Udoq: la dock smart sbarca su Kickstarter

22 settembre 20162 commenti

Udoq è la prima docking station universale pensata per adattarsi perfettamente alle esigenze degli utenti. L'accessorio è infatti compatibile con tutti i dispositivi mobili, supporta ogni brand e generazione e semplifica la gestione dei propri device.

Non importa se si è proprietari di due o otto dispositivi, Udoq si adatta a ciascuno di essi. Smartphone, tablet, eReader e lettori musicali possono essere posizionati l’uno affianco all’altro, stabilendo quantità ed ordine a proprio piacimento. Inoltre, durante la ricarica, i dispositivi sincronizzati con Udoq rimangono operativi al 100% e possono essere tranquillamente utilizzati per svolgere le normali operazioni quotidiane. Udoq è disponibile in quattro differenti misure (250 mm, 400 mm, 550 mm e 700 mm) e permette di organizzare liberamente la disposizione dei cavi di ricarica.

I quattro cavi di ricarica più comuni, ovvero Apple Lightning, Apple 30-pin, Micro-USB e USB Type-C sono già presenti nella dock, ma è possibile aggiungere nuovi cavi, di qualsiasi forma e tecnologia, in ogni momento. Ciascuno di essi è lungo 1,5 metri ed è accompagnato da un adattatore universale (in dotazione assieme ad un piccolo cacciavite) per connettere i dispositivi più grandi. Gli adattatori sono regolabili da 0 a 8 mm di altezza, in modo da adattarsi ad ogni tipologia di device.

Abbiamo avuto modo di provare Udoq in anteprima ed il prodotto ci è sembrato decisamente valido e pratico: l’accessorio ci ha infatti permesso di gestire con estrema facilità i dispositivi utilizzati giornalmente. L’unica pecca è rappresentata dalla necessità di possedere un adattatore da parete per connetterli tutti o, in alternativa, di molte porte USB se li si vuole collegare al PC.

Udoq può essere finanziato sulla nota piattaforma di crowdfunding Kickstarter, dove è possibile beneficiare di sconti fino al 50% sulle diverse varianti. Ad esempio, Udoq 250 può essere preordinato per soli 50 euro invece di 99 euro, spedizione inclusa. Se il progetto raggiungerà la somma prefissata, pari a 50.000 euro, tutti i prodotti selezionati saranno spediti entro dicembre 2016. In caso contrario, i backers verranno completamente rimborsati.

Loading...