “xenìa”, e di certo è un valore non da poco, ma sicuramente quando tutto il resto manca non si può perdersi ad elogiare l’unica cosa che grossomodo funziona (ovviamente “l’unica cosa” è un’iperbole, non fraintendetemi…!)

          • Anonimo

            Lascia perdere con la legalità e la scolarizzazzione del nord che è meglio.

          • lucmi8

            oh ma basta che bisogno c’è di litigare sempre!!
            BASTA SU…LO SANNO CANI E PORCI CHE IL NORD E’ UNA SOCIETA’ ED IL SUD E’ UN INSIEME DI TRIBU IN LOTTA TRA LORO CON POCHISSIMI SEGNI DI CIVILTA’!
            CHI DICE IL CONTRARIO O E’ UN PIRLA O HA LE FETTE DI PROSCIUTTO SUGLI OCCHI!!!

          • Davide

            ahah ridicolo…come la tua foto 

          • Anonimo

            mannaggione!! ti sei sbagliato! quando il sud parlava e scriveva latino e greco strutturando e insegnando qualcosina come il “pensiero occidentale”, nel nord ancora si cacciava la selvaggina emettendo solo versi gutturali poco dissimili dalle prede.
            Se poi non riesci ad afferrare il senso della parola “civiltà” … non la scrivere che ti imbarazzi.

          • calimera86

            Nessuno di voi meriterebbe una risposta, perchè invece di ammirare un tablet made in italy, avete armato una discussione offensiva verso il sud e il centro italia! Ma chi vi credete di essere al nord?al sud non c’è lavoro per partiti cm la lega e per politici che aiutano la mafia! Vi ricordo che le persone più istruite vengono dal sud,specie medici e ingegneri, ma ve li vantate cm se fossero del nord..ma ciò nn significa che nn ci sono persone ignoranti, ce ne sn in tutta italia e molti hanno commentato questo bellissimo articolo che voleva esaltare tutto lo stivale,perchè ogni regione ha qualcosa di bello,quindi smettetela di scannarvi e di fare il gioco dei politici..un pò di educazione please!

        • Autarkdroid

          Sacrosanto!

        • kevinilcondor

          ma perchè la televisione la guardate per vedere solo barbara d’urso e co.?
          perchè ogni tanto non vi informate?
          vedetevi trasmissioni intelligenti ogni tanto.
          http://youtu.be/Bnm_aEXKQ0E
          i famosi fondi fas per il sud non sono mai arrivati era più facile darli alle quote latte per l’elettorato leghista.
          Non capite che se  non riparte il sud non riparte l’italia e aldilà di quel che dicono borghezio e bossi (che a scolarizzazione e cultura non mi sembrano un aulico esempio per il Nord) senza il sud anche il nord non ce la farà!
          Che tristezza certi commenti misto di ignoranza/xenofobia!

          • Omar

            Appena finito di guardare… fa riflettere e nn poco!
            Cmq io x lavoro sono spesso in Germania e devo dire che un pensierino l’avevo fatto… forse più di uno! Ricordatevi però che nn bastano i soldi, la prima cosa che a TUTTI noi manca nord/centro/sud e il senso civico e l’educazione. Provate “solo” a transitare sulle autobahn tedesche e vedrete subito la differenza…
            PS: la prima volta son stato a Monaco ed era un venerdì sera, sono rimasto allibito quando un “crucco” ubriaco ha cercato il cesto dell’immondizia x metterci la bottiglia vuota…
            Sarà un caso? Non credo proprio…
            Grazie cmq x aver linkato il video!

        • Anonimo

          OT nell’OT: Volevo modificare prima e invece non so perché mi ha messo un “mi piace”… Boh?!? Ma poi non pensavo nemmeno di potermelo mettere da solo LOL!!!!

        • Davide

          Al sud c’è chi come me fa la raccolta differenziata e non butta neanche un mozzicone di sigaretta a terra ,chi paga 1500 euro di assicurazione per un motorino,chi paga la tassa sulla spazzatura più alta d’italia senza ricevere benefici,chi lavora e paga la tasse fino all’ultimo centesimo perchè gli vengono detratte direttamente dalla busta paga,chi non se ne vanta che in alcune zone della città non ci passi la polizia,NAPOLI E’ ANCHE QUESTA !!!

        • italiano

          Leggiti il libro “Terroni” così impari cosa è successo realmente dopo l’annessione e capisci che prima di sparare certe cazzate dovresti chiedere scusa.

    • Ivo Stornaiuolo

      …dall’Emilia in su non è più Italia per uno come te!! Ma come puoi pensare di scrivere queste cose??? Alimenti solo razzismo e pregiudizi!! Non saresti degno nemmeno di vivere in questo paese!! L’Italia sarebbe fantastica se non ci fosse gente come te che scrive e pensa in questo modo!!

    • Paolo

      a deficiente!!!!!!!!ma ca**o stai a dì????? ma è possibile che la mamma degli idioti è sempre gravida?!?!? 

    • Omar

      Potevi sicuramente risparmiarti questa infelice uscita e quella che tu chiami Scuola poteva essere 20 anni fa… E’ l’ora che cominciamo a darci da fare e nn vivere di ricordi…
      Ps: detto da bolognese doc, che magari nn pensi sia di parte…

    • Anonimo

      Bravo, questo sì che è un commento che può far sicuramente cambiare idea… Bravo, continua così!

    • Davide

      Ridicolo 

    • Anonimo

      Ironia della sorte il produttore non è proprio del profondo nord … ma è campano!! ma come si permettono di produrre più giù dell’emilia?!

      • Davide

        ihihihih

      • Davide

        Ekoore
        Via Cavour, 66
        81030 Orta di Atella (CE) :D :D

        • Anonimo

          è veramente scandaloso che un terrone produca qualcosa di cosimodrnoevolutocompetitivo senza chidere permesso al nord … intollerabile

    • lucmi8

      ahahahah…grande :D

    • Bellapanko

      la scarpa sarebbe questo tablet?

  • Trizio

    Si presenta molto bene!!! ed è anche bello.

    Forse potrebbe conquistare una buona fetta di mercato se uscisse una recensione attendibile e positiva.Aspettiamo   

  • airjump

    Per chi si intende di HW, qual’è la differenza tra questo processore “Nvidia Tegra T20 SoC” e il classico che montano tutti “Nvidia Tegra 2”? O è la stessa cosa? Fatemi capire. :) Grazie. 

    • Mattia

      credo sia proprio la stessa cosa =)

    • Anonimo

      Si è lo stesso chip :)

  • Netalan

    sembra un ottimo prodotto italiano, perché non dargli fiducia? Ovvio che il mio è un parere a prima vista, come sempre un acquisto tecnologico deve essere vagliato con attenzione, ma senza pregiudizi…

  • boccon

    sicuro che sia 100% made in italy e non assemblato in italy?? da quando in qua abbiamo fabbriche di display, di pannelli multi touch e di schede madri?? al massimo abbiamo fabbriche di scatole di cartone x l’imballaggio…non è una polemica, è solo un’informazione..

    • Tzi

      Nemmeno io mi fido molto.. 100% mi pare decisamente esagerato. Mi puzza da tablet Olipad, o come si chiamava quello..
      Già se fosse solo assemblato in Italia dovremmo gridare al miracolo, a mio avviso

  • Angbaabuba

    Un nome italiano pero’ avrebbe aiutato…

  • Markisha1979

    Staff??? Facciamo qualcosa o no per fermare il dibattito pseudo-politico in atto?
    Grazie. 
    Non seguo un blog su android per discutere di queste cose.

  • Maxi6727

    lo so ke sono fuori argomento ^_* ma dove si trova il tablet in questione?In qualke catena…grazie…

    • Davide

      da come ho visto puoi comprarlo dal sito dell’ekoore

  • Anonimo

    Per favore qualcuno spenga questo flame

  • mourad babba

    Mi piace vedere voi italiani che vi scannate tra di voi..

    E per questo che siete indietro rispetto all’europa..pk sapete solo mordervi fra di voi…

    Cmq se sto tablet fa tt cio che dice e un must have..

    • Davide

      Hai perfettamente ragione purtroppo

    • Cecco1970

      Quelli che si scannano sono gli italiani idioti..se l’Italia c’è ancora e merito di quelli che stanno in ” sordina” a fare gli italiani genuini..gli idioti sono una razza a parte senza (o con tutte) le nazionalità, è una malattia umana, non territoriale.
      Carino sto prodotto :)

    • Anonimo

      rispetto all’europa ?! magari solo all’europa tra poco rispetto anche al nordafrica

  • James

    VERGOGNA, da un tablet siete andati a finire al razzismo. VERGOGNA
     

  • django23

    Quanta ignoranza che vedo… mi dispiace solo che ormai la maggior parte della gente ragiona coi luoghi comuni e non con il proprio cervello e documentandosi realmente

  • Fciavatta

    wow! Android vi genera tutto questo?

  • Ungaro Leandro

    Non vorrei fare il saccente o il moralista, ma invito gli amici di Androidiani a bannare tutti coloro che divagano, senza senso, gli argomenti che trattate e che utilizzano un linguaggio scurrile e irrispettoso nei confronti di tutti gli altri appassionati.
    Scusatemi, ma non se ne può più di certa gente maleducata.

  • Gennabartolomeo

    Ma non si parlava di un device made in Italy che di tutti questi discorsi politici sull’educazione e senso di civilta.E semplicemente un tablet e non ce bisogno di scaldarsi troppo

  • Elio – Raffaele Botta

    Discussione stuzzicante, ma come accade quasi sempre, la maggior parte delle persone che discute dei problemi italiani (soprattutto del divario tra nord e sud) è ignorante (nel senso che ignora;-) e male informata.
    Senza voler creare altre polemiche vi posso solo consigliare di leggere “Terroni” di Pino Aprile, un libro che mi ha reso un pò meno ignorante e più consapevole.

  • Itmerd

    Io sono del friuli venezia giulia e vi dico che fino a qualche anno fa c’era una netta differenza tra nord e sud dove sicuramente il sud era una palla al piede. Ma ora è tutta la stessa merda. Io mi vergogno di essere italiano e maledico tanto le sorti delle 2 guerre quanto l’italia per quello che ha fatto alla mia città. Spero un giorno di poter abbandonare questo paese e lasciare che si autodistrugga tra politici egoisti, ignoranza, disuguaglianza, e ingiustizie e spero che chi ha voglia di fare ed è talentuoso riesca ad abbandonare questa nave che affonda.

  • Gianlu86

    Il tablet pare molto curato, caratteristiche importanti! Ora quello che mi chiedo è: made in italy sta solamente per il concept, oppure integra hardware anche italiano??
    Non vorrei che fosse un “made in cina dentro, e made in italy fuori”. :)

  • Regin Bit1

    appena ricevuto il duke e devo dire che è veramente un top di gamma, consigliato!

    • airjump

      regin, recensiscilo daiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii :D

  • Kaiser Sose

    che palle.. ma non e’ un sito su android questo??

  • Bellapanko

    completamente made in Italy, questa e’ una cazzata!
    al massimo viene assemblato in Italia, e capirari che vanto!
    significa che l’Italia sta diventando la Cina di un tempo??
    basta con sta barzelletta del made in Italy, la tecnologia di questo prodotto viene fatta in America e in Asia.. a questo punto meglio comprare qualcosa che venga anche impacchettato in Asia e che costi la meta’, con i soldi che risparmio mi compro un bel prosciutto di parma, quello si che e’ made in Italy.

  • micheal collins

    TEMO CHE LA PARTE NAZIONALE DEL PRODOTTO NON SIA QUANTITATIVAMENTE MOLTA, MA è MEGLIO DI NIENTE, CERTO CHE NON TROVARLO NEI CENTRI DI DISTRIBUZIONE, NON VEDERLO PUBBLICIZZATO IN NESSUN POSTO, DIVENTA MASOCHISTICO COMPRARLO. BISOGNA CAPIRE CHE 
    LA PUBBLICITà è L’ANIMA DEL COMMERCIO, VEDI I PRODOTTI APPLE , LA GENTE FA A BOTTE PER ACCAPARRARSELI PER QUANTO NON SIANO INSOSTITUIBILI, MA POSSEDERE UN APPLE è PRESTIGIO,
    QUESTO è CIO CHE MANCA A QUESTO PRODOTTO.

  • gioanna

    caro …