Il Nexus Q è già stato hackerato

29 giugno 20125 commenti

A meno di 24 ore dalla sua presentazione, il nuovo player sociale di Google, il Nexus Q, è stato hackerato dalla sviluppatrice Christina Kelly: è infatti riuscita a fare girare un noto gioco per Android, Swords and Soldiers, sulla nuova sfera futuristica di Big G.

Il gioco gira ma non è attualmente giocabile, senza touchscreen e in mancanza di qualsiasi tipo di controllo non c’è altro da fare che ammirare l’app che parte, che è comunque un buon passo avanti (ricordiamo che sono passate meno di 24 ore!). Siamo sicuri che con altri hacker e sviluppatori a lavorarci sopra, in breve tempo potremo vedere migliaia di applicazioni e giochi funzionanti, magari usando come controller (o telecomando) il nostro cellulare o tablet Android.

 

Loading...
  • maxtesio

    Si danno da fare!

  • Giorgio Grande
    • god

      Adesso me la sburro!

  • Alessandro

    Christina KellyIeri alle ore 17:54 (modificato) – Mobile – Pubblico
    NOTE: The Verge’s article on this (http://vrge.co/KOQbiR) says I’m an Android developer and I made S&S work on the Nexus Q. It wasn’t me – it was a software engineer at my startup, Apportable, named Philippe Hausler. I basically everything but programming at Apportable.

  • Pingback: Il Nexus Q è già stato hackerato | Mandave()