Google Nexus 7, un nuovo studio “abbassa” il costo di produzione a 152 dollari

11 luglio 201231 commenti

Qualche giorno fa sulle nostra pagine avevamo parlato di un'analisi proveniente dagli USA che mediante lo smontaggio di Google Nexus 7 e la rilevazione dei componenti, stimava un costo di produzione del tablet Google in 184  dollari. I ragazzi di iSuppli hanno pubblicato i risultati di un nuovo studio, rivelando che in realtà la spesa sotenuta per produrre il tablet sarebbe di circa 152 dollari.

La cifra, esattamente 151.75 dollari USA, si riferisce alla versione da 8 GB e costituisce dunque un netto ribasso rispetto alla rilevazione precedente; essa rimane comunque circa 18 dollari al di sopra del dato relativo al concorrente Kindle Fire, a causa soprattutto del processore Tegra 3, dello schermo a maggiore risoluzione e del sensore della fotocamera. Una situazione che verosimilmente cambierà a breve, visto che un nuovo modello di Kindle Fire è in arrivo. In ogni caso, considerando anche i costi di marketing e distribuzione,  Google rimane in una zona di pareggio se non di perdita per ogni pezzo venduto.

La situazione cambia se consideriamo la versione con maggior dotazione di memoria: la ricerca fa infatti rilevare che la versione da 16 GB, venduta a 50 $ in più, costa in realtà solo 7.50 $ in fase di produzione, generando dunque un netto profitto per Google.

In ogni caso i prezzi di lancio non rimangono comunque in grado di generare profitti consistenti: Google punterà dunque a seguire la strategia di Amazon e far sì che siano i contenuti disponibili o in arrivo su Play Store a fare il resto.

  • http://www.facebook.com/lorenzo.nappo.94 Lorenzo Nappo

    beh dato che con 8 giga a stento ci metti nova 3 e qualche altra cosuccia è ovvio che google venderà per l’80% tutti tab da 16

    • Mah

      Soprattutto considerando che in una miriade di paesi ancora non è possibile (e forse non lo sarà mai) l’acquisto della versione a 16gb.

      • http://www.facebook.com/lorenzo.nappo.94 Lorenzo Nappo

        beh in italia ad esempio c’è solo la 16

        • Mah

          Volevo dire 8.

  • edo_nabz

    lo voglio!

  • Elektrosphere

    certo che non mettere la micro sd è proprio una disgrazia per questi dispositivi!!

    comunque per me può costare produrlo anche 20€, tanto il prezzo a cui lo vendono è sempre quello.

    • Destroyer

      non mettono lo slot per le micro sd per non pagare i diritti alla microsoft che ne detiene i brevetti, altrimenti il costo salirebbe ulteriormente

  • picomind

    Basta vedere i tablet cinesi che per 150-200$ ti offrono il top di gamma

    • http://twitter.com/DaRio489 Da Rio

      cosa c’entra, la manodopera è diversa e la qualità pure!

    • http://twitter.com/DavideBrutti Davide Brutti

      Top di gamma con processore A8 single core a 1GHz e 521MB di RAM, che se li tengano pure !

      • GordonFreeman96

        dai, c’è il famosissimo Allwinner A10 dual core da 1.5 ghz! potentissimo :) (sto scherzando per chi non lo capisse)

        • maurizio mugelli

          il rk3066 e’ abbastanza decente, ma sempre in dietro di una generazione almeno.
          fra qualche mese dovrebbe uscire la nuova generazione sempre rockchip, ma fra poco escono i nuovi snapdragon 4 core con adreno 320 e quindi sempre una generazione indietro rimane…

          • GordonFreeman96

            si però un mio amico ha comprato un tablet con suddetto chip, ma invece del dual core si è trovato un single core da 1 ghz, speriamo bene :)

          • maurizio mugelli

            heh la classica garanzia dei negozietti cinesi online.
            garanzia di essere inc…

          • GordonFreeman96

            veramente è dalla baia.. tutti così dicono, ce ne sarà qualcuno che dice le vere caratteristiche, ma il resto..

          • maurizio mugelli

            beh ovviamente a chiedere al pescivendolo se il pesce e’ fresco ottieni sempre un “ma certamente”…
            d’altra parte sei su internet, puoi fare confronti incrociati fra piu’ negozi, verifiche sui forum, scaricarti i datasheet del produttore ed analizzarli per inconsistenze…
            rimane comunque il mistero profondo del “arrivera’ il pacco o se lo foxxono i corrieri?”
            comunque niente di piu’ divertente di quei processori che dichiaravano “dual core 1 ghz” che montavano due core differenti con un core che andava a 600mhz, l’altro a 400mhz, facevano la somma XD

          • GordonFreeman96

            ahahah il problema è che questo mio amico l’ha comprato lo stesso anche quando gli ho detto: “quello non è un vero dual core, attento” xD

    • elegos

      Se per “top di gamma” intendi due generazioni di CPU e GPU per cellulari, ok. Altrimenti no, non sono top di gamma.

    • maurizio mugelli

      quale top di gamma? Oo
      l’unico decente e’ il cube u30gt che comunque ha caratteristiche nettamente inferiori, tutti gli altri usano processori vecchi di due o tre anni, display inguardabili a bassissima risoluzione, niente gps, niente bluethooth

      • maurizio mugelli

        heh mi correggo, appena saltato fuori uno nuovo come risposta al nexus 7 – ainol novo 7 burning
        processore Amlogic8726-M6 Cortex-A9, Dual Core 1.5Ghz;
        gpu mali 400 dual core;
        display ips 7″ 1280×800
        1gb ram, 16gb storage, slot sd, uscita hdmi
        camera frontale 2mp, posteriore 5mp
        batteria 3700mah
        niente bt o gps, come nella maggior parte dei cinesi.
        dovrebbe costare sui 150 euro piu’ spedizione.
        il processore/gpu non e’ proprio il massimo ma e’ decente, bisogna vedere la qualita’ del display.

        • myrdrin

          http://tabletrepublic.com/forum/latest-tablet-news/novo-7-aurora-ii-extended-benchmark-tests-2190.html
          Queste sono le prestazioni dell’aurora II che monta lo stesso chip.
          I display sono LG
          Gli Ainol sono delle belle bestiole, il burning si trova a 180$ circa. Il Flame sarà come il burning ma con la cover in metallo il modulo 3G e probabilmente il GPS.
          Probabilmnte lo prenderœ

          • maurizio mugelli

            il flame dovrebbe essere senza camera posteriore, per il resto identico al burning, non ho trovato prezzo in giro.
            sul gps ho dei dubbi, per le piccole fabbriche cinesi e’ praticamente impossibile ottenere le certificazioni necessarie dalla ftc americana.

          • myrdrin

            La Ainol é tutto tranne che una piccola fabbrica. Sono popolari e grossi in Asia, il Novo 7 é uscito prima del nexus 7 sono stati i primi a commercializzare un tablet con ICS e dulcis in fundo sono anche molto attivi con gli aggiornamenti e i bug fix sfornano almeno 3-4 rom al mese. Ho un novo 7 paladin é vero che non usano chip al top ma é solo un problema di filosofia nel modo in cui uno spende i soldi, un top di gamma costa 600€ ed dura al top una manciata di mesi, non é che dopo fa schifo il suo sporco lavoro continua a farlo, cosí come non compro la cpu top che costa 1000€ solo per fare bench preferisco spendere 1/4 150€ per un tablet una generazione indietro che fa comunque tutto quello che deve fare e magari con gli stessi 600€ lo cambio 4 volte e alla fine ne ho uno che é migliore di quello “tuo” da 600€.

          • myrdrin

            Aggiungo riguardo alle piccole fabbriche che il chip GPS lo comprano ed é sufficiente che sia certificato quello. Mai visti gli stereo/navigatori per auto della EONON? Con meno di 300€ ti porti a casa dei discreti giocattolini 2DIN 7″ full touch.

          • maurizio mugelli

            resta il fatto che non hanno lo stampiglio del governo americano sul dorso, il gps e’ un oggetto comune solo in apparenza, in realta’ rimane sempre pesantemente regolato e la relativa licenza viene assegnata per conto del dipartimento alla difesa americana, non e’ facile ottenerla.

  • Piè

    Io credo che costi 100 euro a dir tanto,non è che se a un comune utente la CPU costa tot euro allora quello è il prezzo che fanno pagare anche alle aziende…

    • Piè

      * che costi 100 euro a produrlo…ad esempio iPad 3 costa 120 euro produrlo e credo che a livello di componenti sia più costoso del Nexus 7,poi è ovvio che Apple ci guadagna come non so cosa ma quello è un altro discorso

      • maurizio mugelli

        ipad 3 e’ stato stimato sui 370 $, dove l’hai trovata quella cifra?
        non spariamo numeri a caso…

    • maurizio mugelli

      e secondo te in isupply (gruppo di statistiche ed analisi internazionali) hanno fatto i conti con i prezzi al dettaglio?

  • sinir696

    mah fanno i fichi a controllare il costo di un tablet da 200€
    diteci quanto è venuto a costare alla samsung mettere su un cellulare da 600 un velo di plastica come cover posteriore!

    • maurizio mugelli

      il galaxy tab lo stimano sui 205$ di materiale, sul galaxy III non ci sono info.