Fortnite per Android disponibile al download, ma solo per i Galaxy (al momento)

10 agosto 20183 commenti

Come previsto, in concomitanza con la presentazione di Galaxy Note 9, Samsung ed Epic Games hanno annunciato ufficialmente lo sbarco di Fortnite sul sistema operativo del robottino verde.

Le buone notizie per i fan più accaniti non si fermano qui; infatti, l’esclusività del gioco per i dispositivi Samsung sarà di soli tre giorni, tempo abbastanza esiguo rispetto ai trenta supposti dai rumors che circolavano fino a poche ore fa.

I prescelti per godere in anteprima della beta di Fortnite su Android, scaricabile dal Galaxy App Store, sono stati individuati nei possessori di Samsung della serie S, dal 7 in poi, e della serie Note, 8 e il nuovissimo 9. A concludere la carrellata di dispositivi che potranno godere al download anticipato ci sono i Galaxy Tab S3 e S4; chi acquisterà quest’ultimo o un Note 9 riceverà un’esclusiva skin per il proprio personaggio in gioco, oltre a ben 15.000 V-Bucks (valuta per gli acquisti in-app) in caso di preordine avvenuto tra il 10 e il 23 agosto.

Sarà costretto ad aspettare il 12 agosto chi invece è in possesso di dispositivi di altri brand; tuttavia, la lista degli smartphone compatibili col gioco, proposta di seguito, è al momento alquanto scarna:

  •  Google: Pixel / Pixel XL, Pixel 2 / Pixel 2 XL
  •  Asus: ROG Phone, Zenfone 4 Pro, 5Z, V
  •  Essential: PH-1
  •  Huawei: Honor 10, Honor Play, Mate 10 / Pro, Mate RS, Nova 3, P20 / Pro, V10
  •  LG: G5, G6, G7 ThinQ, V20, V30 / V30+
  •  Nokia: 8
  •  OnePlus: 5 / 5T, 6
  •  Razer: Phone
  •  Xiaomi: Blackshark, Mi 5 / 5S / 5S Plus, 6 / 6 Plus, Mi 8 / 8 Explorer / 8SE, Mi Mix, Mi Mix 2, Mi Mix 2S, Mi Note 2
  •  ZTE: Axon 7 / 7s, Axon M, Nubia / Z17 / Z17s, Nubia Z11

La Epic Games ha comunicato di avere dei problemi di compatibilità con alcuni dispositivi HTC (10, U Ultra, U11 / U11+, U12+), Lenovo (Moto Z / Z Droid, Moto Z2 Force) e Sony (Xperia: XZ/ XZs, XZ1, XZ2), per cui sta lavorando per una soluzione.

La lista è ovviamente destinata ad ampliarsi, ma a preoccupare sono gli esosi requisiti minimi richiesti per il funzionamento, che taglierebbero fuori dai giochi (letteralmente) gran parte dei medi e base gamma attuali. A far paura non è la versione del sistema operativo o il quantitativo di RAM richiesto, rispettivamente Android 5.0 o superiore e 3GB, bene o male presenti nella stragrande maggioranza dei dispositivi circolanti, ma bensì la GPU (Adreno 530, Mali-G71 MP20, Mali-G72 MP12 o superiori). Ciò andrebbe a favorire il loro diretto rivale presente sul mercato, PlayerUnknown’s Battleground Mobile, capace di girare anche sugli smartphone di fascia bassa.

Fortnite Mobile non sarà disponibile sul Play Store, dato che Epic Games non ha alcuna intenzione di lasciare una fetta della torta dei guadagni stratosferici a Google. Bisognerà quindi collegarsi al sito ufficiale per procedere al download; al momento è aperta una campagna di registrazione alla beta, anche se probabilmente il 12 agosto sarà disponibile a tutti indipendentemente dalla avvenuta pre-registrazione.

https://www.youtube.com/watch?v=xV5EqWBHkSc

Loading...
  • Non so nemmeno cosa sia Fortnite pero ho il pixel 2xl

    • sanio

      hai solo di guadagnato a non saperlo