Note 8: il prezzo di lancio sarà di 1000€

24 giugno 201794 commenti

Stando a quanto affermato dalla testata VentureBeat, Samsung lancerà Note 8 a settembre. Questo rumor si scontra con quanto trapelato in precedenza, ma non è questa la parte più interessante del report.

Nuove indiscrezioni in arrivo per quanto riguarda il prezzo del tanto atteso Note 8, che al lancio sarà pari a ben 999€, o 1.120$. Già Galaxy S8 ed S8+ hanno subito un aumento di prezzo consistente, ed è logico aspettarsi un prezzo maggiore anche per il prossimo phablet di casa Samsung.

Ricordiamo che Note 8 avrà lo stesso design di Galaxy s8 ed S8+, con un Infinity Display da 6.3 pollici, processore Exynos 8895 oppure Qualcomm Snapdragon 835/836, 6GB di memoria RAM e una batteria da 3.300mAh.

Le differenze maggiori tra il phablet e i top di gamma della serie “S” saranno date principalmente dalla presenza della S-Pen, segno distintivo della serie Note, e da una doppia fotocamera posteriore. Nonostante Samsung abbia fatto un ottimo lavoro con la fotocamera di Galaxy S8, prendendo la già più che buona fotocamera di Galaxy S7 ed affinandola ulteriormente, con Note 8 potrebbe cedere alle pressioni del mercato, sempre più invaso da dispositivi dotati di dual camera.

Per quanto riguarda il software, troveremo Android Nougat 7.1.1 con l’ultima versione dell’interfaccia Samsung Experience, la piena compatibilità con il dock DeX, arricchito dalle funzionalità della S-Pen.

Note 8 sarà disponibile al lancio in tre colorazioni: Nero, Gold, e Coral Blue, ma altre potrebbero arrivare in seguito.

Loading...
  • MaK

    1000 come nel titolo dell’articolo o 999 come nel testo dell’articolo?
    Se è il prezzo giusto è il primo no, se è il secondo allora si.

    • Doc74

      lol

  • “OnePlus 5 blabla costa troppo rispetto agli altri”… Se ricordo bene gli altri Note costavano 300€ in meno di questo al lancio… Bello come certa gente fa di tutto per criticare e poi sono smentiti dalla realtà

    • Androidioso

      Hai ragione in pieno, il grosso problema per chi come me si vuole fare un op5 é che il prezzo di 500 euro non é soggetto a diminuzioni come tutti gli altri smartphone o phablet

  • Mi chiedo?
    Come è possibile, che nemmeno su questo note siano riusciti a fare di meglio con la batteria?!
    Avrebbero potuto fare qualcosa di simile al mate 9, che nonostante i suoi 5,9″ rimane comunque un dispositivo facilmente usabile, ed in più, alloggia una batteria da 4000mAh.
    BAH! Vedremo alla sua presentazione ufficiale, tra prezzo e tutto il resto quale sarà la reale configurazione…

    • Gianpaolo

      Modalità svago (quella che più di tutti tiene alte le prestazioni), nessun risparmio energetico attivo e per metà in 4g, ecco come chiudo la giornata con s8 e 3k mah.
      Il software è ben ottimizzato, se lo ottimizzano alla stessa maniera, andrà più che bene.
      Ho s8 e non ho assolutamente intenzione di toglierlo, tocca fra 2 anni adesso cambiare e sicuramente proverò iphone (non ne ho mai avuto uno) ma devo dire che fà paura sto note 8

      https://uploads.disquscdn.com/images/d5a076ff96533cea0adea1c22e4eb939941eb3609d97c2b5593c58c63a3c9aa8.png

      • Non metto in discussione la ottimizzazione software, ma, in un note (usato per lavoro come nel mio caso) ti assicuro che una maggiore capienza non guasterebbe.
        Effettivamente sono rimasto fermo al Note 4, poiché la strada intrapresa da Samsung mi ha fatto desistere dal considerare nuovi acquisti.
        Attenderò di sapere di più su questo Note 8.

      • Pat

        Per curiosità hai cambiato la risoluzione? O hai tunuto quella bassa (per consumare poco) di default…..

        • Gianpaolo

          Nono, anzi ho la modalità svago attiva, quella che tiene risoluzione al massimo, 10% di luminosità in più, miglioramento visivo in app multimediali e upscaler audio.

          Giusto ieri son rimasto meravigliato perché son andato a correre 1 ora e 15min con
          Runtastic + lettore musicale + timer… Fra una pausa e l’altra un messaggio whatsapp e qualche minuto di Facebook per un totale di 13% di batteria in meno.

          Con il vecchio s6 facevo 4 ore scarse di schermo, con questo molto dj più

        • Gianpaolo

          Ah però quando vado a mare e ho poca ricezione e la luminosità sta sempre al massimo la differenza si sente : vuoi per il caldo ma con mezza giornata a mare usandolo poco e nulla scende anche del 40%

      • dario

        senza nulla togliere all’ottimo risultato delle ore di schermo… chiudi la giornata alle 13.34?!? :D

        • Gianpaolo

          A svegliarmi la mattina alle 8 e a stare tutta la mattina davanti allo schermo, avrei chiuso la giornata alle 14. 1 giorno e mezzo ho fatto

          • dario

            tanta roba! ti consiglio di editare il dettaglio nel commento! :D

          • Gianpaolo

            Ma mi pare ovvio che non son stato 6 ore e passa consecutive davanti lo schermo 🤣

          • dario

            ahahah non mi dire così che mi fai sentire un malato, a me è capitato svariate volte in vita mia! :’D

    • Fabio

      Non arrivera a fine giornata mai e poi mai.. Questo avra un autonomia comparabile a quella di galaxy s6 edge plus

      • Sono daccordo, un dispositivo va usato al meglio, durante il suo uso (giochi esclusi ) dovrebbe garantire di coprire la giornata con un margine accettabile.
        Se devo settare tutti i risparmi, abbassare la luminosità, ecc, ecc… Tanto vale rinunciare a mettere tutte queste strabilianti features.
        Nel note 4, in 20secondi sostituisco la batteria ed ho il 100% di carica fruibile.
        Senza dovermi portare appresso power bank e cavetti vari.

        • Fabio

          E vuoi vedere che galeazzi nel live batteria lo fara arrivare alle 22 con il solito non uso serale del telefono??

          • Contaci 👍!

          • Fabio

            No contaci.. Succedera sicuro. Sia mai chs galeazzi bocci un top gamma samsung! Quindi appena arrivera alle 17 con il 10% do batteria attivera il super risparmio e poi in stand by per 7 ore con uso super blando… Arrivando alle 22 e dire poi: buona l’autonomia

          • alex

            Io col note 3 stessa cosa 2 batterie …. ma ormai ha 3 anni e da i suoi segni, inoltre sappiamo la fine degli schermi amoled.
            Che tristezza :'( non mi ha mai dato seri problemi e devo cambiarlo

          • L’alternativa a ogni nostra aspettativa, si chiama LG V20 … Uno spettacolo!
            Attualmente lo trovi sotto i 340€ su diversi siti, tra cui eGLOBAL central Italia … Fatti un giro sul tubo e guarda le recensioni … 👍

          • alex

            Sto optando per un redmi note 4 (3-32).
            Voglio dare una possibilità a sto marchio e non ho molto da investire. Ho anche preso una bastonata con un g4 h810 ricondizionato
            Ai tempi il note l’ho preso usato con un anno di vita a un ottimo prezzo…

          • Xiaomi non va affatto male, cioè nel rapporto prezzo prestazioni è tra quelli che fanno meglio.
            Poi tutto dipende dal tuo uso e dalle aspettative che hai… Però, se rimani in argomento note, il discorso cambia totalmente.
            Quindi, meglio attendere qualche mese in più e raggiungere la cifra necessaria per acquistare una sola volta e bene.

          • alex

            Comunque del tel che dici ne parlate davvero tanto, quindi mi informerò comunque che non ne so nulla.

        • Nembolo

          Quella sarà la mancanza più grande.
          Con le mie tre batterie del 4 mi faccio 15 ore ininterrotti di schermo acceso.
          (Senza ammennicoli ingombranti appesi al telefono)

          • Lo so, sfondiamo una porta aperta… Anche se ultimamente parlare di batteria removibile è diventato retrò.
            Nel frattempo, ho acquistato un LG V20 , che senza peccare di presunzione è difatto il miglior top gamma in circolazione.
            Un sogno!
            Guarda qualche recensione 👍!

        • ajaxx

          aggiungerei che manco serve cambiare batteria in giornata con note4.
          Pur non disdegnando qualche partitina per passare tempo arrivo a sera con un 25/30% residuo.
          A dirla tutta mi hanno offerto 300€ per il mio note4 di 1 anno di vita,pagato 450€ appunto 1anno fa.
          Il mio rifiuto è stato netto e immediato……MAI LO VENDERò,neanche se mi offrissero il doppio.
          So che prima o dopo toccherà anche a me adeguarmi alla moda,e accattarmi sti telefoni fisicamente chiusi,ma meglio dopo che prima :)

          • Sul forum, molti lamentano problemi dopo un piccolo aggiornamento rilasciato per Note 4 alcuni mesi addietro.
            Pare che causi situazioni di stallo, costringendo a rimuovere la batteria per farlo ripartire.
            Diversi utenti ritengono che Samsung abbia volutamente rilasciato questo piccolo update, per mettere fuori uso il Note 4.
            Non credo che possano arrivare a tanto, perché se fosse dimostrato, sarebbe una vera carognata!
            Nel caso in cui si verifichi questa anomalia, cosiglio di flashare il firmware stock con odin e successivamente bloccare l’accesso automatico agli aggiornamenti software.

          • ajaxx

            si si…ho letto queste lamentele.
            a me l’ultimo aggiornamento è arrivato ieri mattina,e per ora niente situazioni di crisi.
            Comunque sì,se fossero vere queste ipotesi sarebbe una bella infamata…..infamata che bene o male per chi è un po smanettone risolve con il flash del firmware,ma per il whastapparo medio è una bella gatta da pelare :)

          • Luca Bussola

            Da possessore di Note 4 non posso che confermare. Secondo me il Note 4 è stato l’ultimo dispositivo degno di chiamarsi “Note”… dal 5 in poi solo estetica modaiola.

        • Giorgio

          Vero

    • sanio

      sono d’accordo..mi chiedo come mai se su dispositivi da 120 200e come lo xiaomi mettano batteria da 4100mA e su prodotti da 700 1000e dopo 4 anni continuano a mettere batterie sottodimensionate???
      mi chiedo come mai questi recensori che invitano alle presentazioni non gli sputino in faccia quando dicono il prezzo…
      il mondo degli smartphone….ma vaffffffanculo vaaa

      • La scusa ricorrente è la s=pen, ricavare lo spazio per il suo alloggiamento, penalizza quello della batteria…
        In realtà non è così, ci sono batterie che hanno una maggiore capacità pur mantenendo le stesse dimensioni.
        Credo che questa moda dell’ultrasottile stia penalizzando la qualità dell’hardware, insieme alla discutibile presenza dei bordi edge to edge, che su un note riducono ulteriormente l’area sfruttabile per usare la s-pen.
        Praticità e design, a seconda del tipo di dispositivo, sono due cose in netto contrasto!

        • alex

          Scusa un pò, per caso mi sai dire l’uso delle due camere quale’è? o un sito in cui trovare sicuro una spiegazione dettagliata?

          • La mia personale opinione su di un doppio sensore, è: praticamente inutile!
            Fatta eccezione (come nel caso di LG) dove il secondo sensore svolge la sola funzione “grandangolo” il resto è aria fritta.
            Ad esempio la camera che adotta Xperia XZs ,da sola è di riferimento a molte artefazioni software.

            Ci sono vari siti in rete, che si occupano di valutazione specifica per camere smartphone…

          • p@olo.g

            Io proverei ad usare google

          • alex

            Gentilissimo

      • 👍!

    • devono vendere i caricabatteria portatili :D non vedo altre spiegazioni

      • Certo… Però devono pure mettere in conto che la gente potrebbe cambiare idea e rivolgersi ad altre soluzioni.

        • teob

          Eh no questo non può succedere … ;-)

          • Sarebbe una presa di coscienza planetaria, cioè l’umanità verrebbe destata dal torpore mentale?!
            Si hai ragione tu… Non può succedere. ;-)

          • teob

            Eh no non può altrimenti si dovrebbe smettere di votare…di fare guerre … Ecc ecc no impossibile il torpore è troppo comodo

    • The Mind

      Lascia stare la batteria che per samsung è un tabu/kaboom

    • alex

      Perché i “big” inseguono la moda del “sottile è meglio”.
      Vaglielo a spiegare a sti orientali che non conta solo la lunghezza ;)

      • Loro inseguono / copiano, ciò che vende.
        Ma, nel caso di Samsung, essa stessa è ideatrice di alcune linee… Leggasi S8.
        Questo non significa però che il solo design faccia di un dispositivo una eccellenza assoluta, anzi il più delle volte viene sacrificato il buon funzionamento del concept hardware.

        • alex

          Si ma sembra non vogliano rischiare, ne samsung ne apple, e tutti gli altri dietro

  • Saccente

    Con un lancio così costoso, arriverà sulla Luna. Meglio così, per la sicurezza di noi terrestri.

    • Nembolo

      Più che altro metterà le ali ai profitti della multinazionale samsung per renderli… galattici (come prevedono molti analisti, addirittura sopra quelli non certo modesti di Apple).

      • Saccente

        Purtroppo hai ragione. La morale è stata estirpata dal cuore degli uomini.

        • teob

          Oddio parlare di morale di aziende che spennano gli utenti per una mattonella di plastica e vetro …bhe insomma mi pare una forzatura ;-)

          • Saccente

            Non è della morale delle aziende che parlavo, ma di quella dei clienti che acquistano i prodotti di un corruttore, spergiuro ed evasore fiscale che sta in galera.

          • Giorgio

            Mi pare che in quanto a evasione fiscale Apple non sia seconda a nessuno. Si comperano i prodotti per il contenuto tecnologico rapportato al prezzo. Anche Amazon evade il fjsco ma i prodotti li vende, anche Volkswagen ha tenuto comportamenti truffaldini a livello normativo ma i prodotti li vende. Come ma i questo asletto viene in mente solo si parla di Samsung e non di Apple?

          • Saccente

            Prima di tutto parlo di Samsung perché questo articolo parla di Samsung.
            Secondo, non tirare in ballo Apple: nessuno dei loro dirigenti sta in carcere per corruzione e/o spergiuro e/o evasione fiscale. Terzo, Apple non è un evasore fiscale, ma un elusore fiscale, e su questo apro una parentesi: in nessun luogo della terra l’elusione fiscale è reato, e se dovesse essere reato, il pianeta potrebbe cambiare nome in “Penitenziario Terra”. Chiudo la parentesi e continuo. Riguardo Amazon non so se evade il fisco, ma so che chiunque evade il fisco viene perseguito non appena il fatto diventa noto. Riguardo la Volkswagen, si dovrebbe sapere da chi è partita l’idea. Ma la cosa più importante è che Samsung è un’azienda di famiglia, il cui figlio succeduto al padre, LUI è in carcere, insieme ad altri quattro dirigenti. Non siamo di fronte ad un semplice soggetto giuridico, alias società di capitali con gente che va e viene. Qui abbiamo di fronte una persona con nome e cognome, proprietaria della sua azienda, senza scrupoli verso ogni cosa: test truccati, corruzione di persone per screditare la concorrenza, violazione brevettuale a “piene mani”. E si è pure fatto cogliere con le mani nel sacco più volte, ma non ne ha vergogna. Come non hanno vergogna i clienti che acquistano i suoi prodotti.

          • Nembolo

            Cioè cosa vorresti dire? Che chi compra prodotti samsung è correo dei misfatti del suo capo?
            Che strana idea di “moralità’ la tua…
            Guarda che il “capo” sui prodotti Samsung non ci mette mano e forse neanche becco perchè ci capisce di smartphone, quanto Lapo di ingegneria automobilistica.
            I prodotti samsung li fanno gli ingegnieri, i designer, i tecnici e giu giù fino agli operai.
            E lo dimostra il fatto che pur con il capoccia in galera, l’azienda ha continuato a sfornare nuovi prodotti in tutti i settori in cui è presente sul mercato.
            Gli dessero anche l’ergastolo per l’azienda cambierebbe ben poco.
            In Italia ci sono appena state le elezioni amministrative e sembra in vantaggio nei ballottaggi la colazione capeggiata da uno che per frode fiscale (no elusione) è stato mandato ai servizi socali.
            La gente vota teanquillamente i corrotti certificati italiani e si dovrebbe preoccupare di quello che fa un tizio in sud corea?
            Ma andiamo…

          • Saccente

            Cioè cosa vorresti dire? Che chi compra prodotti samsung è correo dei misfatti del suo capo?

            Ma proprio no. Semplicemente lo supporta.

            Guarda che il “capo” sui prodotti Samsung non ci mette mano

            Che importanza ha?

            e forse neanche becc

            Quindi si fa trascinare in tribunale con cause milionarie dai suoi dipendenti?

            I prodotti samsung li fanno gli ingegnieri, i designer, i tecnici e giu giù fino agli operai

            Quindi il mandante di un delitto è innocente?

            E lo dimostra il fatto che pur con il capoccia in galera, l’azienda ha continuato a sfornare nuovi prodotti in tutti i settori in cui è presente sul mercato.

            Questo dimostra appunto che la morale è stata estirpata dal cuore degli uomini. Ti faccio una semplice domanda: acquisteresti un prodotto Samsung sapendo che il proprietario dell’azienda è omicida o pedofilo? Fino a che punto ti spingeresti? Qualsiasi punto? Non è necessario che rispondi, sono domande per riflettere.

            Gli dessero anche l’ergastolo per l’azienda cambierebbe ben poco.

            Appunto per questo ho scritto ciò che ho scritto, all’inizio.

            In Italia ci sono appena state le elezioni amministrative e sembra in vantaggio nei ballottaggi la colazione capeggiata da uno che per frode fiscale (no elusione) l’hanno mandato ai servizi socali.

            Appunto…

            La gente che vota tranquillamente i corrotti “certificati” italiani si dovrebbe preoccupare per quello che fa un tizio sfig@to in sud corea?

            Direi di no, infatti non c’è alcuna differenza. La morale è stata estirpata dal cuore degli uomini.
            Corrotti e corruttori vengono votati e/o arricchiti acquistando i loro prodotti.

          • teob

            Quindi non hai un partito da votare …. ;-)
            E comunque tra i fatti leciti e giudicati e fatti “passati” non si dovrebbero comprare la maggior parte dei prodotti in vendita

          • teob

            Cioè tu da cliente mi vuoi venire a dire che non compri prodotti di aziende che hanno avuto problemi fiscali o di giustizia ? Ahaha ma dai sta cosa del presidente in galera non ha relazione con i prodotti di un azienda e mi sembra un attaccarsi veramente al niente

          • Saccente

            di aziende che hanno avuto problemi fiscali o di giustizia

            Di aziende? Io parlo di PERSONE, non di aziende.

            Ahaha ma dai sta cosa del presidente in galera non ha relazione con i prodotti di un azienda

            A chi vanno i proventi della vendita dei prodotti?

            e mi sembra un attaccarsi veramente al niente

            È proprio questo il problema, che ciò che dev’essere abominevole è considerato “niente”.

          • Rabber

            Beh non te la prendere, ma mi pare un giudizio un po’ affrettato sulla gente in generale. Bisogna chiedersi quanti di coloro che comprano conoscono tutto ciò (io che comunque seguo la tecnologia non lo sapevo). Non si può nemmeno dire che sia un nostro obbligo saperlo perché purtroppo(e lo dico a malincuore) se per ogni cosa che compriamo o ogni nozione che ci viene data dovessimo controllarne la veridicità e moralità non riusciremmo a compiere un passo. Ad esempio nel campo degli smartphone quale azienda può garantire che il proprio smartphone venga prodotto INTERAMENTE con processi etici nel rispetto della natura e dei diritti del lavoratore(come sarebbe giusto che fosse)? Neanche fairphone che punta sull’eticità del prodotto riesce a garantirli. Non sono anche questi aspetti fondamentali forse anche piu del rispetto delle norme fiscali?
            Chiaramente non sto facendo la predica a te :) Sono solo delle riflessioni interessanti che scaturiscono da questi commenti

          • Saccente

            Beh non te la prendere, ma mi pare un giudizio un po’ affrettato sulla gente in generale.

            Si vedrà al termine del nostro scambio di opinioni.

            Bisogna chiedersi quanti di coloro che comprano conoscono tutto ciò (io che comunque seguo la tecnologia non lo sapevo).

            È più probabile che lo sappiano coloro che non seguono la tecnologia, che sono la maggior parte dei clienti. Infatti questa notizia (dell’arresto) è apparsa su tutti i quotidiani in tutto il mondo (non so se anche sulle televisioni, perché non ho il televisore), perché oltre i 5 personaggi Samsung è finita dentro molta altra gente, praticamente uno grosso scandalo nazionale (per la Corea del Sud) tipo il nostro “mani pulite”, forse il più grosso che hanno mai avuto.

            Non si può nemmeno dire che sia un nostro obbligo saperlo perché purtroppo(e lo dico a malincuore) se per ogni cosa che compriamo o ogni nozione che ci viene data dovessimo controllarne la veridicità e moralità non riusciremmo a compiere un passo.

            Eppure già molti controllano l’origine, leggono le etichette, sono sensibili a questioni ambientali. Dunque non va bene se l’azienda non inquina, ma va bene se evade le tasse? Non va bene se schiavizza i dipendenti, ma va bene se corrompe per dichiarare il falso nei prodotti? Ora è ovvio che finché la cosa è nascosta, finché non si è a conoscenza, non si possono fare scelte. La conoscenza è libertà. Ma quando sai, e continui come nulla fosse, allora nel tuo cuore non c’è più morale, ma egoismo.

            Non sono anche questi aspetti fondamentali forse anche piu del rispetto delle norme fiscali?

            Non deviare lo sguardo sulle norme fiscali: i 5 sono dentro per corruzione. Perché corrompono, perché sono pieni di soldi che gli arrivano perché la gente compra i loro prodotti. È come continuare a mandare armi ad un terrorista: gli dai ciò che gli serve per delinquere.

            Chiaramente non sto facendo la predica a te :) Sono solo delle riflessioni interessanti che scaturiscono da questi commenti

            Certamente :)

          • Rabber

            Da quanto mi dici deve essere proprio una cosa grossa, eppure non ne sapevo nulla, ma sarei pronto a mettere la mano sul fuoco che l’1% dell’acquirente medio lo sappia dato che ci si informa poco (probabilmente l’1% dei giovani che conosco lo sa).

            Dunque non va bene se l’azienda non inquina, ma va bene se evade le tasse? Non va bene se schiavizza i dipendenti, ma va bene se corrompe per dichiarare il falso nei prodotti

            No no quello che voglio dire è che né una cosa né l’altra vanno bene, ma probabilmente TUTTE le aziende del settore smartphone ricorrono per costruire i loro prodotti all’utilizzo di componenti prodotti da altre aziende che sfruttino/schiavizzano la manodopera (basti pensare alle questioni legate al coltan). Oppure riguardo alla Apple (tanto per dirne una) ricordo di aver sentito che abbia tenuto dei comportamenti intimidatori nei confronti di alcuni quadri che poi ha portato al suicidio di questi. Quindi se dovessimo seguire questi ragionamenti, che sono pur validi, non dovremmo comprare nessun cellulare per non supportare questo sistema di sfruttamento delle persone.
            È vero che le persone iniziano a informarsi riguardo all’origine dei prodotti alimentari o sulla salubrità di certi ingrendienti. Eppure anche in questo campo c’è una gran confusione perché c’è chi è pronto a giurare che un ingrediente sia dannosa e altri che invece ne sostengono l’affidabilità. A chi credere? Perché poi fidandosi del parere sbagliato di qualche organizzazione o esperto del settore si può compiere la scelta sbagliata ed essere convinti di stare nel giusto.
            Per di più mi sto rendendo conto che più si cerca di comprare prodotti realizzati secondo procedimenti umani e lagali e più si fa fatica a trovarli. Perché, oltre al già accennato ambito alimentare (che è ben intricato), pensa allo sfruttamento della manodera per la produzione di vestiario, oppure alle produzioni inquinanti oltre ogni legalità di aziende metalmeccaniche (ferriere varie) e chimiche. Oppure agli scandali relativi ai prodotti farmaceutici che vengono fatti pagare molto più di quello che dovrebbero o dei medici che testano farmaci e nuove tecniche mediche su ignari pazienti o che fanno interventi totalmente non necessari e dannosi solo per guadagnare più soldi.

            Non deviare lo sguardo sulle norme fiscali: i 5 sono dentro per corruzione. Perché corrompono, perché sono pieni di soldi che gli arrivano perché la gente compra i loro prodotti. È come continuare a mandare armi ad un terrorista: gli dai ciò che gli serve per delinquere.

            Ah non avevo capito che centrasse la corruzione, pensavo solo l’evasione e sono d’accordo con te. Però credo che se i lori prodotti sono sul mercato evidentemente ci possano stare. Cioè spero che i soldi guadagnati da Samsung non finiscano nelle loro tasche perché non so come funzioni la questione, però spero che se sono in galera i conti siano bloccati. Inoltre credo che tu convenga con me che ci sono degli organi di giustizia predisposti a vegliare su queste questioni perciò se è illegale finanziare un terrorista, ma non è illegale comprare un dispositivo Samsung, spero che ciò significhi che il.ricavato non finisce per finanziare una forma di criminalità.
            Ecco alla fine di questo lungo commento ti pongo queste due domande a cui magari mi aiuterai a rispondere:
            -dato che, come scrivevo sopra, informarsi su tutto ciò che si compra ( e sul processo produttivo seguito) per controllare che sia sostenibile e etico è impossibile perché non ne abbiamo il tempo e delle volte le conoscenze di base, quale può essere il nostro atteggiamento in modo che sia rispettoso/morale, ma che non ci faccia diventare pazzi per capire cosa è morale e cosa no? A volte infatti data la complessità della situazione mi viene da gettare la spugna e comprare ciò che mi serve senza pormi tante domande.
            -quando, come nel caso dei cellulari (ma anche della politica), qualunque azienda non è esente da critiche sull’eticitá del prodotto, come fare a scegliere? Può essere una soluzione il non comprare (nel caso dei cellulari credo non sia possibile)?
            Scusa la lunghezza ;p

    • gianluca

      cit.”1000? noi vogliamo spendere molto di più…”

  • Ryder_173

    Esagerato. Ma possono osare. Tanto Samsung è di moda

  • IRNBNN

    Oramai si danno i numeri

  • land 110

    oramai stanno cercandoun po tutti (cinesi coreani appmericani)
    di testare il limite massimo al quale possono accedere
    gia 500 euro é una bella cifra da dedicare a un telefono
    ma vedo che l esagerazione proprio non manca mai

    penso che oramai chi ha provato un cinafonino sappia che con 250 euri ben spesi ha qualcosa di buono
    segnano la fine della supremazia come su htc

  • Latttina

    Alla luce di questa rivelazione i 650 euro di note 7 ricondizionato assumono una nuova luce, dopo un paio di mesi, a 450/500 euro secondo me sarebbe ancora un bel telefono.

  • Doc74

    cifra tonda

  • matho

    Cioè!!parte solo da 1000 euro…io partirei da 1500 Euro…mi sembra un prezzo accettabile…la Samsung e la Samsung..

  • MattD

    Era dai tempi di gta3 che non vedevo granate a 1000 dollari l’una…

  • Magnitudine

    Poi ci si chiede come mai gli italiani comprano prodotti cinesi …

  • golfirio masturloni saccénte

    Ci stanno prendendo in giro… E noi glielo permettiamo.

    • alex

      Non io

    • Saccente

      Non io

      • golfirio masturloni saccénte

        Illuso…

        • Saccente

          A cosa alludi?

          • golfirio masturloni saccénte

            Era una provocazione bonaria.

          • Saccente

            Naturalmente, ma forse una qualche idea ce l’hai…

          • golfirio masturloni saccénte

            Mi sopravvaluti…

  • Checco

    Per me son pochi…. Dovrebbero lanciarlo a partire da 1500€. Sai quanti beoti ci sarebbero comunque??? Comprate comprate ragazzi, fate girare l’economia!!!

  • The Mind

    ahahahahahahah mi viene da ridere per il prezzo…

  • Marcello

    non vedo dove sta il problema….qualcuno obbliga a comprarlo? lo desiderate ma non volete/potete permettervelo? mah, sinceramente non capisco tanti commenti letti qui, poi, per carita’, si puo’ star qui giorni e giorni a parlarne e far finta di cadere dalla pianta, sopratutto per tanti utenti sgamati e non certo niubbi che leggo qui nel thread. Samsung ha un ecosistema sterminato di teminali per tutti i gusti, produrre e venderne 1000 o 10 milioni non cambia nulla per questo top di gamma che e’ pensato per una certa fascia di utenza e di certo non ne produrra’ a iosa per farli marcire sugli scaffali o svenduti dopo pochi mesi……..non ci scandalizziamo, e’ gia’ tutto calcolato, costi, profitti e numero minimo di unita’ vendute, il resto sono chiacchere da bar.

    • Condivido la tua osservazione, poiché il processo di marketing attuale è praticamente irreversibile.
      Però, alcuni concetti sono espressi alla luce di oggettività tecniche e credo sia giusto esprimerli… Questo naturalmente non cambierà il corso delle cose, ma porta a riflettere e valutare i più attenti (anche se minoranza ) su quali siano le reali novità e necessità rapportate al valore di un prodotto.
      Nostro malgrado, vincerà sempre la parola “nuovo ” a prescindere dalle false novità!

      • Marcello

        i piu’ attenti riflettono e valutano e se e’ il caso non comprano….fattosta’ che se hai bisogno di questo terminale (e non x giocare a tris) te lo devi comprare (o rimanere con quello vecchio se ce l’hai). Il reale valore di un prodotto lo decide il mercato, ovvero la richiesta e la disponibilita’ poiche’ di reale valore di qualsiasi prodotto c’e’ ben poco in qualsiasi campo. In ogni caso Samsung ha la spalle abbastanza larghe da farsi beffa anche di queste regole basilari quindi gioca come gli pare.

        P.S. Hai ragione, i dispositivi meritevoli sono pochi ma ti garantisco che di fuffa in giro per il pianeta ne vendono ancora tanta….

    • alex

      Comunque come appunto… sbaglio o adesso un po’ tutti hanno prezzi più alti, ma svalutano più in fretta?

      • Marcello

        Non sbagli, difficile comprenderne i motivi….si possono ipotizzare tante motivazioni piu’ o meno sensate…..coprire i costi iniziali, giocare sul fattore novita’-nuova uscita creando a tempo debito hype a non finire, raccattare a prezzo pieno l’orda di fan boy, esaltare caratteristiche che altri brand non hanno, tenere il mercato anche con prezzi ribassati (e’ sempre pubblicita’ gratuita) e, ultimo ma non ultimo, forse anche in quei paesi dove la manodopera era quasi a costo zero, ora il peso comincia a farsi sentire. Mah, sinceramente non sono un esperto quindi mi limito a buttarle li……una cosa e’ certa, il mercato e’ stra saturo di smartphone eppure tira in maniera impressionante. E qui sta il paradosso…..

        • alex

          Fra tutte hai messo anche la mia idea.
          Magari sanno che chi compra subito fanboy o no, lo fa a qualunque prezzo di solito.
          Quindi prendono subito il malloppo e danno i prezzi bassi a chi di solito aspetta

          Cmq se fanno così avranno le loro ragioni. Loro sono i milionari 😅

  • Max Max

    Ennesimo scaffale targato Samsung

  • p@olo.g

    Mio xd xd xd

  • evi83

    un smartphone o note , non può costare più pi un notebook
    è una pazzia
    il problema poi è che si sono i polli che li comprano

  • vios

    non vedo l’ora, vendo la casa e samsung per tutta la famiglia

  • URCA

    Prezzi che non hanno più motivo di esistere, le differenze sono troppo basse rispetto a modelli molto meno costosi

  • Max Paoli

    Siamo alla pura follia !!!! Ho un Note 4 e quando si guasterà comprerò un altro Note 4. Mille (1000) Euro per uno smartphone è pura pazzia.