CyanogenMod 14.1: da oggi le prime build basate su Android 7.1

9 novembre 201610 commenti

Oggi escono le prime nightly builds di CyanogenMod 14.1, la nuova versione della custom ROM che sarà basata su Android 7.1 Nougat, questi sono i primi device che la riceveranno.

CyanogenMod è sicuramente la più nota e diffusa custom ROM disponibile per Android. Grazie al costante contributo di utenti e sviluppatori, questa ROM è diventata un punto di riferimento per tutti gli appassionanti del modding, ma più in generale per chi vuole avere il proprio smartphone sempre aggiornato e performante. Come era già emerso in precedenza, CyanogenMod ha deciso di sviluppare la nuova versione 14.1 direttamente su Android 7.1 Nougat, andando ad adeguarsi con il codice sorgente di Google. A partire da oggi sono disponibili le prime nightly builds di CyanogenMod 14.1 per i seguenti dispositivi:

  • OnePlus 3
  • Nexus 6P
  • Nexus 5X
  • Samsung Galaxy S5
  • LG G4
  • LG G3
  • Xiaomi Mi3w/Mi4
  • Moto G (nelle diverse versioni)
  • Zenphone 2

Il team assicura che la lista si amplierà molto presto, quindi se il vostro smartphone non è tra questi non disperate, nelle prossime settimane arriverà anche per voi. Ricordiamo che, trattandosi di nightly e soprattutto delle prime versioni in assoluto, ci troviamo di fronte a ROM estremamente instabili, con numerosi bug, quindi le sconsigliamo per l’utilizzo quotidiano. Se però non riuscite ad aspettare, oppure volete provarla sul vostro smartphone secondario, potete scaricare le build dalla pagina ufficiale.

Loading...