Huawei Mate X ufficiale: la risposta pieghevole al Galaxy Fold | MWC 2019

24 Febbraio 2019Nessun commento

Huawei Mate X è stato presentato ufficialmente pochi minuti fa al Mobile World Congress di Barcellona. Andiamo a scoprire il primo smartphone pieghevole della compagnia cinese.

Huawei ha scelto di puntare su un unico pannello OLED pieghevole con una diagonale di 8″, rapporto d’aspetto 8:7.1 e risoluzione 2480×2200.  Una volta piegato lo smartphone presenta un display frontale  FullView da 6.6″, con rapporto d’aspetto 19.5:9 e risoluzione 2480×1148, e un display secondario da 6.38″ con apporto d’aspetto 25:9 e risoluzione 2480×892, affiancato alla tripla fotocamera. Quest’ultima, utilizzabile anche per i selfie, è disposta verticalmente su una sidebar dallo spessore di 11mm, introdotta per migliorare il grip del dispositivo in modalità tablet.

Escludendo lo spessore della barra, una volta aperto il dispositivo è spesso solo 5.4mm.

Huawei Mate X presentazione

Ovviamente questa soluzione di design, davvero innovativa e gradevole, lascia spazio a più di una critica: il pannello posteriore da 6.38″ è particolarmente esposto a graffi e altri tipi di danni accidentali a smartphone piegato. La soluzione proposta da Huawei è rappresentata da una cover che sarà tuttavia necessario rimuovere ogni volta che decideremo di aprire il dispositivo.

 

 

Guardando sotto la scocca, invece, Huawei Mate X è equipaggiato con un processore Kirin 980 e il nuovo modem 5G Balong 5000, in grado di raggiungere una velocità massima di 4.6Gbps.

Le batterie sono due, per una capacità totale di 4.500mAh, ricaricabili fino all’85% in soli 30 minuti grazie al caricatore da 55W, collegabile a una porta USB-C. Sul lato destro della barra troviamo il tasto power, con integrato il lettore di impronte digitali.

Il sistema operativo sarà, ovviamente, Android 9.0. Non ci sono informazioni sui prezzi nè tantomeno sulla data di uscita. L’unica colorazione svelata, infine, è stata la Interstellar Blue. 

Loading...
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com