Xiaomi Mi A1, sospeso l’aggiornamento ad Oreo

13 gennaio 20185 commenti

Xiaomi si vede costretta a sospendere temporaneamente il rollout dell'aggiornamento ad Android Oreo per il Mi A1 a seguito dell'emergere di diversi bug.

Il Mi A1 è il primo smartphone Google Experience della compagnia cinese, e il rilascio dell’update ad Android 8.0, sebbene avvenuto in forte ritardo rispetto ai Google Pixel, aveva fatto sorridere diversi utenti.

Tra le novità contenute troviamo l’attivazione della “dormiente” ricarica rapida, già implementata lato hardware, capace di ridurre del 25% i tempi di ricarica dello smartphone, il miglioramento delle prestazioni del lettore di impronte e un incremento generale delle performance, oltre a tutte le novità di Android Oreo come il supporto alla modalità Picture-in-Picture.

xiaomi update stop

Tuttavia, a pochi giorni di distanza dal rilascio, Xiaomi si è vista costretta a interrompere il rollout dell’OTA, a causa dell’elevato numero di bug riscontrati dagli utenti.

Tra questi possiamo citare l’elevato battery drain causato dal Bluetooth, mancato funzionamento dell’ambient display, l’assenza della promessa ricarica rapida, e in particolar modo, l’impossibilità di utilizzare correttamente il dialer.

Quest’ultimo, infatti, continua a interrompersi, e non è possibile rispondere a una chiamata se il telefono è sbloccato ma a schermo spento. Il problema in questione, secondo Xiaomi, è causato dall’applicazione MyJio, e la revoca di tutti i suoi permessi sembrerebbe sistemare tutto.

Xiaomi sta cercando di ovviare ai molti problemi segnalati, e il rollout dell’aggiornamento dovrebbe riprendere tra circa due settimane, augurandoci porti con sè tutti i fix necessari.

 

154€
XiaoMi
SU
A SOLI
Loading...
  • Saccente

    Uno smartphone che riesce a rendere mal funzionante anche la funzione base, il telefono. Cose già viste nell’era pre-iPhone, con gli smartphone Symbian. Un’esperienza che Google Experience fa rivivere, per la gioia dei nostalgici.

    • Alessio

      Posa il vino va… Mai prima d’ora un nickname fu così azzeccato!! Sta cacata del dialer è, come si dice a Roma, ‘na fregnaccia. Nessun utente, tra pagina ufficiale Facebook e forum vari, ha lamentato questo tipo di bug. Al contrario, più della metà dei possessori di Mi A1 non ha proprio riscontrato bug

      • Saccente

        Quindi l’articolo di Niccolò è falso? Allora dovresti dire a lui di posare il vino…

        • Alessio

          Ho parlato di articolo falso? Ho lanciato accuse o ho puntato il dito contro chi ha scritto l’articolo?! Non mi pare, anzi, molto probabilmente qualcuno avrà riscontrato quel tipo di bug (ribadisco, nessuno con cui io abbia parlato nei forum o sulla pagina FB ufficiale), come altri (me compreso) hanno riscontrato bug che altri ancora non hanno invece riscontrato. Il succo del discorso è che sono bug “possibili” e veritieri SOLO a livello soggettivo, non oggettivo. Ergo il tuo crocifiggere un smartphone che (in questo caso OGGETTIVAMENTE) è un bestbuy in relazione a prezzo/caratteristiche/prestazioni è totalmente fuori luogo. A questo punto, se dovessi seguire la tua filosofia di pensiero, dovrebbero far pena pure i Pixel che erano pieni di bug alla prima release di Oreo ad agosto, e persino i OnePlus 5/5T perché hanno i medesimi problemi di Mi A1 dopo l’aggiornamento ad Android 8, con la differenza che ambedue i terminali appena citati costano quasi il triplo rispetto al modello Xiaomi. Se poi mi dovessi dire che con 50-80 euro in più trovi telefoni più prestanti (sempre soggettivamente parlando perché bisogna vedere il singolo utente cosa cerca) allora siamo d’accordo.

      • Xemion

        io ho avuto l’aggiornamento al mi a1 il 31 dicembre e ho subito aggiornato, di quelli segnalati ho riscontrato solo il problema dell’ambient display, dopo aver letto il problema del battery drain col bluetooth ho testato personalmente e il consumo non mi è parso per niente anomalo (testato con cuffie bluetooth skullcandy e in entrambi i dispositivi col volume al massimo), il discorso del dialer non l’ho visto completamente, non capisco questo accanimento per l’aggiornamento, forse sono stato parzialmente fortunato io (l’ambient display che non funziona dopo che mi ero abituato bene onestamente ha dato fastidio ahah, ma non più di tanto)