Huawei Mediapad M3 Lite, la recensione del nuovo tablet destinato ai contenuti multimediali

14 giugno 20175 commenti

Circa un mese fa Huawei ha presentato la sua nuova line-up di tablet android per questo 2017. Oggi proviamo il più prestante, ovvero Huawei Mediapad M3 Lite, un dispositivo da 10.1 pollici destinato alla fruizione di contenuti multimediali.

Nonostante il mercato tablet sia in profonda crisi, sono in poche le aziende che possono permettersi di continuare ad investire su dispositivi di questo tipo.  Una di queste è sicuramente Huawei. La società cinese ha registrato infatti – dati alla mano – un’importante crescita, anche in un settore ormai poco considerato come quello dei tablet android.
La nuova linea di prodotti è indirizzata ad un pubblico giovane e dinamico, la cui peculiarità è la fruizione di contenuti multimediali.

Dopo questa breve introduzione, Huawei Mediapad M3 Lite è il nuovo device 10.1″ di punta dell’azienda.
Abbiamo avuto la possibilità di testarlo per qualche settimana. Vediamo quindi come si comporta nell’utilizzo quotidiano analizzandone i dettagli e le prestazioni generali.

UNBOXING

All’interno della confezione di Huawei Mediapad M3 Lite troviamo il cavo USB-MicroUSB, l’alimentatore 5V con output a 2 Ampere, la spilla per rimuovere la micro-SD e la nano-SIM (nella versione 4G) e i classici manuali rapidi.

IL DISPOSITIVo

Dal punto di vista costruttivo Huawei Mediapad M3 Lite si presenta con un corpo totalmente in alluminio e un’assemblaggio impeccabile. Frontalmente abbiamo il display da 10.1″, il logo Huawei e la fotocamera frontale in alto, mentre in basso troviamo il lettore d’impronte digitali. Sul retro è presente la fotocamera principale, leggermente sporgente, e una appena accennata curvatura che ne facilita la presa.


Il frame laterale è caratterizzato a destra del bilanciere del volume e il tasto accensione, mentre a sinistra c’è il microfono, il carrellino per SD e SIM e il connettore micro-USB. In alto è presente il jack da 3.5mm e 2 delle 4 antenne. Superiormente e inferiormente sono distribuiti ben 4 speaker stereo realizzati in collaborazione con Harman/Kardon, azienda leader nel comparto audio.

Diamo un’occhiata adesso alle specifiche tecniche di Huawei Mediapad M3 Lite 10.1″:

  • Sistema Operativo Android OS, v7.0 Nougat + EMUI 5.1
  • Processore Qualcomm Snapdragon 435
  • GPU Adreno 505
  • RAM 3 GB
  • Memoria 32 GB + Micro SD
  • Display 10.1 pollici IPS 1200×1920, 224ppi
  • Fotocamera posteriore 8 megapixel
  • Risoluzione video FullHD 30fps
  • Fotocamera anteriore 8 megapixel
  • Batteria 6600 mAh
  • USB Micro-USB
  • Dimensioni 241,3 x 171.5 x 7.1 mm
  • Peso 460g
  • Tipologia SIM nanoSim
  • NFC No
  • LTE Si

DISPLAY

Huawei Mediapad M3 Lite monta un pannello IPS FullHD con una densità di 224ppi. La multimedialità è il settore a cui questo dispositivo e destinato e nell’utilizzo quotidiano non delude le aspettative.
La qualità generale è ottima con dei bei colori e soprattutto una luminosità sempre ben tarata. Nessun problema per quanto riguarda gli angoli di visuale e nella riproduzione video si ha un’esperienza del tutto soddisfacente. La risoluzione non troppo elevata garantisce molte ore di riproduzione, anche se un pannello QHD sarebbe stato più che gradito. Il display rimane però uno dei punto di forza del nuovo Mediapad M3 Lite.

FOTOCAMERA

Il nuovo tablet di Huawei monta una fotocamera posteriore da 8 megapixel con registrazione video FullHD a 30fps. Si tratta di un comparto fotografico nella media senza troppe esigenze.
Gli scatti effettuati presentano un rumore video molto evidente e la qualità rimane scarsa, specialmente in condizioni di bassa luminosità, data l’assenza di un flash-led.
Ecco alcuni sample fotografici:

La fotocamera frontale è anch’essa da 8 megapixel e si differenzia dalla posteriore solo per l’assenza dell’autofocus. La qualità dei selfie è appena sufficiente per un uso social senza troppe pretese.

SOFTWARE,AUDIO E PRESTAZIONI

A far girare Huawei Mediapad M3 Lite c’è android in versione 7.0 Nougat con interfaccia EMUI 5.1. Quest’ultima è sovrapponibile a quella già vista sugli smartphone dell’azienda e non porta particolari funzionalità inedite. Comodo il muti-windows e la possibilità di aggiungere il drawer delle applicazioni in base alle proprie esigenze.
Huawei inoltre preinstalla tutte le app della suite Microsoft Office, ottimo per chi vuole avere una continuità nel passaggio dal pc al dispositivo mobiile.
Interessante la modalità bambino in cui si può impostare una password e filtrare i contenuti in base all’età del proprio figlio.
Inoltre è possibile nascondere la barra di navigazione sfruttando il lettore d’impronte per spostarsi tra schermate e tornare alla Home. Questa funzione è molto comoda poiché permette di usufruire al massimo dell’ampia diagonale del display.

Il comparto audio è caratterizzato da 4 speaker stereo posizionati superiormente e inferiormente e realizzati in collaborazione con harman/kardon. Il volume è molto alto e anche la qualità non delude con dei bassi equilibrati e degli alti non troppo sparati.

 

Le prestazioni generali di Huawei Mediapad M3 Lite sono più che buone. La navigazione nei vari menù è sempre ottima ed il processore Snapdragon 435 fa girare tutto in maniera fluida con qualche sporadico impuntamento che non interferisce troppo nell’uso quotidiano.
Il tablet presenta inoltre – nella nostra variante – la connettività 4G. La ricezione è ottima ed è possibile effettuare telefonate oltre che ovviamente utilizzare i dati cellulare per la navigazione.

Batteria

L’autonomia di Huawei Mediapad M3 Lite ci ha particolarmente convinto, anche grazie al display dalla risoluzione non troppo elevata. I 6600mAh non deludono, garantendo 3 giorni e mezzo di uso blando per navigazione web, e-mail e qualche video.
Con un utilizzo intenso si arriva ad oltre 8 ore di streaming multimediale. Ottimo per del sano binge watching senza dover restare attaccati al cavo di ricarica.
L’alimentatore inoltre garantisce una ricarica piuttosto rapida e dopo poche ore di pausa si è subito pronti a riprendere la visione dei propri contenuti preferiti.

CONCLUSIONI

In conclusione ci sentiamo di promuovere Huawei Mediapad M3 Lite, anche se non a pieni voti. Il display “solo” FullHD ci consente un’autonomia più che soddisfacente, la qualità del pannello è ottima e non si sente la necessità di una risoluzione maggiore. La potenza dei 4 speaker aumenta la sensazione di immersione e godibilità dei contenuti video.
Tra i lati negativi citiamo solo la mera potenza hardware. Un processore più potente avrebbe senz’altro aiutato per una maggior fluidità generale.
Il dispositivo appare però completo e bilanciato, senza particolari compromessi e perfetto per la multimedialità. Rispetta quindi a pieno il target giovane e dinamico per cui è stato concepito.
I prezzi al lancio di Huawei Mediapad M3 Lite sono di €319 per la variante solo WiFi mentre per la connettività 4G si sale a €379. Adesso possiamo trovarlo su Amazon a partire da €270. A nostro avviso si tratta di una cifra adeguata a ciò che il device ha da offrire.

Loading...
  • Andrea Martini

    Nel complesso non sembra male ma personalmente avrei preferito un processore un pò più prestante, magari uno SD di fascia media tipo il SD 653…. IMHO.

    A sto punto forse è meglio il ”vecchio” huawei mediapad m3 da 8,4” ?

    • Federico Cinque

      Ciao Andrea, sono d’accordo infatti l’unica pecca è la potenza hardware. Gira bene comunque ma forse sarebbe stato meglio un processore più potente a discapito di un prezzo leggermente superiore

      • adrianobo

        M2 10″ della generazione precedente ed ancori in vendita è superiore. Questo M3 lite, a differenza del M2 ma anche del M3 8″, non supporta la mpen, ovvero non ha lo schermo col digitalizzatore wacom.

  • Francescomir

    I pixel non si vedono? Non sono molto convinto per il display. Full hd su 10 pollici mi pare poco

  • TomTorino

    Prezzo per la coppia giusto? mica uno solo?