La frammentazione di Android: il ritorno – Aprile/Maggio

4 maggio 20103 commenti

E' passato poco più di un mese dal rilascio dei dati riguardo la distribuzione delle versioni di Android, ed ora rieccoci qua con un nuovo aggiornamento.

I dati sono stati raccolti durante due settimane terminate il 3 maggio, e riportano un’incremento della quota di terminali con Android 2.1 del 5%, passando da un 27.3% (per due settimane terminate il 12 Aprile) a un 32.4%.

I telefoni con Android 1.6 e 1.5 invece sono passati rispettivamente dal 31.6% al 29.4% e dal 38% al 37.2%, mentre quelli con Android 2.0.1 (dovrebbe trattarsi di alcuni Droid non ancora aggiornati all’ultima versione di Android) si attestano ancora ad un 0.6%.

Tale rapporto comunque dovrebbe cambiare drasticamente il prossimo mese grazie all’aggiornamento ad Android 2.1 di alcuni terminali, e (forse) con l’entrata in scena di Android 2.2. Staremo a vedere.

Fonte: [1]

Loading...
  • Non appena la CyanogenMod 5.0.7 per Dream/Magic sarà stabile credo che vedremo una grande diminuizione di Android 1.6/1.5 e conseguente aumento di Android 2.1. Da quello che si intuisce sui vari forum XDA e CyanogenMod.com sono ancora molti a resistere col G1. Me compreso!

  • quello che mi piacerebbe sapere però è se questi dati sono presi dalla vendita o se google va a vedere sui dispositivi connessi a internet che versione hanno…
    comunque concordo con sergio, se contiamo tutti i dream e magic 32b che passeranno a 2.1 grazie a cyano il 2.1 salterà paurosamente…

  • mat

    Cyanogen, con la sua Eclair 5.0.7, ha dimostrato che gli Htc Dream e Magic sono in grado di “far girare” tale firmware. In un sol colpo ha smentito tutte le voci che davano per insufficiente l'hardware di tali dispositivi.

    Va invece sottolineato il comportamento VERGOGNOSO ed IGNOBILE dei trio Htc-Google-Tim/Vodafone che a tuttora non hanno rilasciato aggiornamenti e non hanno nemmeno dichiarato nulla di ufficiale. Sarebbe interessante anche sapere a chi va attribuita principalmente la colpa di ciò, alla luce del fatto che il Magic Vodafone è marchiato “Google Experience”, il che dovrebbe essere una garanzia ed invece…