Best in class: Salute & Fitness, la rubrica di Androidiani.com

28 Aprile 201420 commenti

Con l'arrivo degli smartphone, gli sviluppatori ben presto hanno compreso che questi dispositivi possono essere utilizzati in modi sostanzialmente diversi da qualsiasi altro prodotto presente sul mercato. Il fitness è sicuramente un'area che si è evoluta ed è maturata molto grazie ad essi, con applicazioni che, oggi, sfruttano perfettamente i vari sensori presenti come il GPS o il giroscopio. Per questo (e anche perchè l'estate si avvicina), ad Androidiani.com, abbiamo deciso di trattare questa categoria nella seconda puntata di Best in Class, dividendola, però, in tre sezioni "minori": Pedometro, Running e Alimentazione.


[ATTENZIONE: per questa categoria adotteremo un sistema differente rispetto a quello utilizzato precedentemente. Infatti, ci è impossibile assegnare medaglie quando le applicazioni che andremo ad analizzare sono così diverse tra loro. Invece, per questa, volta, abbiamo deciso di adottare un timbro che decreterà le tre applicazioni migliori, secondo Androidiani.com, per la categoria “Salute & Fitness”.]

Pedometro

moves_1 moves_2

La categoria dei pedometri è una delle tre che andremo ad analizzare e, soprattutto di recente, è diventata sicuramente una delle più interessanti, grazie anche alla presenza di un chipset specifici negli smartphone come HTC One (M8).

A nostro parere, Moves è l’applicazione migliore, forse una delle mie preferite in assoluto. Apprezzo soprattutto l’idea alla base: tracciare automaticamente tutti i nostri passi e i nostri spostamenti, così non solo potremo analizzare le varie attività fisiche, ma anche sapere quali posti abbiamo visitato durante la giornata. E tutto questo semplicemente portando con noi il nostro smartphone, nient’altro.

Questa, la lista completa delle funzioni:

  • Tracking automatico: traccia le tue camminate, gite in bicicletta e corse giornaliere
  • Posti: riconosce automaticamente i posti in cui vai durante la giornata
  • Storyline: visualizza la tua giornata grazie ad una timeline facile da leggere
  • Percorsi sulla mappa
  • Contapassi, con calorie bruciate e chilometri percorsi

Non è tutto oro quel che luccica, però. Quest’applicazione ha un grosso problema: il consumo di batteria. Infatti, tracciare ogni nostro movimento (tramite anche l’utilizzo del GPS) è un’attività che richiede molta energia.. e si vede. Tuttavia, se possedete un Nexus 5, questa dovrebbe riuscire a consumare meno batteria, grazie ad Android 4.4 e un hardware speciale (per maggiori informazioni, leggete qui). Se consuma troppo per i vostri gusti, potete comunque disattivare il tracking nelle impostazioni, per poi poterlo riattivare nelle giornate che vi interessano, oppure andare semplicemente nelle Impostazioni di Android > Geolocalizzazione e inserire la modalità “Basso Consumo”.

Moves riceve, quindi, il timbro “Consigliato da Androidiani.com”Speriamo solo che gli sviluppatori migliorino un pochino la gestione del GPS ed il consumo della batteria.

moves_consigliato

Potete scaricare l’applicazione dal badge qui sotto. L’applicazione è disponibile sia su iOS che su Android e, sul robottino verde, è gratis.


conversione applicazioni iphone android

Link AppBrain | Link Google Play Store

[Nota: sebbene Protogeo, l’azienda che sviluppa Moves, sia stata acquisita da Facebook, ci sentiamo comunque di consigliare quest’applicazione.]

Running

Runtastic Runkeeper

La sottocategoria più famosa del Fitness, probabilmente, è quella del running. Secondo noi, sono due le migliori applicazioni in questo campo: Runtastic Runkeeper.

Premettiamo che è estremamente difficile scegliere quale sia la migliore: entrambe, infatti, presentano una bellissima graficaflat e moderna, e sono complete sotto tutti i punti di vista, possedendo tutte quelle funzioni fondamentali per tenere traccia delle nostre attività fisiche.

Le principali sono:

Runkeeper Runtastic
Tracciare tutte le nostre attività in tempo reale tramite GPS
Diario che mostra tutti i nostri allenamenti personali, le statistiche e i grafici
Mapping
Allenatore vocale
Obiettivi e piani di allenamento
Condividere le attività tramite social network
Dettagli aggiuntivi per ogni nostra attività, come stato d’animo o informazioni per una corretta idratazione
Possibilità di integrare le attività con oltre 70 app e servizi

Entrambi questi servizi sono disponibili anche su web, così da poter tener d’occhio i nostri miglioramenti ed i nostri esercizi sui siti Runtastic.com e Runkeeper.com. Dato che, a nostro avviso, sono entrambe due applicazioni totalmente valide, è stata proprio l’esperienza sul web (decisamente diversa tra loro) che ci ha portato ad assegnare il timbro di “Consigliato da Androidiani.com a Runkeeper.

runkeeper_consigliato

L’applicazione Runkeeper è gratuita, con la possibilità di sbloccare alcune funzioni aggiuntive (come grafici più dettagliati) a 14,74€ all’anno (che, se siete interessati, è il piano che vi consiglio). L’applicazione Runtastic, invece, è disponibile in due versioni: una gratuita e una PRO, che possiede più funzioni, ovviamente, a 4,99€. C’è anche una versione GOLD di Runtastic, disponibile sul web, che vi darà anch’essa nuove funzioni e un supporto Premium, ma ad un prezzo abbastanza elevato (esempio: 1 anno, 34,90€).

Potete scaricare le applicazioni (in versione gratuita) dai badge qui sotto.


conversione applicazioni iphone android

Link AppBrain | Link Google Play Store


conversione applicazioni iphone android

Link AppBrain | Link Google Play Store

Alimentazione

myfitnesspal_1 noom_1

Infine, l’altra grande sottocategoria della sezione Salute & Fitness è sicuramente l’alimentazione. Anche in questo caso abbiamo scelto le nostre due applicazioni preferite: Contatore Calorie (MyFitnessPal)Noom – Tutto per dimagrire.

Proprio come in precedenza, è davvero difficile decretare un vincitore: le applicazioni sono disegnate benissimo, con MyFitnessPal che presenta una grafica flat, mentre Noom una che sfrutta le “carte” in stile Google, e, ovviamente, sono ricche di funzioni.

Ecco le fondamentali:

MyFitnessPal Noom
Impostare un piano personalizzato di dieta con obiettivi
Statistiche e grafici sui progressi
Inserire rapidamente gli alimenti
Inserire esercizi, come allenamento cardio o ripetizioni
Possibilità di seguire i progressi ed aggiungere dati sul web
Localizzata in lingua italiana

Come potete notare dalla tabella, sebbene di poco, abbiamo trovato MyFitnessPal una più completa applicazione rispetto a Noom e, per questo motivo, abbiamo deciso di assegnarle il timbro di “Consigliato da Androidiani.com.

myfitnesspal_consigliato

Entrambe le applicazioni sono gratuite e potete scaricarle dai badge qui sotto.


conversione applicazioni iphone android

Link AppBrain | Link Google Play Store


conversione applicazioni iphone android

Link AppBrain | Link Google Play Store

[Nota: se utilizzate sia Runkeeper (o anche Runtastic) e MyFitnessPal, sappiate che i vostri dati possono essere collegati e condivisi fra le applicazioni.]

Queste sono, quindi, le nostre applicazioni preferite della categoria fitness. Ci sono, tuttavia, delle menzioni speciali da fare, come My Tracks di Google, Endomondo o una qualsiasi app prodotta da Runtastic, ad esempio. Anche queste sono assolutamente ottime, ma, per vari motivi, non sono riuscite ad entrare nella nostra top 5.

Quali sono, invece, le vostre applicazioni preferite per tenervi in forma? Fatecelo sapere nei commenti!

Loading...
WP2Social Auto Publish Powered By : XYZScripts.com