Apps Organizer [ANDROIDIANI REVIEW]

28 luglio 201111 commenti
Volete organizzare le vostre applicazioni usando le etichette per creare tanti insiemi di app? Con Apps Organizer sarà possibile raggruppare, tramite etichette, qualsiasi applicazione installata sul vostro dispositivo Android. Potrete anche associare un'applicazione a più etichette o creare e scorciatoie sulla home per poter accedere a tutte le applicazione raggruppate sotto una determinata etichetta. Dopo il salto faremo una conoscenza più approfondita di quest'app.

Apps Organizer, creata da Fabio Collini, è uno strumento utile per tutti coloro che si ritrovano la home piena di icone e non sanno dove posizionare altre elementi o widget, infatti vi darà la possibilità di organizzare le vostre applicazioni in gruppi da posizionare sulla home. Qualora vogliate utilizzare un’app posizionata in un determinato gruppo vi basterà toccare l’icona e vi apparirà la finestra con tutte le app presenti al suo interno così potrete scegliere tranquillamente.

Ovviamente avrete la possibilità di creare gruppi, modificarli, eliminarli e gestirli come meglio credete. Appena avvierete per la prima volta Apps Organizer sarà effettuata una scansione della lista delle app installate sul vostro Android e vi si presenterà una schermata con due schede: “Applicazioni” ed “Etichette”. Successivamente, automaticamente, dopo la scansione delle app installate Apps Organizer raggrupperà alcune app di sistema nelle apposite etichette ma voi sarete liberi di rimuoverle e sistemarle in altre etichette personalizzate.

Dalla prima scheda “Applicazioni” potete guardare la lista di tutte le app e attraverso il menù apposito potrete inserire qualsiasi di queste app in una determinata etichetta già esistente. Potrete, come detto precedentemente, creare nuove etichette quando vi troverete nell’apposita scheda premendo il pulsante menù del vostro dispositivo e scegliere l’opzione “nuova etichetta”. Facendo pressione sulla nuova etichetta creata o su qualsiasi altra potrete decidere di cambiare icona o rinominarla o anche eliminarla.

Nella scheda “Etichette” oltre a poter creare e gestire al meglio le vostre etichette potrete anche creare un collegamento sulla home per poter avere a portata di mano qualsiasi app a voi utile.

Personalmente penso che Apps Organizer sia un’applicazione che tutti dovrebbero avere. Per mantenere ordinato e efficiente la vostra home è il massimo. Da quando la uso mi trovo benissimo, massima libertà di personalizzazione e gestione delle vostre applicazioni; è stata progettata bene e non soffre di impuntamenti o blocchi improvvisi. Consiglio a tutti il download, provatela e non ve ne pentirete.

Le statistiche dell’Android Market parlano chiaro, 4.6 stelle su 5, guardate con i vostri occhi:

Apps Organizer è disponibile gratuitamente sull’Android Market ed è compatibile con le versioni Android 1.5 e superiori; per effettuare il download vi basterà leggere il QRCode sottostante:


Apps Organizer
Fabio Collini
Gratuito
1.000.000-5.000.000
Link Google Play Store

Voi siete soddisfatti da Apps Organizer? Buon Download a tutti.

  • Oriana Meo

    L’ho scaricata qualche settimana fa ed è davvero comoda… a me non piace avere troppe pagine in home page (ora ne ho solo 2)!
    Ho creato la cartellina social network e quella messaggi con email e app per sms… sarebbe perfetta se l’icona avesse il numeratore dei messaggi/notifiche (in stile cartelline di apple), ma non si può pretendere tutto.
    La mia esperienza è positiva!

  • Mitici! Grazie per l’ottima review!
    Visto che ti è piaciuta Apps Organizer ti consiglio di provare anche Folder Organizer, è un’altra applicazione che ho sviluppato. E’ l’evoluzione di Apps Organizer e contiene un bel po’ di feature in più, è disponibile nel market in versione lite e full.
    Ciao e grazie di nuovo!

    • Andr3ap

      Io ho provato a utilizzarla ma mi risulta molto macchinosa… l’idea è ottima e ti faccio i miei complimenti…vorrei comunque chiederti se implementare un metodo per creare le cartelle in stile iphone sarebbe molto difficile oppure una cosa fattibile. Grazie e complimenti comunque!!! :)

      • Ciao, dipende che intendi con “stile iphone”… Le icone dei folder con dentro le “mini icone” del contenuto ci sono già dentro Folder Organizer.
        Le prossime versioni conterranno nuovi layout dei folder, aspetta fiducioso!

        • Andr3ap

          mi riferivo più che altro al come creare queste cartelle…cioè poterle creare semplicmente spostando un icona sull’altra invece i fare crea cartella ecc ecc
          intanto grazie ancora!!!

      • Antoilgufo

        Sei mitico senza questa app non potrei stare. La uso in maniera intensiva. Grazie

  • Smb

    Non capisco, io i gruppi sulla home li faccio semplicemente creando una cartella e buttandoci dentro quel che voglio….

    • Anonimo

      certo è un modo anche quello ma Apps Organizer è MOLTO più pratico, puoi impostare le applicazioni preferite e visualizzare rapidamente solo quelle. Inoltre si integra anche cn altri launcher tipo Launcher pro: io le icone delle categorie nn le metto direttamente in home ma nella “barra” in basso. è un ottimo programmino per gestire le applicazioni, consigliatissimo a tutti!

  • Vincenzo Accarino

    Ahh Fabio grazie allora visto che io ho comprato il Folder e mi ci sto trovando veramente bene.
    Continua così sei un mito!

    • Ale

      Ottima app! La uso da tantissimo!

  • ZEB DEMON

    la uso da sempre.. è la migliore in assoluto.. l’avrei presa pure a pagamento per quanto è ottima. folder invece ha troppa roba, sto bene così. complimenti allo sviluppatore.

    anzi, dato che leggi.. mi è capitato 2 volte di avere la stessa icona di una app disintallata e poi reinstallata.. se cliccavo su una funzionava, sull’altra crashava.. mi pare di aver risolto forzando il refresh delle app.. cmq per il resto tutto ok, aggiungerei solamente la possibilità (tenendo “premuta” un icona e quindi facendo apparire il menu contestuale) la possibilità di accedere anche ai dettagli.. disintalla, lo fa direttamente. ma se io volessi invece entrare nella pagina dov’è c’è il pulsante disinstalla, per esempio per pulire la cache o vedere dei dati, devo usare altri percorsi